Il Pyrgi U20 si trova ad affrontare la penultima in classifica Fox

A.S.D. Basket Pyrgi

11698934_1099701046706818_3771747290103055852_oIl Pyrgi U20 si trova ad affrontare la penultima in classifica Fox con diverse assenze: Gonzalez e La Rocca per infortunio e Fontana per viaggio in Repubblica Ceca. I convocati sono comunque 12, molti chiamati dal gruppo U18, in più la squadra ritrova però Feligioni, al ritorno dall’infortunio. Senza i due marcatori più prolifici dunque la partita non può essere sottovalutata dai ragazzi di Cip.

L’inizio di gara è quasi perfetto, un 10-0 risultato di un pressing asfissiante che non permette letteralmente alla Fox di superare la linea di metà campo. Nella seconda metà del quarto però l’energia svanisce e la squadra romana riesce ad arrivare troppo spesso e con troppa facilità al ferro, dando dimostrazione di non voler soccombere alla difesa bianconera. 

Nel secondo quarto il Pyrgi non dà segnali di miglioramento, l’attacco contro la zona avversaria non è efficace e genera diverse palle perse, la difesa lascia troppi rimbalzi offensivi agli avversari, tanto che all’intervallo si arriva quasi alla parità.

La seconda parte di gara vede pian piano tornare il Pyrgi dei primi minuti, la difesa torna a sfornare palle recuperate con il pressing a tutto campo, aumentano i punti in contropiede e aumenta il divario tra le due squadre.
Nell’ultimo quarto si tratta di mantenere il vantaggio, i ritmi si abbassano e infine a un secondo dalla sirena arriva anche il primo punto di Alexandru Popescu in stagione, su tiro libero.

Alla fine dei giochi il tabellone segna 63 – 47 per il Pyrgi, che domenica sarà impegnato contro Pegaso, avversario spinoso.

Adi Kulovic