Una giornata al “gazebo” PD

PDRiceviamo e pubblichiamo

Il 6 Dicembre u.s. il PD ha organizzato un “gazebo” informativo distribuendo materiale utile a valutare l’azione di governo. La rilevante presenza dei concittadini al punto d’incontro, (portici dell’Arena Lucciola) ha dato la possibilità al gruppo dirigente del PD di confrontarsi e di registrare problemi, suggerimenti e rimostranze espresse nei confronti dell’Amministrazione Comunale.Il quadro che ne emerge è di forte preoccupazione, i segnali arrivati sono per lo più negativi; ci sono zone della città, dove l’azione del Comune è totalmente assente, si prendono decisioni importanti per la vita sociale dei cittadini senza coinvolgerli, un esempio ricorrente è stato quello del cambio di viabilità per permettere il proseguimento dei lavori di via delle Colonie. In questo caso sono state fatte modifiche a tavolino senza valutare appieno le conseguenze, alcune vie hanno assorbito tutto il traffico locale senza essere preventivamente predisposte a riceverlo, in effetti, in alcune vie il percorso è al limite del possibile (strette, malridotte, con fogliame sporgente sull’accesso) con grosse ripercussioni sia sui veicoli sia sulla tempistica della vita lavorativa.Gli atti vandalici si ripetono di frequente e mai, diciamo mai, si sa d’interventi a tutela del decoro della nostra città.Esempio indicativo è stato l’abbattimento dei due alberi piantati il mattino del 29 Novembre u. s. a “Caccia Riserva”, buttati giù nella notte successiva; non si riesce a sapere se la telecamera installata nella zona abbia ripreso gli autori del “bel gesto”, se la stessa sia funzionante e se no ci dicano il perché!Eppure queste apparecchiature sono state installate con i soldi dei contribuenti, anzi c’è un progetto, da parte dell’Amministrazione, di metterne in funzione delle altre, ma a che scopo, se poi non ci sono stati risultati tangibili? Non sarà più utile presenziare di più il territorio con le forze di polizia?Torneremo in seguito su alcuni argomenti interessanti suggeriti dai cittadini.Quanto poi alle solite voci, messe in giro ad arte, su ipotesi di contatti, di riunioni carbonare, di manovre oscure o di scambi di favori elettorali, il PD locale ci tiene a ribadire che finché ci sarà l’attuale gruppo dirigente alla guida, il partito rimarrà forza di opposizione a questa maggioranza e lavorerà politicamente per creare le condizioni di una seria proposta per la guida della città.

 

Il Circolo PD di S. Marinella – S. Severa