Santa Marinella, Bacheca dichiara: “ho già avuto modo di chiarire vicende che non mi riguardano”

Roberto Bacheca

Roberto Bacheca
Roberto Bacheca

Riceviamo e pubblichiamo. “In merito agli articoli apparsi oggi sui quotidiani locali circa l’indagine che mi vede coinvolto insieme ad altri esponenti politici del territorio, in presunte irregolarità su affidamenti ad una specifica cooperativa, torno a ribadire di aver chiarito tutta questa vicenda già in precedenza durante un Consiglio Comunale di alcuni mesi orsono, nel quale ho esposto i fatti e le vicende che mi vengono contestati in modo chiaro e sereno. Non ho mai fatto pressione alcuna e a chicchessia, né ho chiesto favori o ricevuto alcuna promessa.

Peraltro, come ho già avuto modo di specificare, si tratta di un affidamento regolarizzato attraverso un bando ad evidenza pubblica dal costo totale di 15mila euro, relativo a borse lavoro presso il Comune di Santa Marinella, cittadini evidentemente svantaggiati dal punto di vista economico ai quali è stata data un’opportunità di reinserimento sociale.

L’unica cosa che mi dispiace, è il fatto che persone a me care debbano vivere sulla loro pelle, a scapito della salute, situazioni di cui sono del tutto estranee e da cui non hanno trattato alcun vantaggio, come del resto nessuno di noi ovviamente.

Sono a disposizione degli inquirenti, ed auspico di essere ascoltato quanto prima in modo che le indagini possano concludersi con celerità e che possa dimostrare ai magistrati, dei quali nutro rispetto per il lavoro che svolgono, la mia completa e assoluta estraneità ai fatti”.

 

Il Sindaco

Roberto Bacheca