Scuolambiente: aderisce alla manifestazione contro la discarica di Cupinoro

MANIFESTAZIONE NO CUPINORO LADISPOLI 2016“Cupinoro non deve riaprire!  S​cuolambiente aderisce alla manifestazione di sabato 2 APRILE  contro la riapertura ed ogni forma di progetto legato alla nascita di inceneritori nel sito di Cupinoro”.

“Da venticinque anni – dichiara la Presidente di Scuolambiente Maria Beatrice Cantieri – uno degli obiettivi che la nostra Associazione si pone è quella di diffondere tra i giovani, in particolar modo nelle scuole, la cultura per la difesa e la tutela dell’ambiente​,in questo caso uno dei progetti più adatti è  da sempre  “RIFIUTI & RICICLO” , che ci permette di arrivare dentro le famiglie tramite gli studenti delle classi in cui operiamo, sperando di far giungere una informazione utile alla raccolta differenziata ed al minor conferimento in discarica”.

” Ricordo – prosegue la Cantieri –  che Scuolambiente fu una delle Associazioni che anni​ fa aderirono  al ​primo comitato contro la discarica di Cupinoro , continuando a portare nel territorio  i concetti di rispetto del territorio,  con iniziative e manifestazioni di ogni genere, …. lo faremo anche  sabato 2 aprile, ribadendo ancora una volta, il nostro NO a discariche ed inceneritori ed aggiungendo il nostro NO ALLE TRIVELLE. Infatti, approfitteremo dell’occasione, appellandoci al  senso civico della gente partecipante,  per distribuire loro i volantini  informativi del locale comitato referendario  di cui siamo fra gli aderenti”.

Insomma,  le battaglie ambientali non finiscono mai

​ (​

purtroppo

​ )​

…..

​ E ​

Scuolambiente,    nel limite delle sue possibilità, è  presente!

UFFICIO STAMPA SCUOLAMBIENTE.