SPRAR: tavola rotonda su formazione professionale e richiedenti asilo Avviato un corso sperimentale ed innovativo volto di acquisizioni nel comparto ristorativo-grande distribuzione

convegnoIl 14 dicembre presso la sede del CFP di via Terme di Traiano a Civitavecchia, partirà un corso sperimentale ed innovativo specificatamente dedicato ai richiedenti asilo del progetto SPRAR volto all’acquisizione di competenze (HACCP, sicurezza, primo soccorso…) nel comparto Ristorativo-Grande Distribuzione organizzato da ARCI Civitavecchia e CFP.

L’organizzazione coglie quindi l’occasione per invitare alla tavola rotonda di apertura “Formazione Professionale e Richiedenti Asilo: brain storming sulle risorse delle reti di accoglienza”, che si terrà il 14 dicembre alle ore 15.30 presso la stessa sede del Cfp, per riflettere sulle difficoltà del riconoscimento delle competenze di quanti vengono da paesi terzi.
Sono state invitate le autorità, i servizi sul territorio, le televisioni locali, le aziende nelle quali i beneficiari del programma stanno effettuando percorsi di tirocinio.
Questo contesto informale si pensa possa facilitare idee, impegni e avviare ulteriori  collaborazioni e una rinforzata sinergia.