Santa Marinella: Prostituzione su strada al km 58 . chiediamo un intervento.

noi-con-salvini-santa“Da più di una settimana e comparsa di nuovo, l’attività di prostituzione nella nostra città, un fatto grave che nasconde un racket e molto spesso la presenza di vere e proprie organizzazioni criminali, un anno fa abbiamo raccolto le firme per la nostra proposta referendaria sulla riapertura delle case chiuse, perché crediamo che la prostituzione su strada, sia schiavismo e nasconda quasi sempre storie di maltrattamento e abusi su donne costrette e sfruttate.

Sicuri del lavoro delle forze dell’ordine locali, chiediamo al sindaco un’ordinanza in tal senso, che possa rafforzare e aiutare nella risoluzione del problema, ci mettiamo a disposizione qualora ce ne fosse bisogno.

La sicurezza della città, passa anche da questo e visto gli sforzi fatti con l’istallazione delle telecamere nel territorio e con il formidabile lavoro svolto dalla locale stazione dei carabinieri, noi continueremo a vigilare e ad essere attenti facendo la nostra parte, la sicurezza e una parte fondante del rilancio economico di Santa Marinella “.

Riceviamo e pubblichiamo.