Convegno sul tema: “Chi e perché hanno ucciso Aldo Moro”.

SANTA MARINELLA – Si è svolta questa sera alle 18.30 presso la sede locale del Pd, un convegno sul tema “Chi e perché hanno ucciso Aldo Moro”. Si è cercato di fare una retrospettiva e un’analisi sulla vicenda dell’allora Presidente della Democrazia Cristiana, rapito e ucciso dalle Brigate Rosse, con l’aiuto e la lettura di documenti di Stato. “Ormai l’accadimento è storia, una triste pagina della nostra democrazia messa a dura prova in quegli anni – dicono gli organizzatori – due commissioni d’inchiesta non sono state sufficienti a chiarire fino in fondo i ruoli e le responsabilità che, le varie anime della vita democratica del nostro Paese, hanno avuto nella vicenda. Il caso Moro torna di attualità in funzione del fatto che è stata istituita una terza Commissione Parlamentare, fortemente voluta dal Partito Democratico, per cercare di fare piena luce sulle tante, troppe ombre, che ancora oggi impediscono di capire quello che veramente è accaduto.

Esigere la verità, fuori dal contesto storico degli accadimenti è la base su cui si poggia la democrazia, i cittadini devono sapere per poter giudicare, una democrazia con tante ombre non è una democrazia compiuta. Il Circolo Carlo Benci è rimasto aperto a tutta la cittadinanza per questo appuntamento importante, abbiamo ascoltato la lettura dei documenti di Stato riguardanti il caso Moro”. Il relatore del convegno è stato Gero Grasso, vice Presidente del Pd alla Camera dei Deputati.