Giorno: 15 Dicembre 2015

“Open Day” Lituus e Liceo Scientifico Galilei aprono le porte. Domenica 20 Dicembre dalle ore 15:00 alle ore 17:30 circa al Liceo Scientifico e Linguistico G.Galilei di Santa Marinella

12380487_10206801471149843_1737654835_nDomenica 20 Dicembre dalle ore 15:00 alle ore 17:30 circa al Liceo Scientifico e Linguistico G.Galilei di Santa Marinella verranno illustrate le attività che si svolgono all’interno dell’istituto e in particolare la LITUUS presenterà i propri corsi di musica. I presenti saranno allietati con un breve concerto tenuto dagli allievi e dagli insegnanti della LITUUS. Sono invitati a partecipare tutti, studenti e genitori degli istituti superiori e medie.

12395417_10206801471469851_239154879_n

Tutta l’Amministrazione Comunale di Santa Marinella, esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Giovanni Boelis Le esequie si svolgeranno domani, 16 dicembre 2015 alle ore 15.30 presso la Chiesa di San Giuseppe.

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale di Santa Marinella, esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Giovanni Boelis che per tanti anni ha servito il Comune di Santa Marinella, sia in qualità di dipendente e di responsabile dell’Ufficio Turismo, sia di consigliere Comunale, ruolo svolto nella prima legislatura Bacheca (2008/2013) “Un grande uomo che fortunatamente ho avuto il piacere di conoscere personalmente – ha commentato il Sindaco – sempre dedito alla causa comune, sia da dipendente pubblico che da consigliere comunale, del quale riconosco la sua grande passione e professionalità. Una perdita inaspettata e dolorosa, così prematura, che lascia un profondo vuoto in tutti noi che lo abbiamo conosciuto e apprezzato per così tanto tempo. Santa Marinella perde senza dubbio un uomo di grande spessore politico e amministrativo, ma soprattutto umano”.
Le esequie si svolgeranno domani, 16 dicembre 2015 alle ore 15.30 presso la Chiesa di San Giuseppe.

“Bacheca: dal partito democratico solo inesattezze” Il Sindaco replica al circo del PD in merito ad opere pubbliche e Circolo over 60

Roberto Bacheca
Roberto Bacheca

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca replica al circolo del Pd, in merito alla vicenda delle strutture pubbliche e del Circolo Over 60 del Parco Saffi. “Innanzi tutto – afferma il Sindaco Bacheca – gli esponenti del circolo, oltre ad una serie di clamorose inesattezze e idiozie, asseriscono anche a falsità e affermazioni molto gravi, come nel caso di “cambiali” elettorali. Assurdità per le quali ci riserveremo la verifica di adire a vie legali. Relativamente alla vicenda del circolo Over 60 ubicato all’interno del Parco Saffi, lo stesso è temporaneamente chiuso poiché, come da regolamento comunale, nel momento in cui debbono essere elette delle nuove cariche sociali non è accordato lo svolgimento di attività all’interno dello stesso.  Per cui non si tratta in alcun modo di problemi legati alla struttura, ma soltanto di un adempimento burocratico, già comunque concordato con gli attuali soci. In merito alle altre situazioni legate alle opere pubbliche, forse i “compagni” del Pd, preferiscono “spettacolarizzare” piuttosto che informare, sullo stato attuale dei lavori. E’ molto facile infatti, da parte loro, raccontare una cosa piuttosto che un’altra, magari con l’intento di accaparrarsi quel consenso che non sono mai riusciti ad avere nel momento in cui hanno governato, fortunatamente per poco tempo. In merito alla Biblioteca, proprio in questi giorni stanno ultimano il montaggio della vetrata esterna; il Palasport è stato completamente adeguato, sia con il rifacimento del tetto che con la sistemazione del parquet e l’installazione dei pannelli fotovoltaici che lo renderanno completamente autonomo dal punto di vista energetico, per cui non si capisce cosa significhi “in sofferenza”; così come proseguono i lavori di rifacimento dell’intero campo di calcio di Via delle Colonie. Relativamente alla Piscina Comunale siamo ormai pronti alla pubblicazione del bando per l’adeguamento e la ristrutturazione della stessa, senza dimenticare che ad inizio del nuovo anno dare avvio alla realizzazione della Piazza e annessi parcheggi, della riqualificazione del centro storico, e dell’ampliamento del sottopasso di Via Valdambrini. Al termine di questa legislatura – conclude Bacheca – noi avremmo lasciato segni tangibili del nostro operato, mentre al consigliere Bianchi e ai suoi “compagni” del Pd resteranno solo le tante chiacchiere annunciate in questi anni”.

Sabato 19 Dicembre l’Avis vi aspetta per donare

IMG_7194 Sabato 19 Dicembre presso i locali della Asl di Via Valdambrini  Centro Commerciale a Santa Marinella verrà effettuata la raccolta del sangue dalle ore 7:30 alle ore 11:00. Ricordiamo che per poter donare bisogna presentarsi a digiuno. E’ un atto di amore e solidarietà verso tutte quelle persone che ne hanno bisogno . un gesto semplice ma importante, che salva molte vite umane. Noi con le nostre telecamere andremo a trovare i donatori per scambiarci gli auguri di Natale. Mi raccomando vi aspettiamo numerosi.

258 GRAZIE a tutti quei cittadini che il 29 novembre hanno votato NO al progetto “piazza grande” per l’area campo sportivo.

Ladispoli 2015 Campo Sportivo
Ladispoli 2015 Campo Sportivo

Riceviamo e pubblichiamo. Ringraziamo i 258 cittadini che hanno votato No ma ci sentiamo di ringraziare anche quelli che, seppur di meno dei primi, hanno votato Si. Tutti hanno creduto nel desiderio di partecipare ad una consultazione indetta dall’Amministrazione Comunale, ma del cui esito l’Amministrazione non ha tenuto in alcun conto e nell’ultimo consiglio comunale ha espresso l’intenzione di andare avanti con il progetto Piazza Grande. Non era un referendum (le cui regole ancora aspettiamo) ma una consultazione. Quindi gli ingenui avrebbero pensato che quanto meno sarebbe stata riaperta una trattativa con Piazza Grande. Invece no. E’ prevalsa nell’amministrazione e nel Sindaco la famosa frase del Marchese del Grillo “ io so io e voi non siete un c…o”. Ci sentiamo di rassicurare le 258 persone che hanno votato NO che noi continuiamo nella nostra battaglia per la difesa del territorio dall’industria del “mattone a tutti i costi” e che stanno in buona compagnia insieme alle 18 associazioni e movimenti che stanno portando avanti questa battaglia. Vogliamo anche rassicurare chi, commentando l’esito con la frase “tanto rumore per nulla” ha dimenticato che il nulla in questo caso consisteva in un affare (per pochi) da 3.000.000 di euro. All’Amministrazione annunciamo la nostra ferma volontà di continuare nel nostro intento anche per conservare alle future generazione una città più vivibile. A proposito di urbanistica contrattata (spesso mal contrattata aggiungiamo noi) ma la struttura (circa 100 mq) che nell’area dell’Eurospin di Palo Laziale (anno 2013), avrebbe dovuto accogliere associazioni e comitati di quartiere e che faceva parte del progetto, che fine ha fatto?

Firmato Ass.ne L’Altraladispoli, Ass.ne La Metamorfosi, Ass.ne Natura per tutti onlus, Ass.ne La Persona obiettivo solidarietà, Comitato Rifiuti Zero Ladispoli, Salviamo il Paesaggio Litorale Roma Nord, Ass.ne il Colibrì,  Ass.ne Pixi, GAR Ladispoli, Fare Verde Ladispoli, Upter Solidarietà, Ass.ne Animo onlus, Ass.ne Terre Responsabili, Comitato Caere Vetus, Nova Gemina, Comitato San Nicola.

Ryder cup a Roma, Franceschini: notizia  bellissima, farà bene anche a turismo "Nuova importante sfida organizzativa e turistica per Roma"

Riceviamo e pubblichiamo. “La Ryder Cup 2022 a Roma è una bellissima notizia per il nostro Paese e una nuova importante sfida organizzativa e turistica per Roma”. Così il Ministro dei beni e del attività culturali e del turismo, Dario Franceschini commenta la decisione presa dall’iinternational board della Ryder Cup di svolgere a Roma nel 2022 la più importante competizione di golf a squadre al mondo. “Il golf rappresenta uno sport che in questi anni ha visto aumentare costantemente il numero dei praticanti e degli appassionati, anche in Italia. Sono certo che il circuito di Roma rappresenterà un’attrazione suggestiva e irrinunciabile per tifosi e sportivi di tutto il mondo. Il turismo sportivo è notoriamente un segmento che produce molto reddito e che spesso si associa con quello naturalistico e culturale. Lavoreremo pubblico e privato insieme perché il nostro sistema ricettivo sappia farsi trovare pronto”.
Roma, 14 dicembre 2015

Ufficio Stampa MiBACT

Un altro esempio di malgoverno della “Cosa Pubblica”

PD SANTA MARINELLA
PD SANTA MARINELLA

Riceviamo e pubblichiamo. E’ di questi giorni la notizia che il centro polivalente di Parco Saffi è stato chiuso. Una struttura costata quasi mezzo milione di euro, nata per scopi sociali, utilizzata come Centro Anziani e ad esso assegnata addirittura all’inizio dei lavori con tanto di nomina sul campo del futuro Presidente dell’associazione “Over 60”, dopo circa un anno e mezzo è in profonda crisi. La situazione che si è creata è alquanto grave, tanto da far decidere ai responsabili dei Servizi Sociali la chiusura della struttura in attesa, si dice, di adempimenti burocratici. Già a suo tempo il PD rilevò la forzatura dell’Amministrazione nel decidere l’istituzione di un altro Centro Anziani, già ne esisteva uno con tanto di delibera e regolamento Comunale: ma si sa che alcune “cambiali” elettorali quando sono in scadenza vanno pagate. Pertanto, in attesa che le tante ombre sul comportamento di questa Giunta vedano una flebile luce, ci troviamo con tutte, e diciamo tutte, le strutture della città che dovrebbero essere punti di aggregazione culturale, sportiva e sociale in completo disarmo. La Biblioteca è ancora incartata, la Piscina è abbandonata, lo Stadio Comunale è impraticabile, il Palazzetto dello Sport in sofferenza, il Centro Anziani di via dei Fiori in precaria esistenza per le note vicende legate all’affitto, i locali di Parco Saffi momentaneamente chiusi, l’ex Anagrafe che sta marcendo sotto strali d’indifferenza, le Scuole che arrancano sempre alla ricerca di una definitiva risoluzione, la Viabilità sempre perennemente in scacco matto e potremmo continuare….. Ma, per tornare al punto di partenza, visto il fallimento della prima assegnazione da parte del Comune del punto di ritrovo di Parco Saffi e l’incapacità di gestirlo da parte di chi lo ha avuto “in dono”, perché non pensare ad un utilizzo diverso di tale bene? Potrebbe rinascere come luogo di aggregazione per i ragazzi che lo potrebbero utilizzare come “location” per prove musicali, per prove di recite teatrali, per riunioni magari dei Direttivi dei Rioni o delle molteplici Associazioni esistenti nella nostra città, una struttura insomma a disposizione di tutti i cittadini anche perché costruita con i loro soldi. E’ paradossale il fatto S. Marinella abbia una struttura che dovrebbe ospitare alcune Associazioni di volontariato sotto “botta” a causa di un contezioso giudiziario, un’altra regolarmente costruita chiusa per inefficienza organizzativa. Il PD di S. Marinella – S. Severa, attraverso il Consigliere Andrea Bianchi, presenterà un’interrogazione al Sindaco e al Consiglio Comunale per avere chiarimenti su quest’ opaca vicenda. Il Circolo PD di S. Marinella – S. Severa