Street art: i ragazzi di Santa Marinella tra fantasia e arte contemporanea

12735788_10208093171234355_1102419780_nIn un momento storico come questo, fatto di tempi difficili, economie impazzite, inquinamento, cambi climatici e come recita Vasco Rossi di santi ed eroi, un bell’ esempio di buona civiltà l’hanno data alcuni ragazzi di Santa Marinella che in una domenica di febbraio, come quella appena passata, dopo un’ attenta organizzazione dell’evento in piena autonomia hanno dato colore e vita all’ormai vecchio e cupo sotto passo di Alibrandi. Infatti grazie all’aiuto logistico dell’associazione Le Voci ed al contributo economico di tante persone, i residenti della zona e le autorità cittadine si è potuto acquistare il materiale necessario ad un restyling del fondo delle facciate del sotto passo e poi, per acquistare le vernici necessarie per la parte più creativa, la giovanissima mano d’opera cittadina ha fatto tutto il resto. Un gruppetto di ragazzi, Artisti dei graffiti che si potrebbero tranquillamente 12746034_10208093171194354_2065764434_ndefinire “Pittori contemporanei”. Il tema scelto è l’ecologia, mai argomento fu più giusto, visti i cambiamenti climatici che stanno ormai avvenendo sotto i nostri occhi e che forse, le nuove generazioni sentono maggiormente,lanciando segnali a modo loro a chi potrebbe fare di più. Una rivalutazione di un’area abbastanza cupa e desolante che invece ora ha colore e un suo stile grazie alla buona volontà e talento di questi ragazzi e all’ intelligenza dell’associazione “Le Voci” per averli supportati. Abbiamo realizzato un’intervista a uno dei ragazzi che ha dipinto e curato l’idea che potrete trovarla nel nostro Tg7 numero 7 di questa settimana.