800 mila euro, pioggia di soldi per i marciapiedi al via i lavori

CANTIERE MARCIAPIEDI
CANTIERE MARCIAPIEDI

SANTA MARINELLA – E’ stato aperto ieri, il cantiere che provvederà alla ristrutturazione dei marciapiedi lungo la Statale Aurelia. Il progetto relativo al restyling del passo pedonale, che va dallo svincolo che conduce al porto turistico, all’incrocio con la strada che porta al cimitero comunale (ambo i lati), finanziato con oltre 800 mila euro, aveva preso il via lo scorso anno con la riqualificazione del marciapiede lato monte. La ditta, la Impregidal di Artena, aveva provveduto a sostituire il manto bituminoso con mattonelle di porfido, a perimetrare le siepi che costeggiano l’Aurelia con lastre di travertino e a sostituire i copri tombini in ghisa presenti nell’area.

Purtroppo, però, alcuni dei lavori non sono stati realizzati ad arte tanto che il porfido, nelle aree dove vengono posti in sosta i mezzi pesanti che scaricano quintali di generi alimentari al supermercato adiacente, ha già subito evidenti avvallamenti che ne compromettono l’utilizzo da parte dei pedoni. Inoltre i cigli delle siepi si stanno sgretolando a causa dei continui scossoni dovuti alle auto in transito e molti solo staccati. Il Comune, ha fatto presente questi problemi alla ditta appaltatrice, che provvederà a rimetterli a posto. Gli stessi operai dell’impresa intanto, dopo aver transennato l’area che riguarda i marciapiedi lato mare, hanno iniziato a scavare per asportare il manto bituminoso per poi collocare i cubetti di porfido anche nel vecchio tratto. Un lavoro che richiederà almeno un paio di mesi e che consentirà di mettere a nuovo anche la parte del passo pedonale ancora da ristrutturare. “E’ la continuazione del progetto di ristrutturazione previsto con l’appalto da 800 mila euro – fanno sapere dall’ufficio stampa del Comune – speriamo che questa volta non intervengano problemi di sorta e che si possa portare a conclusione i lavori nel più breve tempo possibile”.