Grande successo per il Teatro del Sorriso 2016

La foto della conferenza stampa dell'evento.

 La foto della conferenza stampa dell'evento.
La foto della conferenza stampa dell’evento.

Teatro pieno e successo di pubblico e di critica per il weekend santamarinellese dedicato alla rassegna “Teatro del Sorriso”, ideata e promossa dal Consigliere Andrea Passerini e giunta alla sua terza edizione.La rassegna, legata ad una raccolta fondi per dare continuità al progetto di clownterapia per i piccoli pazienti del Bambin Gesù, ha visto le esibizioni, durante la serata del sabato, delle scuole di musica “Sinphonicamente” e Lituus”, del coro “Note Moleste” del Maestro Cernicchiaro, delle scuole di danza “Obelix” di Simonetta Travagliati e “Studio Danza” di Daniela Virtuoso, con il pubblico coinvolto nelle sfide del quiz “la sai?!”, sulla conoscenza della storia e della cultura di Santa Marinella (in palio prodotti artigianali locali).La domenica, invece, in coincidenza con la “Giornata del Naso Rosso”, è andato in scena lo spettacolo di risate e magia dei clown dottori di “Ridere per Vivere”, che ha reso protagonisti i bambini.Per il Consigliere Passerini questa è stata un’edizione ricca di soddisfazioni: “abbiamo organizzato un weekend di cultura e divertimento, a costo zero per il Comune, grazie al contributo della Fondazione Cariciv e la partecipazione gratuita di tante associazioni culturali, artisti ed artigiani della città”.Il coinvolgimento del pubblico è stato evidente, non solo in chiave ludica, ma anche solidale: “abbiamo raccolto 965 euro in quella che mi piace definire un’azione di “solidarietà diffusa”, di grande importanza dal punto di vista civico e dell’appartenenza ad una comunità. A questa cifra si aggiunge il contributo dell’Ass. culturale Percuoco, che ha destinato parte dell’incasso del suo recente spettacolo. Potremo, pertanto, dare un prezioso sostegno all’attività di clownterapia che ogni giovedì, da due anni, abbiamo attivato nell’ambulatorio del Bambin Gesù.Un vivo ringraziamento va alla Cooperativa Stella Polare Onlus per l’organizzazione, e agli artigiani ed artisti locali che hanno donato prodotti ed opere: Bar Pasticceria “La Colazione”, Ceramiche D’Urso, Laboratorio floreale “In Fiore”, Laboratorio del Museo Civico, Fabrizio Secci, Antonella Fioriti, Ornello parpaglione, Viola Rojo, Pamela De Luca, Natasha Grillo, Carmen Legé, Roberta Berni e Rita Villa”.

Riceviamo e pubblichiamo