Santa Marinella Calcio contro La Storta: ultima partita di campionato, ma retrocessione assicurata

U.S. Santa Marinella Calcio
U.S. Santa Marinella Calcio

SANTA MARINELLA – Con la retrocessione ormai acquisita la scorsa settimana, il Santa Marinella affronta questa mattina alle 11, all’Astolfi di Santa Severa, il La Storta, in una gara che tutto potrà riservare, meno che le emozioni di una sfida che avrebbe potuto risultare decisiva ai fini della salvezza. Oggi infatti si chiude un campionato che per il Santa Marinella ha lasciato solo tanta delusione. Sapevano tutti, alla vigilia di questa stagione, che sarebbe stato difficile uscire indenni da un torneo difficile, con una squadra allestita all’ultimo minuto e con tanti giovani tra le sue fila. Eppure, c’è stato un gruppo di nuovi soci che ha deciso di prendersi questa “patata bollente” tra le mani e di tentare la sorte. Probabilmente se di errori si può parlare, uno che gli attuali dirigenti hanno fatto, è stato quello di non essere riusciti a trattenere l’allenatore che aveva allestito questa squadra e cioè Livio Valle. Resta quindi il rammarico per una retrocessione che si sarebbe potuta evitare, ma che di fatto purtroppo è arrivata. Oggi quindi si giocherà solo per la soddisfazione di poter arrivare al quartultimo posto (che avrebbe consentito l’accesso ai play out) qualora la differenza reti non penalizzasse il Santa Marinella nel confronto diretto con il Tor di Quinto. Se la gara di ritorno, quella persa in casa per 2 a 0 con i romani, non avesse avuto quel risultato finale, ora staremmo a parlare di un’opportunità di salvezza.