Giorno: 21 Febbraio 2015

IL COMITATO PROVINCIALE UNICEF INCONTRA LA NUOVA DIRETTRICE ANNA ANGELETTI DELLA CASA DI RECLUSIONE “G.PASSERINI” di DI CIVITAVECCHIA

Direttrice  Casa di Recl. D.ssa Anna Angeletti  con Pina Tarantino
Direttrice Casa di Recl. D.ssa Anna Angeletti con Pina Tarantino

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Prosegue la collaborazione   del Comitato Provinciale UNICEF   di Civitavecchia con la Casa di reclusione “ G. Passerini” di Via Tarquinia, 18.L’importante collaborazione è iniziata da molti anni   grazie alla   Direttrice Silvana Sergi,  attualmente dirige   Regina Coeli, proseguita poi con la Direttrice Patrizia Bravetti che dirige la Casa Circondariale di Civitavecchia.( Aurelia )

Il 20 Febbraio,  la responsabile del Comitato Provinciale Pina Tarantino, accompagnata   dalla Dott.ssa Bravetti, ha incontrato la nuova Direttrice Anna Angeletti, la quale ha confermato la disponibilità affinché gli ospiti della Casa di reclusione, se lo desiderano, possono continuare ad attuare progetti per   l’UNICEF. (altro…)

Si è riunita la commissione urbanistica

Foto sit-in
Foto sit-in

SANTA MARINELLA – Si è riunita, ieri l’altro, la commissione consiliare per discutere e valutare il progetto della nuova piazza centrale. I lavori si sono aperti con i rilievi del sindaco Bacheca, che ha ribadito la disponibilità della maggioranza a recepire eventuali proposte migliorative al progetto. “All’esterno del palazzo municipale – dice in una nota l’ufficio stampa del sindaco – non più di una trentina persone hanno manifestato in modo critico contro la realizzazione del progetto. Questo atteggiamento non porta da nessuna parte, preferiamo confrontarci nelle sedi opportune e raggiungere una soluzione comune”. (altro…)

La Delegata al Randagismo, un vero esempio di amore per i nostri amici a quattro zampe.

Il Delegato al Randagismo
la Delegata al Randagismo

SANTA MARINELLA – La chiamano la “gattara che graffia”, lei Dania Corogher, delegata comunale al randagismo, ride e spiega che non sopporta chi maltratta gli animali, i gatti in particolare. Due anni fa ha ricevuto dal sindaco Bacheca l’incarico di occuparsi dei gatti malati e abbandonati. Ha sette colonie feline legalmente riconosciute che custodisce a sue spese. Spende molti soldi ma preferisce comprare una scatoletta in più per loro che non un pacco di biscotti per lei. Per cercare di aiutare il più possibile quelle povere bestiole, ha deciso di mettersi nei pressi di un negozio per animali, chiedendo agli avventori un aiuto in solido e cioè una scatoletta di carne. “Non ho contributi da nessuno per cui tutto è sulle mie spalle – dice Dania – però sono felice lo stesso perché sto con i miei migliori amici. Mi piacerebbe realizzare un rifugio per i gatti che hanno subito operazioni dovute a incidenti o maltrattamenti e spero che il sindaco mi dia una mano. (altro…)

“Il Sindaco non chiama, la città risponde!” Lancio ufficiale della raccolta firme per ridiscutere la piazza centrale

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Oggi, l’Assemblea per la Piazza Partecipata ha organizzato un sit-in sotto le finestre del Comune in occasione della prima riunione della Commissione urbanistica per discutere la progettazione della piazza centrale. L’occasione ha visto anche il lancio ufficiale della raccolta firme per una petizione popolare che ha due obiettivi. Fermare l’iter di aggiudicazione della progettazione definitiva del progetto voluto dalla Maggioranza e contestato dai cittadini e avviare un nuovo percorso condiviso e costruttivo per realizzare un progetto di piazza che punti a una reale riqualificazione del centro. (altro…)