Piano di Educazione Ambientsale, chihesto un contributo all’A.M. La Giunta approva il progetto di sensibilizzazione della cittadinanza. Coinvolte le scuole

Marco Maggi
Marco Maggi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’Amministrazione Comunale di Santa Marinella, su iniziativa del Sindaco e del consigliere delegato alla raccolta differenziata Marco Maggi, ha approvato una richiesta di contributo all’Area Metropolitana di Roma Capitale per il progetto denominato “Piano di Educazione Ambientale”. “L’obiettivo del progetto – ha dichiarato il Sindaco – è quello di sensibilizzare ulteriormente la cittadinanza in merito alla raccolta differenziata, perseverando il corretto conferimento dei materiali riciclabili, il loro riuso e anche interessando il risparmio energetico.

La salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo, e di conseguenza la nostra salute, sono uno strumento strategico pe costruire una comunità migliore”.

 

“Nel progetto redatto dall’Ufficio Ambiente – ha aggiunto Maggi – puntiamo in particolar modo ai ragazzi delle scuole. E’ da loro che deve venire l’input maggiore, così che le generazioni future sappiano svolgere nel migliore dei modi la raccolta differenziata dei rifiuti e comprendere l’importanza di questo semplice ma concreto atto di civiltà, non solo da un punto di vista ambientale e di decoro urbano, ma soprattutto culturale”.

 

Il progetto, qualora venisse finanziate, avrà durata di un anno, coinvolgerà gli alunni delle scuole materne ed elementari di Santa Marinella e la relative famiglie, attraverso una serie di incontri calendarizzati.