Giorno: 4 Luglio 2015

Santa Marinella. Tornano i carri allegorici: partenza domani alle ore 17.00

I rappresentanti dei rioni partecipanti
I rappresentanti dei rioni partecipanti

SANTA MARINELLA – Il grande giorno è finalmente arrivato. Torna infatti anche quest’anno, l’atteso appuntamento con la sfilata dei carri allegorici, una vecchia tradizione della città di Santa Marinella che iniziò nel lontano 1991 e che andò in naftalina nel 2004, per poi essere riproposta dallo scorso anno dal comitato “Rioni Senza Frontiere”. La sfilata prenderà il via alle 17 con partenza da via Enrico Fermi in zona Majorca, ed arrivo a Piazza Civitavecchia previsto per le 21. Sei i Rioni che si sfideranno a suon di musiche, coreografie, costumi e personaggi di cartapesta, Quartaccia, detentrice del titolo 2014, Alibrandi, Valdambrini, Pirgus, Combattenti e Fiori. Subito dopo la sfilata si terrà uno spettacolo musicale e le premiazioni in Piazza Trieste, dove sarà decretato il vincitore della sfilata 2015. Il Rione Quartaccia, dopo la prima storica vittoria dello scorso anno con il tema “Benvenuti all’Inferno”, quest’anno proporrà “La magia dell’Africa”, Pirgus metterà in scena costumi e coreografie del “Signore degli Anelli”; Fiori si affida invece al “Mondo di Disney”, il Rione Alibrandi proporrà “L’India”, il Valdambrini “La Dolce Vita” ed infine il Combattenti, per la gioia dei più piccoli, esibirà il suo “Peter Pan”. Prevista, come al solito, la presenza di almeno 15-20 mila persone ad ammirare le 14 strutture allestite e gli oltre 800 partecipanti, alla kermesse più attesa dai santamarinellesi.

Santa Marinella. Indetta la seduta del Consiglio Comunale per lunedì 6 Luglio

Lo stemma del Comune di Santa Marinella
Lo stemma del Comune di Santa Marinella

SANTA MARINELLA – E’ stata indetta per lunedì, la seduta estiva di Consiglio Comunale, convocata per le 15.30 presso la sala Flaminia Odescalchi. Diversi i punti all’ordine del giorno, tra cui i Piani di Zona per gli insediamenti produttivi, i Piani di edilizia economica e popolare, le aree e i fabbricati da cedere in proprietà o di diritto di superficie. Provvedimenti anno 2015, l’istituzione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e relative tariffe, approvazione del regolamento, Imposta Unica Comunale, approvazione delle aliquote Tasi per l’anno in corso, incarichi e collaborazioni approvazione del programma, approvazione del Piano Triennale Opere Pubbliche ed elenco delle opere relative all’anno 2015, accertamento straordinario dei residui attivi e passivi di parte capitale e di parte corrente ed infine si parlerà del bilancio di previsione 2015, relazione previsionale e programmatica e l’approvazione del bilancio pluriennale 2015-2017.

Biblioteca Comunale. La reazione del Comitato Cittadini Liberi "Bronzolino la smetta di arrabiarsi e di fare proclami"

SANTA MARINELLA – “L’assessore Bronzolino, invece di arrabbiarsi e lamentarsi dell’ironica inaugurazione alla biblioteca comunale, pensi ha chiedere scusa ai cittadini di Santa Marinella e la smetta di fare proclami su eventuali fine lavori con date dette a caso che, oltre a mettere in imbarazzo il sindaco Bacheca, crea un danno a tutti gli artisti, i letterati e le persone di cultura che vedono nella biblioteca, non solo un punto di aggregazione, ma una possibilità di sviluppo per il commercio librario”. A dirlo è Simone Di Mauro, portavoce del Comitato Cittadini Liberi di Santa Marinella. “Visto che entro il 30 giugno la biblioteca doveva essere pronta – continua Di Mauro – molti artisti hanno disdetto mostre e conferenze portandole in altre città, perché confidavano che per l’inizio dell’estate la biblioteca fosse finita. I posti di lavoro si creano anche con queste strutture e senza contare il disagio dei molti ragazzi che devono studiare in un ambiente angusto come la Casetta Rosa che, grazie alla professionalità e alla disponibilità dei dipendenti, diventa accettabile. “Se l’assessore Bronzolino non si vuole dimettere – conclude il portavoce del Comitato – abbia almeno il buon senso di chiedere scusa”.

Santa Marinella. Rocchi: “Evitare di abbattere gli alberi” Da Un'Altra Città è Possibile una lettera per scongiurare l'inutile abbattimento di piante sane

L'ulivo che rischia di essere abbattuto
L’ulivo che rischia di essere abbattuto

SANTA MARINELLA – Il consigliere comunale di Un’Altra Città è Possibile Paola Rocchi, scrive al responsabile comunale del servizio Grandi opere e verde pubblico per invitarlo ad evitare l’abbattimento degli alberi siti in via Delle Colonie e di procedere al loro trapianto. “Alcuni abitanti della zona hanno fatto una segnalazione sul pericolo che alcune alberature di via Delle Colonie rischiano di essere abbattute – scrive la Rocchi all’architetto Maia – in attesa che il raddoppiamento dell’importante arteria venga completato, i residenti del quartiere temono per gli alberi di alto fusto cresciuti spontaneamente sul ciglio della strada. In particolare, segnalano un ulivo di grandi dimensioni, rigoglioso e in salute, che si trova davanti al giardino pubblico denominato “Piazza 2 ottobre”.

(altro…)