Questa mattina il primo consiglio comunale del 2015.

SANTA MARINELLA – E’ in programma questa mattina, a partire dalla 9, il primo consiglio comunale datato 2015, che ha all’ordine del giorno un corposo numero di interrogazioni e mozioni. Tra queste, quella relativa ai disservizi riscontrati nel trasporto scolastico che le minoranze presentarono nei primi giorni di scuola quando si verificarono dei problemi per accompagnare a casa gli alunni a causa della scarsa conoscenza dei percorsi da parte della società che ha in appalto il servizio. Si parlerà inoltre del Parco Majorca nord e della gestione dei Punti Verdi di Qualità, della nuova macrostruttura organizzativa del Comune, del riconoscimento di circa 250 mila euro per i lavori necessari al ripristino immediato delle zone interessate dall’ultimo evento alluvionale e dei lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza ed il ripristino immediato di alcuni fossi ubicati nelle zone danneggiate dopo quanto accaduto nel novembre scorso. Nella sessione pubblica, si discuterà sull’affidamento in concessione del servizio di accertamento dei tributi comunali e sulla riscossione coattiva per il recupero dell’evasione fiscale e la realizzazione di una banca dati tributaria del Comune. Il consiglio si chiuderà con la discussione su tre mozioni, quella per scongiurare una eventuale cessione della titolarità o della cessione della gestione della farmacia comunale, quella sulla possibilità di dichiarare la volontà dei cittadini alla donazione degli organi e dei tessuti da inserire nelle carte di identità ed infine la mozione per l’istituzione di un servizio di ripresa video o di diretta streaming delle sedute di Consiglio Comunale sul sito web del Comune.