Teatro e recitazione: La Compagnia Giuseppe Percuoco porta in scena la commedia “Il Vizietto”.

locandina_il_vizietto (1)Una sala Flaminia Odescalchi totalmente messa a nuovo in occasione della prima della compagnia Giuseppe Percuoco, associazione teatrale che da anni porta in scena spettacoli comico brillanti di ogni genere, da De Filippo alla comicità romana del Marchese del Grillo. La targa incisa su marmo, ad intitolare l’unica sala teatrale della Perla è stata posizionata ieri dagli attori della Compagnia, sotto la direzione di Settimio Guredda, capo comico della brigata.

Sarà lui infatti ad interpretare Renato, il protagonista del Vizietto, proprietario di un night club a Saint Tropez e fidanzato con Albin, nella scena interpretato da Marcello Piroli, stella del palcoscenico della Cage aux Folle, diretta dallo straordinario maestro Lumier, interpretato da Federico Leopardi. Tanti altri volti noti di Santa Marinella vanta la Percuoco come Mariarita Bonfiglioli, i fratelli Francesco ed Orazio De Pasquale, Fabrizio Illuminati, Vittorio Vargiolu, Loredana Carrera, Giuseppe Bellu, Simona Bassetti, Samantha Laducara, Sergio Giuliano, Loredana Carrera e Alessandro Fiorucci, oltre alla cantante Maria Pia Gallinari, in arte Lulù, tutti attori dell’avanspettacolo, che si esibiranno sul palco della Cage aux Folle, mentre, a Parigi, a casa della famiglia Din Don, l’Onorevole Laurent, interpretato da Claudio Gigliotti, è alle prese con il partito per l’ordine morale, la moglie Juliette, Paola Mecozzi, la figlia Marie, Alessandra De Antoniis ed un matrimonio importante da organizzare. Colpi di scena, risate, intrattenimento e tanta comicità vi aspettano a teatro. Un ringraziamento particolare, commenta Guredda – va a Federica Orchi, la nostra costumista e arredatrice, per aver cucito tutti gli abiti a mano, a Marzia Caputo e Michela Di Tecco, per averci insegnato a ballare con molta pazienza e dedizione, ad Edoardo Manca, il nostro fonico e a mia moglie Franca, voce insostituibile del dietro le quinte della Percuoco, oltre al lavoro che ha svolto nel riadattare l’intera commedia prendendo spunto dal lavoro di Jean Poiret,  – e ricordatevi – conclude – che il ricavato delle serate sarà devoluto, come tutti gli anni, in beneficenza.

L’appuntamento con la Percuoco è Venerdi alle ore 21.00 presso la Sala Odescalchi, con replica Sabato 7 maggio sempre alle 21.00 e domenica 8 Maggio alle ore 17.00.

Non mancate.