Arrestato nella notte uno Stalker

SANTA MARINELLA – E’ stato tratto in arresto ieri sera, dopo una lunga serie di indagini, l’operaio civitavecchiese che da mesi commetteva atti persecutori nei confronti di una donna di 35 anni di Santa Marinella. Gli uomini del Maggiore Ceccarelli, comandati dal Maresciallo Roberto Bernardini, sono entrati in azione nella serata di ieri, dopo l’ennesimo episodio di stalking subito dalla donna. Una pattuglia dei Carabinieri si è diretta nell’abitazione di A.B. e lo ha arrestato e trasportato al supercarcere di Borgata Aurelia. La storia inizia nel mese di agosto quando il B. conosce, in occasione di un incontro avuto sul treno, la giovane di Santa Marinella che lavora nella città portuale ma ha la residenza nella Perla del Tirreno. Dopo aver capito che colui che aveva davanti non era solo un ragazzo dal bell’aspetto ma un uomo con qualche problematica ossessiva nei suoi confronti, ha cercato di scaricarlo. Da quel momento è iniziato un vero e proprio calvario per la ragazza che per quattro mesi ha dovuto subire pressioni psicologiche dovute a pedinamenti sul posto di lavoro e sotto la sua abitazione, continue telefonate e Sms a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ieri sera è scattato il blitz dei Carabinieri che hanno tratto in arresto l’uomo con l’accusa di stalking.