Piano triennale delle opere pubbliche: chiarimenti dell’Assessore Bronzolino

L'Assessore Raffaele Bronzolino
L’Assessore Raffaele Bronzolino

SANTA MARINELLA – L’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Bronzolino, interviene in merito all’attività inerente il piano triennale delle opere pubbliche e chiarisce diversi aspetti tra i quali l’iter di alcuni interventi in programmazione, come già dichiarato qualche settimana fa dal consigliere alle finanze Minghella, sul progetto di realizzazione del collettore delle acque reflue in zona Perazzeta e su alcune problematiche con Acea Ato 2. “Circa un anno fa – commenta l’assessore – ho incontrato, congiuntamente al Sindaco, alcuni rappresentanti della zona Perazzeta, i quali presentavano le loro esigenze. Da subito abbiamo accolto la loro richiesta ed abbiamo avviato i contatti con Acea che mostrava, tuttavia, grosse difficoltà nell’avviare l’iter progettuale.

Dopodiché, in accordo con l’amministrazione comunale, il sottoscritto ha intrapreso un percorso che ha portato, ad oggi, allo studio di fattibilità che è stato inserito all’interno del piano triennale delle opere pubbliche e del quale chiederemo, una volta approvato il bilancio di previsione, un apposito mutuo alla Cassa Depositi e Prestiti”. “In questi giorni – continua Bronzolino – è in atto l’affidamento dell’incarico ad un professionista per la redazione del progetto esecutivo affinché l’iter prosegua nei prossimi mesi senza particolari ostacoli tecnici ed economici. Oltre a detto intervento, sempre nel piano triennale delle opere pubbliche, è stato inserito per l’anno 2016, analogo collettore in località La Toscana, anche in questo caso per risolvere una problematica non più procrastinabile”. “Auspico – conclude l’assessore – anche in virtù dei colloqui avuti dal consigliere Minghella con la società Acea Ato 2, che la stessa mantenga gli impegni presi in merito alla realizzazione del collettore in zona Colfiorito e Belvedere, visto e considerato appunto che l’amministrazione comunale sta dedicando tempo, risorse ed energie per realizzare quello in zona Perazzeta e zona la Toscana”.