Traversata per una Stella: oggi approdano a Santa Marinella

Il gruppo di Traversata per una stella
Il gruppo di Traversata per una stella

SANTA MARINELLA: Sono partiti questa mattina alle 3:00 dall’isola del Giglio per terminare oggi con successo alle ore 17:40 la terza Traversata per una Stella, con l’arrivo presso la spiaggia centrale della città, dello speciale pattino del Nucleo Sommozzatori e della Stella Polare Onlus . Hanno concluso con un bagno di folla e tanti emozionanti abbracci la loro terza Traversata per una stella. Ad attendere gli atleti molte autorità comunali e militari, i genitori dei ragazzi , turisti e molti curiosi che hanno applaudito per il terzo anno gli atleti normodotati e non, che partiti da Genova martedì mattina, hanno remato fino ad oggi affrontando un viaggio lungo ma emozionante, approdando in molte città marinare che hanno sposato da subito questo progetto e accolto i nostri atleti con tutti gli onori e convenevoli per l’impresa che stavano svolgendo.

Tanto emozionante quanto dura questa esperienza, per sensibilizzare l’opinione pubblica lanciando un messaggio davvero importante, “L’impresa eccezionale è essere normali” . L’emozione forte è aver visto i genitori riabbracciare i propri figli, dopo una settimana davvero impegnativa sia per lo sforzo atletico sia per quello mentale . Nell’equipaggio infatti erano presenti medici, infermieri e uno psicologo per dare il massimo sostegno a tutti gli atleti e il pattino era seguito e scortato da una imbarcazione messa a disposizione dagli “Amici della Darsena Romana” di Civitavecchia. Il presidente del Nucleo Sommozzatori Paolo Ballarini dichiara” Ringrazio vivamente tutti i volontari della Traversata e del Nucleo Sommozzatori, tutta la Stella Polare Onlus, gli Amici della Darsena Romana per la loro vicinanza e collaborazione, le Capitanerie di orto e guardia costiera, la Regione Lazio, e il Comune di Santa Marinella, capofila del progetto e tutti i comuni toccati dalla traversata, il Coni, Comitato paraolimpico, Csi, la Lega Navale Italiana,l’associazione Misericordia di Santa Marinella, la Fondazione Cariciv, la Bbc, tutti gli sponsor privati e la protezione civile Pro Pyrgi e Misericordia di Santa Marinella per l’aiuto e la vicinanza.

Alessandro Fiorucci