E’ stato inaugurato questa mattina il promontorio del Porto di Santa Marinella, intitolato alle “Capitanerie di Porto”

DSC05258Riceviamo e pubblichiamo. E’ stato inaugurato questa mattina, alla presenza del Contrammiraglio Giuseppe Tarzia, Direttore Marittimo del Lazio, e del Vice-Sindaco Carlo Pisacane, il promontorio del Porto di Santa Marinella, intitolato alle “Capitanerie di Porto” in occasione del 150° Anniversario della loro istituzione. Alla cerimonia hanno preso parte il Comandante della LocaMare di Santa Marinella Salvatore Nocerino, il Comandante della Polizia Locale Mario Adinolfi, il consigliere al turismo Alessio Marcozzi e l’assessore Rosanna Cucciniello, i rappresentanti dell’ANMI, Il Presidente della Porto Romano Avv. D’Amelio, gli operatori della Riserva di Macchiatonda e le associazioni di volontariato Nucleo Sommozzatori, Pro Pyrgi e Misericordia.
Il parroco, cappellano dell’Ospedale Bambino Gesù di Palidoro, Padre Felice Riva, ha proceduto con la benedizione della targa e dei presenti. “La fattiva collaborazione tra la Capitaneria di Porto ed il Comune di Santa Marinella – ha dichiarato il Contrammiraglio Tarzia – si rinnova stamani dinnanzi a questa targa, simbolo di 150 anni di attività per il mare, di cui siamo estremamente orgogliosi e fieri. Continueremo anche in futuro a a garantire il controllo e la sicurezza delle nostre coste. Ringraziamo l’amministrazione comunale di Santa Marinella ed il Vice-Sindaco Pisacane per questo importante riconoscimento”.
“Abbiamo restituito alla città un luogo simbolo – ha aggiunto il Vice-Sindaco Pisacane – ridandogli decoro attraverso interventi semplici ma allo stresso tempo efficaci e dedicandolo alle Capitanerie di Porto. Tutto ciò si pone a testimonianza dello stretto e saldo legame tra la Città di Santa Marinella ed il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera il quale sono convinto che proseguirà anche per il futuro”.