Santa Marinella: il Basket in carrozzina protagonista al Palazzetto dello Sport Domenica 6 marzo alle ore 16,30 presso il Palazzetto dello Sport di via delle Colonie a Santa Marinella.

Una partita di Basket in carrozzina.
Una partita di Basket in carrozzina.

Domenica 6 Marzo alle ore 16,30 presso il Palazzetto dello Sport di via delle Colonie a Santa Marinella si svolgerà un grande evento sportivo, su iniziativa del Consigliere delegato allo Sport Stefano Toppi e grazie alla collaborazione della società sportiva A.S.D. Pyrgi Basket. La squadra del S. Lucia Basket in Carrozzina si esibirà in una partita, per promuovere il basket paraolimpico  e dimostrare che si può praticare l’attività sportiva a livelli internazionali nonostante gli ostacoli dovuti ad handicap motori. “Organizzare questo evento è stato per me un onore ed un piacere – dichiara Andrea Pierosara, Presidente del Pyrgi Basket –  avendo incontrato i  vertici della società Santa Lucia e i plurititolati campioni di Basket in carrozzina e  visto da vicino l’emozione che si prova e si respira in un palazzetto stracolmo di spettatori , dove grandi atleti si sfidano in uno sport che è pura passione:  il Basket. Abbiamo portato a S. Marinella la squadra e la Società pluricampione del S. Lucia Basket in Carrozzina, che nel corso degli anni ha raggiunto livelli altissimi, conquistando scudetti (anche lo scorso anno) e coppe Italia, ed ha avviato a questo sport  tanti giovani. Ovviamente lo scopo, oltre a quello di far ammirare questi campioni in campo, è quello di promuovere la disabilità nello sport,- prosegue Pierosara-  per eliminare i pregiudizi e l’indifferenza e generare solidarietà e attenzione nei confronti di chi è costretto tutti i giorni su una sedia a rotelle. E’ anche grazie a queste manifestazioni che tanta gente conoscerà più da vicino il Basket in Carrozzina e si avvicinerà al Santa Lucia.” “È un onore per noi poter ospitare questo grande evento di sport – ha aggiunto il Delegato  Stefano Toppi – e sono convinto che la partecipazione dei santamarinellesi sarà calorosa. Lo sport, oltre a rappresentare passione e sacrificio, porta con sé anche tanti valori della vita, tra i quali la solidarietà e la fratellanza, soprattutto quando gli  ostacoli fisici provano a scoraggiare chi ama lo sport e non si arrende al fatto di volerlo praticare. Invitiamo la cittadinanza a partecipare. L’ingresso è gratuito.”