Giorno: 4 Aprile 2016

Vittoria morale per il Pyrgi Sabato alla Carducci i bianconeri escono a testa alta dalla sconfitta contro Tevere

Pyrgi - TevereIl Pyrgi Santa Severa controlla l’incontro per circa 30 minuti di gioco, e solo nell’ultimo quarto cede ad una compagine decisamente cambiata nelle pedine fondamentali rispetto all’assetto della partita d’andata, potendo avvelersi di giocatori militanti nel campionato di C Gold, grazie al fatto di essere tutti sotto il tetto della casa madre Tiber, peraltro in seconda posizione di classifica.

Per questi motivi Santa Severa non ha assolutamente nulla da rimproverarsi, sia per la prestazione davvero arcigna e compatta in difesa, con 42 punti concessi nei primi 30 minuti, dove di fatto finisce la sua partita, che per aver tenuto ordine e mandato tutti i suoi effettivi a segno per quanto riguarda la fase offensiva, creando più d’una combinazione pregevole applaudita dal pubblico.

Davvero un peccato aver sprecato uno strappo creato nel terzo quarto con 10 punti di vantaggio al 30° minuto, sul 52-42, sfumati nell’ultimo periodo, dove certamente ci sarebbe voluta attenzione, ma possiamo dire con certezza che i bianconeri hanno fatto il possibile e l’impossibile per portarla a casa, ma non è stato sufficiente.

Adesso il Pyrgi è atteso da un’impegativa trasferta a Velletri, che si trova con due punti di vantaggio in classifica sui tirrenici ed all’andata è riuscito a violare il campo della Carducci. Sicuramente si tratta di una squadra alquanto preparata, basti pensare che è stata l’unica a vincere contro Formia, ormai virtualmente in C Gold, e per giunta sul loro campo; l’appuntamento è quindi per sabato 9 alle ore 18.

Pyrgi S.Severa 66 – Tevere Bk 73

Parziali: 21-20; 15-13; 16-9; 14-31

Pyrgi S.Severa: Valente 3, Bernini 2, Bezzi 9, Di Francesco 2, Di Iorio 5, Selis 7, Galli 5, Duca 3, Sileoni 5, Fontana 25. All. Rinaldi Ass. Ciprigno

Tevere Bk: Cullar 2, Baldoni, Grilli 13, Algeri 19, Francisci 3, Sabattini, Valentini 15, Codazzi, Milazzo 6, Paone, Spezzacatene

 

Andrea Ciprigno

Acp, Sel, è possibile: Bronzolino si deve dimettere

Acp, Sel, é possibile,
Acp, Sel, é possibile,

In questo periodo visto i molti cantieri in città aperti da tempo o in previsione di apertura, l’assessore ai lavori pubblici di Santa Marinella Raffaele Bronzolino si trova al centro di una polemica con una parte dell’opposizione che critica fortemente la sua gestione dei cantieri o degli appalti stessi. “Vista la sua legittima intenzione di lavorare nel territorio dove vive, l’architetto Raffaele Bronzolino deve dimettersi dalla carica di Assessore ai Lavori pubblici”, dichiarano in un comunicato a firma congiunta Un’altra città è possibile, Sinistra Ecologia e Libertà, E’ Possibile.

(altro…)

Venerdì a Cerveteri, “Conoscere: per vivere nella pace” Venerdì 8 aprile ore 17.30 Cerveteri Sala Ruspoli

Copertine dei libriVenerdì 8 aprile ore 17.30 Cerveteri Sala Ruspoli – p.za S.Maria Il Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Orsomando presenta con la partecipazione dell’Attore-Regista Agostino De Angelis “ CONOSCERE: PER VIVERE NELLA PACE “ viaggio dall’Agro Romano a Gerusalemme, passando per Roma e Costantinopoli Una trilogia del prof. Livio Spinelli in collaborazione con Casa Editrice PAGINE Associazione Santa Marinella Viva – Associazione Extramoenia di Siracusa ALTRAVOCENEWS quotidiano online, Direttore Riccardo Dionisi. Il Presidente del Consiglio del Comune di Cerveteri presenterà “Conoscere per vivere nella Pace” la trilogia del prof. Livio Spinelli su Ebrei, Musulmani e Cristiani: un viaggio da Cerveteri nel cuore dall’Agro Romano a Gerusalemme, passando per Roma e Costantinopoli, presso la Sala Ruspoli p.za S.Maria – venerdì 8 aprile – ore 17.30.  L’autore, i cui primi due libri sono stati pubblicati, per i tipi della Casa Editrice PAGINE, ed il terzo – dedicato a PAPA FRANCESCO – è in preparazione in occasione del Giubileo, ricostruisce con dovizia di particolari, anche attraverso vicende personali, le radici storiche dell’incontro scontro tra popoli e religioni, partendo dal cuore dell’Agro Romano.

(altro…)

Comitato uniti: da Ladispoli a Cerveteri, alla Regione Lazio per chiudere e bonificare Cupinoro

discarica cupinoro
discarica cupinoro

Secondo i Comitati Uniti, il corteo di sabato scorso 2 aprile ha ottenuto un ulteriore e significativo risultato Politico , importantissimo per l’esito della battaglia . Oltre la  buona e significante partecipazione in piazza ,con oltre 350 cittadini contati ad uno ad uno ( non si comprende a Roma o altrove la licenza di moltiplicazione di presenze che qui vengono talvolta “ridotte” a mestiere…)

quello che è  contato  e’ l’aver saldato e condiviso un importante blocco sociale e politico variegato e radicato nel cuore del Paese e di tutto il Territorio

(altro…)

Noi Cielo Azzurro: “No alle associazioni alla biblioteca e alla casina rosa”

La "Casetta Rosa": l'attuale sede della Biblioteca Comunale di Santa Marinella
La “Casetta Rosa”: l’attuale sede della Biblioteca Comunale di Santa Marinella

“La biblioteca comunale da poco restaurata e la casina rosa non si toccano”. – Così esordiscono i giovani del movimento Noi Cielo Azzurro, capitanati da Pino Galletti: “Prima che il Sindaco Bacheca dica a qualche associazione d’insediarsi in pianta stabile permanente all’interno dei locali della biblioteca e della casina rosa, noi giovani cittadini di Santa Marinella cerchiamo di prevenire ciò che probabilmente potrebbe accadere fra non molto, una volta ultimata la biblioteca e liberata la casina rosa”. “Sarebbe un errore da non commettere più” – esordisce il presidente del movimento Pino Galletti – “Ricordo benissimo quanti salti mortali ho dovuto fare quando ricoprivo il ruolo di delegato alla cultura per far uscire dai locali della casina rosa e della biblioteca alcuni componenti di alcune associazioni che avevano avuto precedentemente il benestare per occupare quelle sedi per le loro attività permanenti”.

(altro…)

Tre a zero secco per le Schiacciasassi contro il Vetralla

volley 2000 S.M
volley 2000 S.M

Ancora una vittoria per le Schiacciasassi  ieri sera alle 19:30 che hanno giocato fuori casa, la terzultima giornata di campionato di Prima Divisione del girone H, contro il Vetralla finita per 3 set a 0 in favore delle ragazze del Coach Guidozzi.  Superlativa la partita da parte di tutte le ragazze come si può notare dai parziali che vedono vittoriose le nostre Schiacciasassi che hanno saputo mantenere la concentrazione e la tensione per tutto il match portando a casa questo utilissimo risultato ai fini della classifica, consolidando il primo posto. I parziali sono 25/9 per il primo set, 25/10 per il secondo e 25/16 per il terzo set.

Calcio a 5 un pareggio che non accontenta nessuno

la classifica aggiornata
la classifica aggiornata

Dopo la pausa pasquale anche la Td Santa Marinella è tornata in campo sabato pomeriggio presso il palazzetto dello sport alle ore 15:00 per la 23esima giornata di campionato serie C1  girone A , contro i romani della TC Parioli finita in un pareggio che a questo punto del campionato non accontenta nessuno, quindi Td Santa Marinella – Tc Pariori  3 a 3 . Ad aprire le marcature dopo neanche 3 minuti di gioco, sono gli ospiti con Ghinelli che dalla destra supera il portiere con un tiro a fin di palo. La risposta della Td Santa Marinella di Mister Di Gabriele con De Fazi che per poco non pareggia i conti con un diagonale da Sinistra. Ma poco dopo con Fortuna su errore difensivo dei padroni di casa colpisce il palo, ma il pareggio arriva meritatamente al 19esimo minuto  Cerrotta con un bel sinistro sotto l’incrocio dei pali. In avvio di ripresa la Td Santa Marinella con Leone porta in vantaggio i padroni di casa a pochi minuti dal fischio di inizio. Pronta la risposta dei romani 5 minuti dopo con Ghinelli che riporta il risultato in pareggio, una partita davvero emozionante al pala De Angelis,  molte le occasioni sprecate per entrambe le squadre ma Cerrotta sigla la sua doppietta a porta vuota e si porta di nuovo in vantaggio. Il Tc Parioli però a trenta secondi dalla fine della partita pareggia e strappa così un punto alla Td Santa Marinella con Ginanni. E si chiude così la partita 3 a 3. Il prossimo incontro sarà la prossima settimana per la Td Santa Marinella contro Cisco Roma il 9 aprile.

 

Scuolambiente: aderisce alla manifestazione contro la discarica di Cupinoro

MANIFESTAZIONE NO CUPINORO LADISPOLI 2016“Cupinoro non deve riaprire!  S​cuolambiente aderisce alla manifestazione di sabato 2 APRILE  contro la riapertura ed ogni forma di progetto legato alla nascita di inceneritori nel sito di Cupinoro”.

“Da venticinque anni – dichiara la Presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri – uno degli obiettivi che la nostra Associazione si pone è quella di diffondere tra i giovani, in particolar modo nelle scuole, la cultura per la difesa e la tutela dell’ambiente​,in questo caso uno dei progetti più adatti è  da sempre  “RIFIUTI & RICICLO” , che ci permette di arrivare dentro le famiglie tramite gli studenti delle classi in cui operiamo, sperando di far giungere una informazione utile alla raccolta differenziata ed al minor conferimento in discarica”.

(altro…)

Vittoria esterna della Santa che continua a lottare per un posto ai play out

12549037_813559688755361_4056169532814143737_nCAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A VIRTUS BOLSENA – S.MARINELLA 0-3 Vittoria esterna della Santa che continua a lottare per un posto ai play out. Pur giocando con l’ultima in classifica era una partita difficile nell’approccio visto che i padroni di casa non avevano nulla da perdere, di contro gli ospiti potevano in qualche modo farsi influenzare dalla classifica. Cosi non è stato e i ragazzi di Dominici dopo aver chiuso la prima frazione per 1a0 su calcio di rigore calciato da Claudio de Santis, nella ripresa ipotecano i tre punti grazie all’ex di turno Emiliano Rovinetti che involatosi in contropiede eludeva l’estremo locale e deponeva la palla in rete e grazie a Bastianelli bravo a concretizzare di testa un cross. Archiviato questo turno e’ già doveroso pensare alla prossime 2 difficilissime partite in 4 giorni ovvero il turno infrasettimanale casalingo contro il Santa Severa (mercoledi 6 aprile) e turno esterno Domenica 10 aprile in casa del Ronciglione.