Anno: 2015

Scuolambiente, “Per non dimenticare Chernobyl”: il 5 e 6 dicembre tornano le Stelline della Solidarietà

DSC_5102 STELLE CERV 2014Riceviamo e pubblichiamo. Torna come ogni anno, il tradizionale appuntamento con le ‘Stelline della Solidarietà’. Sabato 5 e domenica 6 dicembre i volontari di Scuolambiente e i tanti ragazzi del Forum Giovani vi aspettano davanti ai supermercati Carrefour di Cerveteri (vicino il Mercato del Venerdì) e Ladispoli (in Via Glasgow), dove sarà possibile, con un contributo di 5,00 Euro, acquistare una stellina di Natale e per ricevere informazioni sul progetto ‘Per non dimenticare Chernobyl’, che da quasi vent’anni permette ai bambini nati nelle aree vicino l’ex centrale nucleare, vittime del più grande disastro ambientale che la storia ricordi, di trascorrere un periodo di vacanza salutare all’insegna del divertimento e del mare nel nostro territorio. Ma le occasioni per acquistare le stelline non finiscono qui. Grazie alla disponibilità delle Dirigenti Scolastiche del territorio, e al lavoro dei volontari degli eco-laboratori, saranno allestiti nuovi banchetti anche martedì 8 dicembre dalle 16.00 alle 19.00 alla Biblioteca dell’Istituto Comprensivo Marina di Cerveteri in Via Castel Giuliano, mercoledì 16 dicembre all’Istituto Corrado Melone di Ladispoli, sabato 19 all’Istituto Ilaria Alpi e dal 14 al 21 dicembre presso l’Istituto Stendhal di Civitavecchia.“Quello di Chernobyl è stato il più grande disastro nucleare della storia – ha dichiarato la Presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri – purtroppo nelle televisioni, o nei giornali, non se ne parla, ma le conseguenze sono ancora drammatiche. Bambini di 4, 5 o 6 anni che ancora oggi, nel 2015 a distanza di 29 anni ancora si ammalano e muoiono di leucemie o tumori, bambini vittime innocenti, bambini nati con la sfortuna di essere cresciuti in un posto oramai contaminato e segnato per sempre dalla follia dell’uomo”. “Invito le Cittadine e i Cittadini ad acquistare una o più stelline – prosegue Beatrice Cantieri – con un piccolissimo contributo sarà possibile fare un gesto veramente nobile verso il progetto per i bambini di Chernobyl. E poi è anche un’ottima idea regalo! A chi dei vostri amici o parenti non farebbe piacere ricevere in dono una Stella di Natale? Penso a tutti! E quando gli direte che il ricavato sarà interamente utilizzato per sostenere questo progetto li renderà ancora più felici. Nei prossimi giorni ci arriverà un carico veramente ingente di stelline, ma invitiamo chi ne volesse acquistare più di una a prenotarle sin da ora. Per maggiori informazioni può contattarci al numero: 327.31.63.503”.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Associazione Scuolambiente Legge 266/91

Via del Sasso 68, 00052 Cerveteri

tel/fax 069952520 cell 3273163503

www.facebook.com/AssociazioneScuolambiente

http://scuola-ambiente.blogspot.it

Consiglio Comunale: resoconto della seconda parte

12270272_10207559532293715_1586888725_nIl  Consiglio Comunale continua con l’esposizione del punto riguardante l’approvazione del nuovo regolamento per il funzionamento dei matrimoni civili da parte del Consigliere Befani: si chiede di  ripristinare le celebrazioni la domenica, vista la grande richiesta soprattutto da parte di cittadini stranieri di celebrare il matrimonio in Italia. Le location destinate a questi  eventi sono il Castello di Santa Severa, il Castello Odescalchi, la Casetta Rosa e villa Provvy  con un tariffario di 1.500 euro giornaliere ripartiti in 33% al Comune, 33% ai  dipendenti comunali che lavorano all’evento e 33% ai due operai che allestiscono le location. Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera. Anche il Regolamento  per la concessione di Spazi di sosta generici e personalizzati per le persone diversamente abili in tredici articoli è stato approvato in aula all’unanimità. Il consigliere Passerini riferisce in aula sull’approvazione dello schema convenzione per lo svolgimento di attività di ricerca archeologica “Progetto Castrum Novum”, approvato all’unanimità da tutti i consiglieri. Il Consiglio si conclude con un ringraziamento al giovane Aniello Salerno, partecipante del progetto “Sindaco per un giorno”.

M.T.V.

Bracconaggio: gabbie scoperte in piena Riserva Litorale Romano; il WWF: atto ignobile.

la gabbia ritrovata
la gabbia ritrovata

Riceviamo e pubblichiamo. Due enormi gabbie-trappole per bracconaggio piazzate nella tenuta di Maccarese, poco distante da un centro abitato. La scoperta, nel bel mezzo di un campo agricolo ed in piena Riserva Naturale Statale Litorale Romano, è stata fatta da un residente, Giancarlo, attivista ambientalista , che ha segnalato la gabbia a Riccardo Di Giuseppe, direttore delle Oasi WWF del Litorale Romano. Questa mattina, sabato 26 novembre, le gabbie sono state rimosse e distrutte grazie anche all’intervento della Polizia Metropolitana di Roma-distaccamento di Fiumicino. “È un fatto gravissimo, una pratica barbara- commenta Riccardo Di Giuseppe del WWF- un atto di bracconaggio vero e proprio, compiuto da persone, se si possono definire tali, vigliacche e senza scrupoli.” Le gabbie, fatte in modo artigianale, sono state posizionate per catturare istrici. Questi grossi roditori appartengono ad una specie protetta, ma vengono cacciati per poi essere mangiati; sicuramente qualcuno si preparava per il banchetto di natale. Le gabbie infatti erano “innescate” con pannocchie, frutta e verdura, alimenti molto graditi da questo mammifero. Le due gabbie in metallo avevano inoltre una chiusura a scatto che, azionabile dalla stessa preda, avrebbe intrappolato al suo interno l’animale ancora vivo ma destinato a una tragica fine.”Voglio ricordare-conclude Di Giuseppe- che collocare gabbie-trappola innescate (che si chiudono automaticamente appena l’animale vi entra) o lacci scorsoi è un reato e comporta la denuncia alla Procura della Repubblica. Intanto si sta indagando ad ampio raggio per riuscire a identificare i responsabili di questo atto di bracconaggio.

 

Consiglio Comunale: resoconto della prima parte

12270272_10207559532293715_1586888725_nOggi 30 novembre presso la sala Flaminia Odescalchi in via della Libertà si è svolto dalle ore 15:20 il Consiglio Comunale tecnico, in quanto in questa seduta consigliare,  gli argomenti  hanno riguardato per la maggior parte,  le variazioni di bilancio che il Consigliere Minghella ha discusso in aula con i vari consiglieri di maggioranza ed opposizioni e hanno mandato a votazione più punti, tutti favorevoli, precisamente dalla 9 alla 12 che riguardano adempimenti da parte del Comune al Piano di ricognizione, alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare,  documento unico di programmazione 2016-2018, approvazione e presa d’atto dello schema di bilancio di previsione 2016-2018 ed in fine il punto 12 che riguarda l’approvazione di inviare una proposta al Consiglio della Regione Lazio di attivazione del fondo per adeguamento software/hardware dell’ufficio anagrafe e per attivazione campagna sensibilizzazione e diffusione della cultura della solidarietà relativamente alla donazione di organi facente parte del progetto “Una Scelta Comune”. Sono stati rimandati i punti riguardanti approvazione addizionale IRPEF 2016 e dell’approvazione del regolamento comunale per la tenuta del registro delle bigenitorialità. Poi si è andato a creare un attimo di confusione durante la discussione del punto 6 tra il consigliere Bianchi e Minghella: il punto cruciale della discussione è stato il riconoscimento dei debiti fuori bilancio da parte dell’ente comunale, riguardo al fondo di solidarietà. C’è da notare vari interventi da parte dell’opposizione formata da ACP con Paola Rocchi, Marina Ferullo per Progetto Centro , Vincenzi e Andrea Bianchi PD Santa Marinella in apertura del Consiglio che hanno chiesto una maggiore sensibilità sul lavoro che sta svolgendo tutta l’opposizione e di essere aiutati  e non ostacolati nel loro operato e nelle varie ricerche di documenti. Inoltre è stato chiesto di impegnare in modo più mirato tutte le forze della Polizia Locale, impiegandoli maggiormente al pattugliamento del territorio, piuttosto che usare il nuovo sistema di controllo attraverso il servizio che svolgono le nuove 115 telecamere che il Consiglio Comunale ha deliberato come progetto per la sicurezza in città. Questa è la prima parte del Consiglio Comunale.

Alessandro Fiorucci

Tsm al Consiglio Comunale del 30 novembre 2015

12270272_10207559532293715_1586888725_nNOTA STAMPA. Telesantamarinella, con le proprie telecamere, è presente all’odierno Consiglio comunale, delle ore 15:00 presso la sala Flaminia Odescalchi.

Vi segnaliamo un post che illustra l’odine del giorno della seduta, pubblicato sul blog di Un’altra Città è Possibile:

http://altracittapossibile.blogspot.it/2015/11/consiglio-comunale-su-17-punti.html

a breve seguirà un articolo in diretta dal Consiglio Comunale.

Santa Marinella, ciclo di incontri destinato alle giovani coppie Mercoledì 2 dicembre, alle ore 18.00, presso il Castello Odescalchi di Santa Marinella

Riceviamo e pubblichiamo. Mercoledì 2 dicembre, alle ore 18.00, presso il Castello Odescalchi di Santa Marinella, avrà luogo la presentazione di un ciclo di incontri destinato alle giovani coppie (in procinto di sposarsi, o appena sposate) inerenti l’analisi ed il confronto sugli aspetti della vita matrimoniale, da quelli giuridici (diritti e doveri, regime patrimoniale, educazione della prole, etc..) a quelli “psicologici” (dinamiche di coppia, situazioni di crisi, possibili soluzioni, etc..) a quelli prettamente “amministrativi” (regime e finalità delle pubblicazioni, etc..), con lo scopo di aiutare le suddette coppie ad avvicinarsi a questo importante momento nella maniera più consapevole possibile. Tale iniziativa, organizzata dall’Ufficio dello Stato Civile del Comune di Santa Marinella  nella persona della responsabile, Sig.ra Carla Rocchi, in collaborazione con il delegato alle Politiche Giuridiche e Legalità, Marco Valerio Verni, d’accordo con il Sindaco Roberto Bacheca, vedrà alternarsi una serie di professionisti tra cui la dott.ssa Emanuela Lupo, psicologa (delegata del Comune di Santa Marinella al benessere psico-sociale), la dott.ssa Maria Chiara Pielich (psicologa e psicoterapeuta) ed il dott. Marco Marchetti (psicologo, psicoterapeuta e scrittore). “Stante la natura degli incontri, sarà naturalmente benvenuta tutta la cittadinanza – ha dichiarato il delegato Verni – dalla quale anzi ci aspettiamo la massima partecipazione. E’ importante investire sulla famiglia tradizionale, già a partire dalle sue fondamenta. Il matrimonio è un passo importante e cercare di arrivarci preparati, per quanto possibile, può risultare decisivo per affrontarne le sfide, le difficoltà ma, soprattutto, per apprezzarne le infinite potenzialità positive”. “Un’iniziativa molto interessante – ha aggiunto il Sindaco – che permetterà di “formare” le giovani coppie in quello che rappresenta un passo importante della vita coniugale come il matrimonio, attraverso una serie di incontri organizzati da diversi professionisti”.

“L’Antica Diocesi di Caere”: Sabato 5 la Conferenza-Spettacolo in Chiesa Antica di S. M. Maggiore a Cerveteri

loc chiesa s antonio cereveteri 7_11_15 wRiceviamo e pubblichiamo. Continua il programma di eventi “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia” ideato e diretto da Agostino De Angelis Sabato 5 alle 19 si terrà il secondo appuntamento del calendario di eventi organizzato, in occasione del Giubileo della Misericordia 2015/2016, dalle Associazioni Culturali Extramoenia e ArchéoTheatron in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Cerveteri. L’evento, ad ingresso libero, sarà tenuto dalla relatrice l’archeologa Vincenza Iorio e farà luce, attraverso i numerosi documenti storici, sulla velocissima diffusione che la religione cristiana ebbe nel territorio dell’antica Caere ed in quelli ad esso limitrofi per via della loro vicinanza a Roma e che determinò fin dai primi secoli del primo millennio la nascita di molte diocesi nonostante il territorio non fosse molto popolato. Un excursus storico ricostruirà la storia di queste diocesi e quindi anche quella dell’antica Caere, dal suo primo vescovo, Adeodatus, che partecipò al Sinodo che Papa Simmaco aveva organizzato nel 499 d.C., al periodo di buio che per oltre duecento anni non ci permette di avere notizie sui vescovi presenti a causa della devastazione del territorio da parte dei Saraceni, al VIII secolo, a partire dal quale si conoscono i nomi di altri vescovi come Petrus, Romanus, Adrianus, Benedictus. Svariati interventi teatrali in voce recitante arricchiranno artisticamente la conferenza insieme alla proiezioni di immagini. Il programma, promosso dalla Diocesi Suburbicaria di Porto-Santa Rufina e dalla Parrocchia stessa nella persona di Don Gianni Sangiorgio,  con la collaborazione del Presidente del Consiglio Comunale di Cerveteri Salvatore Orsomando, si svolgerà parallelamente all’omonimo ed altrettanto nutrito calendario della Chiesa alla Badia di Sant’Agata a Catania.

Il progetto del parco archeologico e le scoperte di Catrum Novum

Le mura della città
Le mura della città

Sabato pomeriggio alle ore 16,30 presso la sala Flaminia Odescalchi di Santa Marinella, nell’ambito della conferenza Castrum Novum è stato proiettato un film documentario sulle ultime scoperte archeologiche dell’area, realizzato dalla Cinefantasy per la regia di Giulio Cesare Pacchiarotti.Erano presenti il consigliere al Centro Storico Patrizia Befani, il direttore del Museo del Mare e della navigazione antica Dott.Flavio Enei e, sempre per l’amministrazione il sindaco Roberto Bacheca, il vicesindaco Carlo Pisacane,, i consiglieri Maggi e Passerini.Si è parlato della proposta di realizzare un parco archeologico proprio lì dove attualmente sono in corso gli scavi dell’antica città romana. Presente la Dott.ssa Zaccagnini per la sovrintendenza dell’Etruria meridionale che ha ringraziato i volontari italiani e francesi che hanno permesso materialmente lo scavo, auspicando che questo progetto di scavo possa in un prossimo futuro divenire un motore importante per il turismo culturale e quindi per l’occupazione nel nostro territorio.

Santa Marinella.Inaugurata la mostra di arte contemporanea organizzata dalla associazione culturale “Giardino Fiorito”

Riceviamo e pubblichiamo. Mercoledì 25 novembre nella sala espositiva in via Aurelia N 333
è stata inaugurata la mostra collettiva di arte contemporanea .
In esposizione i visitatori possono trovare le opere degli artisti
ARMILLEI ,BOTENI ,De PAULIS,LA ROSA,PUCILLI,SERAFINI per la sezione pittura
e PIERANGELI e CALANDRINI per la sezione scultura.
La mostra promossa da Simone Di Mauro ha come obiettivo la diffusione dell’arte contemporanea. In particolare si punta alla valorizzazione del territorio nell’ottica della destagionalizzazione degli eventi.Un occasione per i giovani e non di conoscere l’ artisti del comprensorio .L’associazione culturale “Giardino fiorito” nata nel 1980 a Civitavecchia  vanta artisti sulla scena da tantissimi anni con centinaia di mostre in Italia e all’estero.
La mostra sarà visitabile fino a domenica 8 dicembre l’ingresso gratuito .

Finisce 2 a 2 la gara tra Santa Severa e Santa Marinella Nel prossimo Tg e in diretta Tv mercoledi sul canale del digitale terrestre 667 Provincia Tv alle 15:30 troverete tutti gol della partita.

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A SANTA SEVERA – SANTA MARINELLA 2-2 Finisce 2 a 2 la gara tra Santa Severa e Santa Marinella, è stata una gara gradevole con tante realizzazione che hanno divertito il numeroso pubblico accorso al campo sportivo “Maurizio Astolfi”.. Come dicevamo è stata una gara emozionante, a passare in vantaggio sono stati i locali per un fallo di rigore di Sacco ai danni di Brutti. Lo svantaggio non scoraggiava la Santa che marcava una certa supremazia territoriale prendendo di sorpresa i locali che non si aspettavano visto il divario in classifica una squadra cosi battagliera e per di piu’ orfana dal primo minuto per infortuni del suo capitano De Santis e della punta centrale Bastianelli. E proprio grazie a questa reazione che i ragazzi di mr. Dominici prima pareggiano con un magistrale calcio di punizione di Ferro, abile a pizzicare l’angolino alto della porta sanseverina e poi addirittura raddoppiano grazie a Marco D’orinzi abile a ribattere in rete una corta respinta dell’estremo di casa. Nella ripresa il Santa Marinella continua la sua gara operaia ribattendo colpo su colpo alle giocate di un Santa Severa ben organizzato con calciatori di valore abili a far girare palla e bravi nell’imbastire rapide azioni di contropiede, e proprio su una percussione a 10 minuti dalla fine, con un cross dal fondo arrivava il pareggio dei locali con Trebisondi che da due passi deve spingere facilmente la palla in rete. Il pareggio si protrae fino alla fine con applausi al fischio finale per tutti i calciatori in campo che si sono dati battaglia sportivamente. Buona la direzione di gara del Direttore di gara e dei suoi collaboratori. A fine gara le parole del Direttore Sportivo rossoblu Sergio Politi.” E’ stata una gran bella partita che ha sicuramente divertito il pubblico. Anche se a 10 minuti della fine speravamo nell’impresa, questo pareggio ce lo teniamo stretto perché lo abbiamo ottenuto contro una grande squadra composta da calciatori importanti e guidata da un tecnico (ndr Masini) bravissimo che in questi anni gli ha dato una buona e valida fisionomia di gioco. Voglio elogiare pubblicamente le due squadre perché si sono giocate la partite a viso aperto senza tatticismi e con tanto fair play, era una partita sentita ma i ventidue in campo hanno onorato il calcio con il loro comportamento. Chiudo ringraziando i miei calciatori per l’impegno e l’abnegazione messa in campo sono sicuro che con questo spirito di squadra riusciremo a tirarci fuori dal pantano dei play out”

 

Designazione arbitrale domenica 29 big-match Santa Marinella- Santa Severa

U.S. Santa Marinella Calcio
U.S. Santa Marinella Calcio

Riceviamo e pubblichiamo. Domenica 29 novembre per la 11ma giornata di campionato la santa renderà visita al Soccer Santa Severa. La gara sarà diretta da una terna arbitrale della sezione Aia di Roma 1, composta dall’arbitro Signor Nirintsalama T. Andriambelo, dal primo assistente Signor Roberto De Iorio e dal secondo assistente Signor Marco Dante. Campo di gioco il campo sportivo “Maurizio Astolfi” via Cartagine, 4 località Santa Severa.

Canale Monterano, concorso fotografico gratuito per promuovere e valorizzare la natura e la storia del nostro territorio

SGUARDI SU MONDI POSSIBILI 15-16Riceviamo e pubblichiamo. Un concorso fotografico gratuito per promuovere e valorizzare la natura e la storia del nostro territorio e mostrare i tanti “mondi possibili” nascosti a non molta distanza dalle nostre abitazioni: questa l’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale Lymph@ ed arrivata ormai alla quarta edizione. Tre le categorie in concorso: natura, uomo e natura e storia e natura. Il concorso, riservato a coloro che hanno partecipato ad almeno una delle escursioni e visite guidate organizzate dalla cooperativa, prevede anche quest’anno una categoria fuori concorso per quanti non hanno partecipato alle escursioni ma hanno scattato delle foto nelle mete toccate dal calendario di visite guidate 2015. In palio prodotti alimentari, pubblicazioni sul territorio, buoni per visite guidate gratuite ed altre sorprese. Inoltre le 10 foto premiate saranno anche inserite nel calendario da muro 2016 della cooperativa Lymph@ e saranno esposte all’interno della mostra fotografica “Sguardi su Mondi Possibili che verrà allestita in occasione della presentazione ufficiale del nuovo calendario di visite guidate che si terrà a Canale Monterano il 19.12.2015. Ricordiamo infine che è possibile inviare le foto e la documentazione necessaria fino alle 23:59 del 9 dicembre 2015

Per scaricare il bando e la modulistica www.cooplympha.it

Civitavecchia, costituita la Consulta Comunale dei Consumatori e Utenti

Riceviamo e pubblichiamo. Delibera fondamentale quella approvata il 18 novembre 2015 dal Comune di Civitavecchia. Viene infatti costituita la Consulta Comunale dei Consumatori e Utenti (CCCU), importantissimo organo di verifica e controllo sui servizi pubblici locali. La nostra Associazione si è battuta, fin dal 2009, per la creazione di questo Organismo che consente alle associazioni di consumatori di sedersi al tavolo delle trattative per tutelare i diritti dei consumatori fin da dove questi si formano: nei contratti di servizio. Lo Sportello Consumatori, ovviamente, ci sarà ma si è anche battuto perché non si creasse una nuova “casta”, quella dei “consumeristi”. Ogni Cittadino infatti, grazie agli emendamenti chiesti dalla nostra Associazione, è libero di fondare un’Associazione locale che sia esclusivamente di Consumatori, dimostrare che questa è realmente attiva raccogliendo le adesioni ed il sostengo economico di almeno il 3% della popolazione, di essere a favore della cittadinanza, attivando ogni anno almeno un’azione di tutela o di informazione gratuita per i Cittadini, e di non essere una “meteora” mantenendola attiva e vitale per almeno 3 anni dalla sua creazione. Ci auguriamo che questa delibera raggiunga lo scopo per la quale è stata pensata: far ripartire con il piede giusto i servizi pubblici fin dall’affidamento alla NewCo. Qualunque sia il destino di HCS e del Comune (Default o non Default) i servizi pubblici dovranno continuare ad esistere, ed ora oltre ai sindacati, che giustamente difendono gli interessi dei lavoratori, ci saranno anche le Associazioni a tutelare gli interessi dei Consumatori. Il nostro primo impegno sarà quello di creare, insieme al Comune, le varie “Carte di Servizi”, dove sarà chiaro quali sono i diritti dei Cittadini e quali gli strumenti per ottenerli, senza dover cercare “l’amico” o girare per 1000 uffici alla ricerca di un “responsabile”, e tutto questo il Cittadino potrà farlo, ovviamente, anche da solo, senza dover essere iscritto a nessuna associazione o partito. Siamo utopistici? forse … ma anche quando nel 2009 aprimmo lo sportello ci presero per pazzi, ci dissero che queste cose a Civitavecchia, senza un politico dietro le spalle, non funzionano … eppure siamo sempre qui. Se i Cittadini ci sosterranno e se il Comune manterrà gli impegni riusciremo forse a raggiungere il nostro scopo: far avere ad ogni Cittadino la consapevolezza che ha dei Diritti, indipendentemente da tutto e da tutti, e contribuire a creare gli strumenti affinché quei Diritti diventino reali. Aspettiamo quindi di conoscere i dettagli per l’iscrizione al Registro delle Associazioni Rappresentative e che sia convocata la prima riunione, sperando che, questa volta, non sia solo populismo comunale, ma voglia vera di confrontarsi per il bene di Civitavecchia.

Lo Sportello Consumatori, come sempre quando le cose si fanno seriamente, ci sarà.

Vedi la Delibera

Franceschini, con Luca De Filippo scompare un grande interprete del teatro italiano

luca de filippoRiceviamo e pubblichiamo. “La scomparsa di Luca De Filippo – dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini – ci priva di un grande interprete della scena italiana, autentico erede della tradizione napoletana capace di portare la sua verve non solo nel repertorio classico ma anche in quello contemporaneo conducendo una vita nel teatro, con il teatro, per il teatro. È stato un artista in grado di cimentarsi in diverse espressioni artistiche, esplorando con efficacia anche i linguaggi cinematografici e televisivi”.

 

 

 

Roma, 27 novembre 2015

 

Ufficio Stampa MiBACT

Nuovo assetto per tutte le chiamate di emergenza, il nuovo numero ”112” Il 118 è stato sostituito con la Centrale unica NUE “112”, per le chiamate provenienti dal prefisso “06”

12249785_431586857040127_6627879288699308218_nCon una delibera con protocollo 3639/15 del 16 novembre l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria, rende noto il nuovo assetto della “Centrale del 118” che dal 19 Novembre ogni chiamata inoltrata al 118 proveniente dal territorio corrispondente al Distretto Telefonico “06” viene dirottata direttamente da Telecom “automaticamente” alla nuova “Centrale NUE 112”. Sostanzialmente il servizio di emergenza non cambia in nulla, tranne che per il numero telefonico per tutto il nostro comprensorio, il consiglio che vogliamo darvi è di effettuare comunque il nuovo numero “112” per tutte le emergenze che effettuerete sia dal cellulare che dal telefono fisso fin da oggi.

 

Alessandro Fiorucci

SI CONCLUDE LA FORMAZIONE FORUM GIOVANI SCUOLAMBIENTE

Foto Forum giovani.
Foto Forum giovani.

Sabato 28 novembre 2015 dopo quattro appuntamenti pomeridiani nei sabati di novembre si conclude la formazione del forum giovani di Scuolambiente. Tutti i ragazzi presenti ogni sabato hanno avuto modo di aggiornarsi su tutti i progetti anche con esperti del settore fatti durante i 25 anni che scuolambiente sta per festeggiare a maggio 2016 con una bellissima festa. (altro…)

Domani a Santa Marinella un nuovo appuntamento con la “Colletta Alimentare”

La locandina.
La locandina.

Sabato 28 novembre, anche a Santa Marinella torna l’appuntamento con la “Colletta Alimentare” giunta alla sua 19^ edizione e promossa dal Banco alimentare nazionale.

Dalle ore 09.00 alle ore 19.00, presso i supermercati CRAI di Via IV Novembre e PAM di Via Etruria, numerosi volontari raccoglieranno i generi alimentari donati in favore dei più bisognosi.

(altro…)

Scuolambiente: “Difendere, tutelare e promuovere il patrimonio artistico e naturalistico è un dovere di tutti i Cittadini”.

Foto della visita a Torre Flavia.
Foto della visita a Torre Flavia.

“Difendere e tutelare il patrimonio artistico e naturalistico è un dovere di tutti i Cittadini oltre che delle Istituzioni. Come Associazione di volontariato, continueremo ad impegnarci affinché soprattutto i giovani, assumano un atteggiamento responsabile verso quello che il territorio e la natura ci offre. Un’intensa attività, possibile grazie alla collaborazione di tante persone, Enti ed Istituzioni, che con spirito di volontà e desiderio di mettersi a disposizione della collettività. (altro…)

Violento incendio nella notte in un’ abitazione di Santa Marinella

Foto dei vigili del fuoco di Civitavecchia.
Foto dei vigili del fuoco di Civitavecchia.

Stanotte alle ore 00.15 circa del 26/11/2015 i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono intervenuti per un incendio in una abitazione di Santa Marinella  via dei Gelsomini n.3.Più precisamente l’incendio abbastanza violento con fiamme alte circa 3/4 metri, ha interessato una struttura in legno ubicata al piano terra, ampia circa 70 mq adibita a taverna e magazzino,adiacente ed annessa ad un appartamento facente parte di una palazzina di due piani fuori terra. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dell’area sono durate circa tre ore a causa del notevole quantitativo di materiale presente nel locale e coinvolto dalle fiamme, tra i quali anche bombole di g.p.l. (altro…)

L’Unicef conclude la settimana dei diritti a Tolfa

Tolfa Alunni con SindacoRiceviamo e pubblichiamo

Questa mattina, nell’aula consiliare del comune di Tolfa, il comitato Unicef di Civitavecchia, con il sindaco Luigi Landi, la giunta al completo e il consiglio dei giovani capitanato dal sindaco junior Alessandro Tagliani, oltre a ad alunni dell’istituto comprensivo di Tolfa, hanno partecipato alla conclusione della settimana dei diritti organizzata dalla responsabile del comitato provinciale di Civitavecchia – Litorale Roma Nord per onorare il 26^ anniversario della convenzione Onu. Sulle note di “Imagine” di John Lennon, i sindaci di Cerveteri, Ladispoli, Santa Marinella, Civitavecchia, Allumiere e Tolfa, hanno letto, interpretato e spiegato alcuni articoli della convenzione. La rappresentante dell’Unicef, nel suo intervento ha ricordato gli oltre 700 bambini morti a causa delle guerre in atto, piccoli ai quali è stato negato il diritto più importante, quello di vivere.