Giorno: 4 Maggio 2015

Un risultato negativo e scontato per i rossoblù

SANTA MARINELLA – Il risultato dei tirrenici con la Boreale, che poteva sembrare scontato alla vigilia, all’atto pratico non ha reso merito ai rossoblù che, almeno fino al raddoppio dei romani, se la sono giocata alla pari. Il 5 a 0 finale, ovviamente, era da prevedere visto che, dopo aver subito la seconda rete, Di Rienzo e compagni si sono portati costantemente in zona d’attacco, lasciando i locali andare via in contropiede in più occasioni. Ma se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, c’è da dire che sullo zero a zero, il giovane Ferullo, ha avuto una clamorosa occasione da gol ma non ha fatto di meglio che colpire il palo mentre, qualche minuto dopo, era Di Rienzo ha rendere dura la vita al portiere di casa. Poi, però, due disattenzioni difensive hanno mandato all’aria le speranze di una clamorosa svolta al campionato.

 

(altro…)

Discarica abusiva: nuovo sopralluogo a Rio Fiume Luca Astori: "purtroppo la situazione non è cambiata"

foto discarica 5Era il 14 marzo quando un gruppo di Rangers, nel corso di un sopralluogo sulle colline di Santa Marinella, scoprivano una enorme discarica a cielo aperto portata alla luce dall’alluvione dello scorso novembre e che per mesi ha scaricato attraverso i fosso Rio Fiume i liquami in mare. Venne definito il più grave disastro ambientale degli ultimi anni, una vera e propria bomba ecologica che da tempo produce danni alla fauna e alla flora marina. Si tratta di una ex discarica utilizzata sia dal Comune di Tolfa che da quello di Santa Marinella per conferire i rifiuti negli anni che vanno dal 1950 al 1980 e poi tombata e rimasta ferma per decenni.

(altro…)

Strisce blu a Santa Severa: tutte le informazioni utili Massimiliano Calvo: "regolamentano la sosta ed impediscono i parcheggi selvaggi"

SANTA SEVERA – È stata vinta dalla Ati AJ Mobilità di Spoleto, la gara di appalto per la collocazione e la gestione di 400 parcheggi blu a santa Severa, che resteranno in funzione fino al termine della stagione estiva. Sarà infatti il Consorzio Orizzonti a provvedere alla messa in opera dei posti auto a pagamento nella frazione santamarinellese e a realizzare le conseguenti colonnine per il pedaggio che obbligheranno i turisti e i villeggianti, che in estate frequentano la ridente località marina, a pagare per avere la propria auto nelle aree individuate dal Comune. Ovviamente, la stessa società, dovrà provvedere anche all’accertamento delle sanzioni che saranno di competenza degli ausiliari del traffico.

(altro…)

Fratelli d’Italia invita i cittadini a cimentarsi in “Arte Diffusa” Passerini: "La scelta di far vivere l'arte in piazza, si sposa con gli intenti di far vivere gli spazi urbani"

SANTA MARINELLA – Il circolo cittadino di Fratelli d’Italia, invita tutti i cittadini a cimentarsi nei concorsi di pittura su mattonella di ceramica e di poesia, nell’ambito del progetto “Arte Diffusa”, che si sta svolgendo in questi giorni a Piazza Civitavecchia. “Siamo molto soddisfatti di come, tanti santamarinellesi, abbiano salutato con entusiasmo e partecipazione un’iniziativa che li rende protagonisti – dice il consigliere comunale Andrea Passerini – visto che le opere, alla fine del periodo di produzione, andranno ad abbellire la città. La scelta di far vivere l’arte in piazza, si sposa con gli intenti di far vivere gli spazi urbani e di creare contesti ottimali a motivare l’interazione fra i partecipanti e la loro espressione artistica.

(altro…)

Lo spettacolo del lavatoio Lettera dal Prof. Luciano Pranzetti

Il Professor Luciano Pranzetti
Il Professor Luciano Pranzetti

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Caro Direttore: se Santa Marinella dovesse organizzare una sua “Expo”, non sarebbe certo un bel manifesto promozionale lo spettacolo indecente in cui versa, da epoche immemorabili, il lavatoio di Via della Scaletta, spettacolo  che tanto più stride con il bel lavoro delle passatoie lastricate di Via Aurelia. Lo scolmatore, che pareggia il livello dell’acqua impedendole di traboccare, è, a regolare cadenza, occluso o da foglie o da lacerti di plastica, e spesso rimosso – non si sa da chi – dall’innesto del fondo vasca. Ed ecco, allora, che la strada si fa pantano con tutti gli inconvenienti per la tenuta dell’asfalto che si sfalda a placche e per i pedoni che rischiano bagni di fango. Insomma, un brutto vedere a cui questa cittadina sembra non voler rimediare.

(altro…)

Allarme dell’UNICEF: rischio di malattie per i bambini in Nepal Pericolo per 15 mila bambini gravemente malnutriti

UNICEFRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Il terremoto dello scorso 25 aprile ha distrutto più di 130.000 case; 3 milioni di persone hanno bisogno di assistenza alimentare. Circa 24.000 persone attualmente si trovano 13 campi a Kathmandu. In un paese dove oltre il 40% dei bambini soffre di malnutrizione cronica, cresce la preoccupazione per la loro alimentazione. Almeno 15.000 bambini con malnutrizione acuta grave hanno bisogno di alimenti terapeutici; a questi si aggiungono 288.000 bambini con segni di malnutrizione acuta moderata che necessitano di cure per prevenire le forme più gravi di malnutrizione. Inoltre, per i bambini che si trovano nei 12 distretti maggiormente colpiti è necessario tornare alla normalità con la possibilità di accedere a “spazi a misura di bambino” , a tornare a scuole e poter usufruire dei servizi di base.

Ad una settimana dal terremoto in Nepal, secondo l’UNICEF il benessere e le condizioni di salute dei bambini sono a rischio – molti sono rimasti senza casa, sono sotto shock e non hanno accesso a cure mediche di base. La stagione delle piogge comincerà tra poche settimane, i bambini saranno esposti a grandi rischi di contrarre malattie come il colera o infezioni legate a malattie diarroiche e saranno più vulnerabili a minacce di frane o alluvioni.

(altro…)