Giorno: 27 Gennaio 2016

MTB: prima vittoria del 2016. Gianfranco Mariuzzo sul gradino più alto Brillante performance in occasione della Versutta Bike a San Giovanni di Casarsa

Domenica molto soddisfacente per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini impegnata su due fronti nel Lazio con il ciclocross e in Friuli con la prima dell’anno in mountain bike per un bilancio complessivo di due vittorie e 5 podi tra i due distinti campi gara.

Non poteva partire meglio la stagione in mountain bike per Gianfranco Mariuzzo: prima gara, subito prima vittoria per il corridore di Musile di Piave che ha colto cogliendo un risultato di grande valore in occasione della Versutta Bike a San Giovanni di Casarsa.

Dopo la brillante parentesi invernale di ciclocross che gli ha fruttato innumerevoli podi al Giro d’Italia e il terzo posto al tricolore di Monte Prat, Mariuzzo si è aggiudicato con autorità la kermesse friuliana fuoristrada che era valevole come seconda prova del Trittico della Brosa, dal nome originale legato allo strato di ghiaccio che si forma nelle ore notturne.

Alla vittoria di Mariuzzo si è aggiunto il secondo posto di Roberto Ambrosi che ha dato valore aggiunto alla straordinaria domenica dei due nuovi acquisti del team santamarinellese.

Grande soddisfazione per il team verde-fluo anche al Roma Master Cross, per la seconda volta consecutiva nella cornice del Parco della Madonnetta ad Acilia centrando una serie di vittorie e di podi.

La categoria master 6 è risultata ancora la più prolifica in ambito di risultati e rispetto alla gara di domenica scorsa Angelo Ciancarini e Armando Mattacchioni hanno invertito le posizioni classificandosi al primo e al secondo posto con Vincenzo Scozzafava ai piedi del podio (quarto).

A podio anche Daniele Tulin tra i master 3 nella stessa categoria di Marco Becattini che ha chiuso al quinto posto e Mauro Iacobini al nono.

Nel complesso buone le prove fornite da Angelo Tisato (dodicesimo tra i master 4) e Daniele Bagnoli (tredicesimo tra i master 4) mentre un’altra gara perfetta per i rappresentanti della master 5 con Antonio Romagnolo (quarto), Giuseppe Cherubini (quinto), Mauro Gori (sesto) e Massimo Negossi (settimo).

In attesa di chiudere la stagione di ciclocross al Roma Master Cross domenica 31 gennaio ancora al Parco della Madonnetta di Acilia, è stata ufficializzata la data di presentazione del nuovo roster di atleti della Mtb Santa Marinella: appuntamento a sabato 13 febbraio alle 17:00 nella cittadina tirrenica, alla presenza delle autorità sportive e cittadine, con la premiazione dei migliori alteti dell’anno 2015 e la sfilata di quelli nuovi pronti ad indossare la casacca verde-fluo e dare vita alla ventesima stagione consecutiva del team santamarinellese.

Istituto Stendhal e Slow Food per valorizzare la Pizza di Pasqua Una collaborazione tra l'Alberghiero e la condotta locale di Tolfa - Civitavecchia

pizza di pasquaVenerdì 29 alle ore 11,00, presso l’auditorium dell’Istituto Stendhal, prende il via il progetto “La pizza di Pasqua di Civitavecchia nell’Arca del Gusto”. L’idea nasce dalla collaborazione tra la condotta Slow Food Monti della Tolfa – Civitavecchia e l’indirizzo Alberghiero dell’Istituto Stendhal per la valorizzazione del tipico dolce pasquale cittadino.

“Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta di Ansidoni della condotta locale di Slow Food perché siamo convinti che la tradizione culinaria si intreccia fortemente con la cultura e la storia di ogni territorio” – spiega la Dirigente Scolastica Stefania Tinti: infatti sono coinvolti nel progetto in molti, tra cui la Federazione Italiana Cuochi, la Società Storica Civitavecchiese, l’Accademia della Cucina e l’Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore D’Antò che sarà presente alla manifestazione.

“Ma non vogliamo rivolgerci solo agli esperti” – afferma Alessandro Ansidoni – “ci piacerebbe che a questo incontro, che lancia il progetto, partecipassero, oltre ai panificatori e ai pasticceri, tutti i cittadini che in qualche modo possono portare un contributo, un consiglio, un ricordo”.

Durante l’incontro di venerdì sarà infatti presentato uno spazio multimediale, all’interno del sito web della scuola dove saranno raccolti tutti i contributi (video, fotografie, ricette ed altro) che i cittadini vorranno inviare. “Vogliamo creare un evento cittadino che coinvolga tutta la popolazione e che costituisca una sorta di memoria storica legata alla cultura alla tradizione e all’enogastronomia” – conclude la Preside Tinti.

Guardie zoofile: approvata la convenzione con Fare Ambiente

Logo dell'associazione Fare AmbienteIl Consiglio comunale di oggi, 27 gennaio, ha approvato la convenzione fra il Comune e l’associazione Fare Ambiente – Guardie Zoofile di Santa Marinella, su iniziativa promossa dal Consigliere Andrea Passerini, in collaborazione con il Consigliere Massimiliano Calvo.

I volontari delle Guardie Zoofile, già operativi da anni nel nostro comprensorio, sotto l’egida del Movimento Ecologista Europeo per lo Sviluppo Sostenibile, con questa convenzione avranno lo specifico compito di mettere in atto, per il Comune di Santa Marinella, tutte le misure necessarie alla tutela degli animali domestici.

Questa attività, da svolgersi in ausilio alle Forze di Polizia e dei competenti servizi veterinari ASL, non riguarderà solo gli animali padronali, ma anche i randagi presenti sul territorio, assicurando il loro soccorso e ricovero presso la struttura individuata nel Canile Municipale di Furbara, per un successivo e auspicabile collocamento in adozione.

“L’attività sarà resa più efficace dal fatto che, nel nucleo locale delle Guardie Zoofile, ci sono diversi volontari in possesso di decreto prefettizio, pertanto titolati ad operare come pubblici ufficiali in un’azione di controllo più rapida ed incisiva” – dichiara il Consigliere Andrea Passerini – “Molto importante è anche la scelta di attivare uno Sportello per i diritti degli animali, presso il Comando di Polizia Locale, con i volontari che saranno impegnati a svolgere un’azione di informazione e formazione per i cittadini, garantendo la conoscenza e il rispetto del nuovo regolamento comunale e delle normative vigenti in materia”.

 

Consiglio comunale: approvato il nuovo Piano Comunale Anticorruzione Tante le novità in chiave di trasparenza e di segnalazione delle inadempienze

SANTA MARINELLA. Si è svolto stamattina, 27 gennaio alle ore 10.00 un consiglio comunale con la presenza di quasi tutti i consiglieri e con un ordine del giorno particolarmente breve: come di consueto era previsto un intervento del Sindaco che però ha preferito passare immediatamente alla discussione del tema più importante, l’esame e l’approvazione delle linee guida del piano anticorruzione per il biennio 2016-2018. A parlare soprattutto il Segretario Generale, Dott. Alfonso Migliore, che ha descritto tutti gli strumenti di cui il Comune di Santa Marinella si è dotato negli ultimi 2 anni per incrementare la trasparenza e per applicare al meglio le disposizioni della L. 190/2012.

Il Dott. Migliore ha sottolineato che, a differenza degli anni passati, il nuovo Piano Comunale Anticorruzione, esige un lavoro maggiore per i dipendenti comunali, che sono tenuti alla pubblicazione di tutti gli appalti e le somme trattate, sia all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) che sul sito del Comune e che in virtù di questo si aggiunge, che pur concedendo la normativa vigente la possibilità di rendere pubbliche le somme sopra i 40.000 euro, a Santa Marinella, viene pubblicato un avviso pubblico per spese a partire dai 10.000 euro.

Il Segretario Generale ha spiegato come il carico di lavoro per gli uffici è notevolmente aumentato a causa di un controllo burocratico molto pressante, dovuto anche alle recenti disposizioni per la segnalazione di comportamenti non conformi al ruolo dei dipendenti pubblici, che ha comportato il dotarsi di nuovi regolamenti deontologici e disciplinari interni e di strumenti per la segnalazione delle violazioni, tramite moduli che garantissero l’anonimato delle segnalazioni. Il Segretario ha anche ricordato come questi strumenti sono stati recentemente resi accessibili anche ai cittadini, tramite il sito comunale all’indirizzo http://www.santamarinella.rm.gov.it/home/segnalazione-anticorruzione dove è possibile trovare tutte le informazioni per inviare le segnalazioni.

Il consigliere Andrea Bianchi (PD) ha chiesto, invece, di rimandare la votazione per permettere uno studio più approfondito del piano anticorruzione, in quanto, a suo dire, pecca di una lacuna fondamentale: il piano non tiene conto delle possibili pressioni politiche sui dipendenti pubblici e quindi non permette di estendere i controlli anche agli amministratori politici, ma ruota tutto attorno al controllo dei soli comunali e si domanda se in certi casi venga informato l’ANAC dell’accaduto. A rispondergli, polemicamente, il Sindaco Roberto Bacheca, che sottolinea che esiste sempre la Legge Bassanini, ma che comunque, anche dopo l’approvazione il consigliere Bianchi può richiedere liberamente qualsiasi integrazione visto il ruolo che ricopre. Il Segretario Generale, fa oltretutto notare che in caso di segnalazioni penalmente valide, non è l’ANAC l’ente da dover contattare, ma ben altri organi dello Stato e, ha sottolineato che i consiglieri, sul contenuto del piano erano stati avvisati già a metà gennaio, visto l’obbligo di voto entro il 31 di questo mese. Il consigliere ha comunque votato positivamente per l’approvazione del piano, riservandosi di proporre ulteriori modifiche.

Il consigliere Vincenzi ha invece chiesto al Segretario Generale se finora, l’opera di controllo delle determine abbia portato risultati e quali. In risposta il Dott. Migliore, ha spiegato che le determine vengono controllate con un sistema a sorteggio percentuale, ma che ad oggi sono stati rilevati solo irregolarità di carattere formale e non tali da dover annullare gli atti.

Domani chiusa la scuola media Giosuè Carducci Con Ordinanza del Sindaco domani il plesso rimarrà chiuso per poter riparare l'impianto di riscaldamento

Con l’ordinanza n. 15 firmata dal Sindaco Roberto Bacheca, si ordina la chiusura del plesso scolastico Giosuè Carducci per domani, 28 gennaio. La causa è un guasto alle colonne dell’impianto termico della scuola, ritenuto di elevata gravità tale da dover richiedere la chiusura dell’istituto. Per questo motivo le lezioni riprenderanno regolarmente nella mattinata di venerdì 29 gennaio.

Talking in the City, sta sera sul canale 815 la replica della puntata Potrete vedere la puntata mercoledì sera alle 22.00 sul canale 815 del digitale terrestre, Mecenate Tv

canale-815Sabato scorso, alle ore 14.30 il programma Talking in the City ha registrato con un ospite d’eccezione il direttore di Tracciati d’Arte Andrea Cerqua che oltre a presentare l’ultimo numero della rivista, ha conferito con altri ospiti sulla tematica di quanto è difficile e coraggioso essere artista oggi. Potrete vedere la puntata mercoledì sera alle 22.00 sul canale 815 del digitale terrestre, Mecenate Tv, e su YouTube da giovedì prossimo.

Asd Aureliano tennis team

 

Scuola-Tennis-ASD-Aureliano-Tennis
Scuola-Tennis-ASD-Aureliano-Tennis

Grande exploit per le due allieve classe 2002 e 2004 dell’Aureliano Tennis Team, Martina Russi e Claudia Loioli. Dopo aver ben figurato al Torneo Internazionale del Lemon Bowl (Russi è arrivata a un turno dal Main Draw mentre la Loioli ha raggiunto addirittura gli ottavi del tabellone principale) le due ragazze dell’ Aureliano hanno inanellato una serie di successi nei tornei della Capitale.In particolare Martina Russi ha battuto nei Tornei dell’ Empire e quello all’Eschilo sei avversarie di categoria superiore e all’Eschilo disputerà oggi la finale under 14 femminile.  Di appena 11 anni, Claudia Loioli classificata 4.2 , ha già sconfitto due giocatrici di terza categoria iniziando la stagione in maniera formidabile, ed ancora in gara al torneo III cat all’Empire. Questi risultati sono un buonissimo viatico per la serie C che sta per iniziare, l’Aureliano è uno dei pochi circoli ad avere una squadra sia in serie C maschile che femminile, e le due atlete sopracitate probabilmente creeranno un simpatico “scompiglio” circa le prossime future convocazioni della squadra femminile. Nel dettaglio, la serie C femminile sarà composta da Marianna Natali 2.4 (allieva Aureliano e giocatrice con punti WTA), Virginia Poggi 15 anni classifica 2.7, Lavinia Bollo 16 anni classifica 2.8, Eleonora Copponi 17 anni classifica 2.8, Federica Del Gaiso 18 anni classifica 3.1, Claudia Loioli 11 anni classifica 4.2 e il capitano Shara Soffi ex B3. La serie C maschile, che pescherà dalla linea verde dell’Aureliano si presenterà al via con Andrea Oroni 3.1, Carlo Piaggio 3.1, Flavio Cardoni 3.1, Edoardo Guzzetti 3.1, Brando Del Pio 3.4 ,Giordano Zoi e sicuramente ci sarà spazio per un under 16 di prima fascia del team agonistico, tennista sul quale vige  ancora il riserbo ei tecnici. I campionati a squadre inizieranno la prima domenica di marzo in attesa dei gironi di qualificazione.

 

 

Demetrio Logiudice

Ufficio Stampa Aureliano TT

2017: la capitale della cultura è Pistoia

Teatro Manzoni, Pistoia
Teatro Manzoni, Pistoia

Lunedì 25 gennaio u.s. alle ore 17,15 al termine dei lavori della Commissione di selezione ( che opera a titolo gratuito), il presidente prof. Marco Cammelli (professore emerito- dall’ampissimo curriculum- dell’Università di Bologna)  ha consegnato al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo on. avv. Dario Franceschini la busta in cui era contenuto il nome della  Capitale Italiana della Cultura 2017, la città prescelta fra le nove città finaliste ( Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni) è stata Pistoia, una scelta che ha destato una certa sorpresa anche in considerazione del fatto che  Aquileia, Pisa ed Ercolano sono anche Sito Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La città di Pistoia è stata insignita di questo, sempre più  prestigioso, riconoscimento  in base al dossier che ha presentato il quale  è stato ritenuto migliore degli altri sia per quello che già è in essere nella città toscana  che per  quello che ivi è già stato programmato per l’immediato e per il prossimo futuro nell’ ambito delle politiche culturali.  Pistoia così nel prossimo anno succederà a Mantova che è la  Capitale Italiana della Cultura per l’anno in corso. L’urbe toscana ha oltre duemila anni di storia ed investe nell’ambito culturale oltre il cinque per cento del suo bilancio, una cifra veramente ragguardevole se paragonata a moltissime altre importanti municipalità italiane di grande rilevanza storico-culturale. Chiaramente nelle aspettative di Pistoia vi è anche quella che tale riconoscimento implementi in loco i flussi turistico – culturali (e non solo) anche considerando la vicinanza al grande attrattore turistico rappresentato da Firenze la quale possiede, nel suo Centro Storico, uno dei più belli e visitati ( in assoluto a livello mondiale) Siti Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità e le giunzioni artistiche, architettoniche e culturali fra le due città toscane sono storicamente  molte e non trascurabili.

*Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco

di  Arnaldo Gioacchini *

Le scoperte di Castrum Novum spiegate a Roma dal Dott Enei

Dott. Flavio Enei
Dott. Flavio Enei

Il Dottore Flavio Enei, Direttore del Museo Civico di Santa Marinella “Museo del Mare e della Navigazione Antica”. terrà a Roma, mercoledì 3 febbraio 2016, alle ore 18 sul tema: Castrum Novum. Storia e archeologia di una colonia romana nel territorio di Santa Marinella, presso l’istituto di Recenti scavi e scoperte Villa Lante al Gianicolo tel. 06-6880 1674 Passeggiata del Gianicolo 10 info@irfrome.org 00165 Roma (Autobus 870, 115) irfrome.org