Mese: Luglio 2016

FOTONOTIZIA. Santa Severa: in fumo un ettaro di macchia mediterranea. Sono intervenuti i vigili del fuoco di Cerveteri

WhatsApp Image 2016-07-31 at 13.32.49Questa mattina verso le ore 10.00 circa i Vigili del Fuoco di Cerveteri sono intervenuti con due automezzi (26/a e ab34) in via Cartagine a S. Severa per un incendio che si era esteso per circa un ettaro di terreno, a sterpaglie e macchia mediterra. I VVF hanno messo in sicurezza la zona ed hanno impedito alle fiamme di raggiungere diverse abitazioni presenti in zona.

CONSIGLIO COMUNALE: Minghella: accerteremo responsabilitá degli uffici comunali sui debiti fuori bilancio causati all’ente. Massimiliano Fronti solleva la mancanza del numero legale dei consiglieri in aula.

Angelo GrimaldiUn consiglio comunale flash quello di stamattina nonostante i diversi punti all’ordine del giorno. Dopo le comunicazioni del Sindaco subito la parola al neo consigliere Angelo Grimaldi: “Ringrazio il Sindaco, che conosco politicamente e personalmente dal 2000 e del quale ho ammirato il percorso politico. Ringrazio tutti i colleghi, sono felice di sedere di nuovo in consiglio dopo 3 anni di assenza, mi impegnerò come ho sempre dimostrato”. Il consigliere al bilancio Minghella, invece, discutendo sulla questione dei debiti fuori bilancio, ha precisato che è in corso una procedura interna per verificare eventuali responsabilità a carico degli uffici comunali che hanno causato l’esito sfavorevole delle sentenze per il Comune. “Sugli equilibri di bilancio -prosegue Minghella – ricordo l’assurdità del prelievo da parte dello Stato che per quest’anno ha lasciato come budget per l’Ente solo circa 400 mila euro, rendendo la situazione non più sostenibile per le amministrazioni periferiche”.
Ma durante le votazioni è stato il Consigliere di minoranza Massimiliano Fronti che ha sollevato la questione di legittimità della seduta. Fronti, dato il numero dei presenti escluso il Sindaco, ha interrogato il Segretario sulla questione della maggioranza, vista l’assenza di Vergati, Toppi e Maggi. È stato il Presidente Degli Esposti a redimere la questione dichiarando legittima la seduta. Il consiglio termina con la discussione tra la Consigliera di Progetto Centro – Marina Ferullo e il delegato al patrimonio Calvo sulla dipartita della pensilina del campo comunale. La Ferullo ha sottolineato la superficialità della gestione del problema ravvisando anche “gli estremi per un danno erariale ai danni dei cittadini”. “Ad oggi, infatti, la pensilina, che non ha mai avuto un custode nominato dall’ente, è costata molto alle tasche dei contribuenti-  e continua – le deduzioni mosse dal consigliere Calvo – non sono affatto soddisfacenti.

DE LIGUORI (NcS): SPRAR O NON-SPRAR GIUSTA LA PREOCCUPAZIONE DEI CITTADINI DI SANTA MARINELLA

noi-con-salvini-santaIn merito alle polemiche degli ultimi giorni tra social e stampa sull’arrivo di 21 migranti con il sistema SPRAR, interviene, in sostegno al movimento locale,il Coordinatore Provinciale Roma Nord di Noi con Salvini, Nicola De Liguori: ” Sprar o non-Sprar – dichiara – sono lecite le preoccupazioni di molti cittadini di Santa Marinella”. “Evidentemente tra le fila del PD e di tale centrodestra acconsensiente c’è qualcuno che vuole imbavagliare le voci democratiche dei cittadini contrari a tale nuovo arrivo di extra comunitari, cogliendo l’occasione per dare lezioni, tanto per strumentalizzare politicamente e a proprio favore”. La vicenda, che va avanti ormai da settimane, vede l’assoluta contrarietà del movimento locale di Noi Con Salvini, mentre, giunta Bacheca e Pd, si sono trovati d’accordo nel riconoscere la validità del progetto. “Ormai siamo abituati all’uso di termini come Xenobia, razzismo e allarmismo in uso a pappagallo nelle fila del PD – prosegue De Liguori –  e accoliti che attecchiscono solo nelle menti di chi ignorantemente non ha percepito il significato del termine integrazione”. “Quello su cui si dovrebbe realmente discutere, – aggiunge –  è il fatto che per noi questa non è integrazione, ma come noto, è solo un modo di immagazzinare letteralmente questa gente, visto che le politiche nazionali, e proprio quelle dei partiti che vogliono darci lezioni, sono fallite in merito all’immigrazione e saranno uno dei tanti motivi per cui andranno a casa”. “Altresì, pongo un appello non di polemica – specifica –  o critica,  ma costruttivo al Sindaco e Giunta di Santa Marinella: a volte bisogna avere il coraggio di opporsi alle imposizioni dall’alto, nei modi e nelle giuste maniere, perchè comunque si è rappresentativi di una comunità di cittadini ed è nel diritto costituzionale – continua – interpretare le esigenze dei cittadini e opporle ai poteri alti”. “Se poi – conclude – Sindaco e Giunta hanno la sensazione che per la maggior parte dei cittadini del Comune di Santa Marinella va bene l’arrivo di nuovi migranti allora alzo le mani”.

Santa Marinella Film Festival: una serata dedicata all’evento ineluttabile…

smff_2016_blu

Ieri sera, mercoledì 27 luglio, Francesca Mazzoleni ha presentato il suo Lo so che mi senti prodotto dal CSC production su un problema molto sentito: la difficoltà di comunicazione con il mondo degli “altri”. Per far meglio comprendere agli spettatori tale problema, il corto è stato presentato senza sottotitoli

Affascinato il pubblico all’ascolto dei problemi di conduzione degli attori, padre e figlio entrambi audiolesi, da parte degli sceneggiatori e della regista.

Applausi incondizionati anche per Il bambino di Vetro opera prima di Federico Cruciani il quale ha narrato con dovizia di particolari la genesi del film e le vicende

Oggi, giovedì 28 luglio, alle ore 21,15 c.a una serata dedicata ad un problema ineluttabile, ma visto sotto diverse angolazioni e con un esito, se vogliamo, positive

in apertura L’ultima orazione di Gustav Baldassini. Una società di “onoranze funebri” offre dei servizi “speciali” con una vaga suggestione de Il caro estinto di Tony Richardson. Il pubblico ne parlerà con l’autore; a seguire Il nostro ultimo opera prima di Ludovico Di Martino. Il viaggio di crescita di due fratelli che accompagnano la salma della madre in un “ultimo viaggio” tra mille intuibili peripezie. Il regista ha assicurato la sua presenza.

Domani, venerdì 29 luglio, sempre alle ore 21,15 c.a in apertura L’ultima orazione di Gustav Baldassini un corto che si avvale della prestigiosa presenza di Giorgio Colangeli nelle vesti di un cameriere che vive un’esperienza onirica al confine con la realtà. A seguire All’improvviso Komir opera prima di Rocco Ricciardulli che ci racconterà l’origine e lo sviluppo del soggetto e le vicende della sua realizzazione; i problemi e le ansie di un film che solo nel finale ci riconcilia con l’umanità.

Vi aspettiamo, la vostra presenza è la nostra gratificazione!

Tris di titoli regionali laziali per la Mtb Santa Marinella con Negossi, Gatti e Mariuzzo

Campioni regionali MTB: Negossi, Mariuzzo, Gatti
Campioni regionali MTB: Negossi, Mariuzzo, Gatti

Felicità alle stelle per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini che ha archiviato col sorriso la partecipazione al Trofeo Pantanello, nell’omonima contrada di Anagni, che si è conclusa con la conquista di ben tre titoli regionali FCI Lazio della specialità mountain bike cross country.

Il protagonista assoluto è stato Giovanni Gatti che ha fatto il bis con la maglia di campione regionale dopo conquistata a maggio con la specialità marathon: mettendosi alle proprie spalle l’ex tricolore stradista Alfredo Balloni (Team Bike Civitavecchia) e Patrizio Leoni (Piesse Cycling Team), Gatti ha conquistato meritatamente il traguardo con il giusto colpo di pedale e la carica ottimale in vista dei successivi impegni.

Nonostante il lungo viaggio dal Veneto, Gianfranco Mariuzzo ha onorato il fattore campo della sua squadra di appartenenza facendo sua la categoria master 5 davanti ad Angelo Salati (Ciociaria Bike) e Massimo Foschi (Ciclotech Mtb Runners), oltre al compagno di squadra Claudio Albanese che ha terminato la prova in quinta posizione.

La giovane esordiente primo anno Giorgia Negossi ha centrato la vittoria nella sua categoria davanti a Viviana Bozzurra (Tuscia Bike) e Rachele De Santis (Mtb Ferentino Bike), mettendo a frutto il proprio impegno e la sua versatilità di atleta multidisciplinare dopo i tanti podi su strada, aggiungendo nel suo palmares un’altra maglia di campionessa regionale laziale dopo quella conquistata a gennaio nel ciclocross.

Sempre in mountain bike, ma in Puglia, altra convincente prestazione dell’under 23 Michele Diaferia che ha ottenuto il primo posto nell’inedita notturna di cross country a Corato nella cornice del Parco Sant’Elia unitamente alla seconda posizione di Domenico Abruzzese nella categoria élite.

Altro impegno su strada per Pierluigi Stefanini, l’unico a rappresentare il proprio team in Toscana alla Fondo della Berardenga, cogliendo il secondo posto di categoria A4 e il 14°posto assoluto al termine di un’ottima performance sulla distanza di circa 100 chilometri.

Legittima la soddisfazione del presidente Stefano Carnesecchi che ha fatto il pieno di elogi ai tre nuovi campioni regionali cross country e al resto del team, a riprova della bontà del lavoro svolto dal singolo atleta e per la felicità degli sponsor e dei tanti sostenitori che continuano a credere nel progetto della Mtb Santa Marinella per tutto il 2016.

MTB Cicli Montanini

Il TD Santa Marinella calcio a 5 altro acquisto

GuessiIl TD Santa Marinella calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive per la stagione 2016/2017 di Guilherme Guessi Da Silva. Pivot brasiliano classe ’96, il ragazzo è nato e si è formato a Aracatuba, nello stato di San Paolo. Scovato dal D.s. Claudio Giacomini durante lo scorso inverno ha sin da subito ben impressionato tutti in casa TD durante il periodo di prova trascorso a Santa Marinella nei primi mesi di quest’anno. “Ho scelto di venire in Italia per poter diventare un giocatore completo, commenta Guilherme, sono un giocatore dinamico e mi piace mettermi a disposizione della squadra, e spero che questo ci porti a raggiungere i nostri obiettivi. Ci tengo a ringraziare il TD Santa Marinella per l’opportunità che mi sta dando e spero di ripagarli con i gol durante la stagione”. “Siamo molti soddisfatti nell’essere riusciti a portare a Santa Marinella Guessi, perché il suo tesseramento è frutto della programmazione e del lavoro che svolgiamo durante tutto l’arco dell’anno, dichiara il D.s. Claudio Giacomini, inoltre essendo un’Under segna ulteriormente la linea che abbiamo scelto di seguire, giovani di prospettiva e talento che garantiranno un futuro di livello al TD”.

Il programma al “Santa Marinella Film Festival”

manifesto_smff2016_02Ieri sera, lunedì 25 luglio,

Maurizio Ravellese ha presentato il suo La terra degli sconfitti un corto che si differenzia dagli altri per il tema trattato: la catena della violenza, della vendetta che supera la ragione e la travolge. Molto apprezzato  dal pubblico come  con altrettanto favore è stato accolto

Bangland di Lorenzo Berghella, come già detto, un’opera prima di animazione che ha totalmente coinvolto il pubblico. Al termine  tra le molte domande e mille risposte, una ha particolarmente colpito gli spettatori: la lavorazione del film, che sembra trattare in modo estremamente preciso la situazione in cui versano oggi gli Stati Uniti, è iniziata ben quattro anni or sono. Dunque una agghiacciante precognizione che stupisce ancor più  data la giovane età del  regista. Molto apprezzata dal pubblico la cura dei particolari e la vivacità dei dialoghi.

 

Oggi, martedì 26 luglio, sempre alle ore 21,15 c.a

in apertura il corto Centosanti di Roberto Moliterni incentrato sui furti d’opere d’arte perpetrati ai danni del nostro patrimonio artistico, sfondo ad una storia adolescenziale di crescita del protagonista.

Sarà presente il regista nonché il produttore, Roberto Gambacorta

(altro…)

Calvo: Basta falso allarmismo, i soldi non sono terminati. Il consigliere con delega alla polizia locale smentisce la notizia sui problemi alla sicurezza

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo
Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

Il consigliere comunale con delega alla polizia locale Massimiliano Calvo interviene in merito ai recenti articoli di stampa circa le presunte problematiche al servizio di vigilanza e controllo del territorio, che smentisce in modo categorico:
“Premesso-afferma il consigliere Calvo- che i soldi per la benzina non sono affatto terminati, nè tantomeno sono in difficoltà i servizi svolti sul territorio dagli agenti della polizia locale, nessun ordine di servizio è stato impartito per non utilizzare il parco macchine a disposizione degli stessi”. Inizia così la replica del consigliere Calvo in merito ad un artico apparso su un noto quotidiano locale. “Vorrei quindi tranquillizzare il falso allarmismo creato su questa vicenda. Il territorio sarà pattugliato regolarmente sia dai vigili in auto e sia con le moto che ultimamente sono a disposizione degli agenti, oltre ai vigili che svolgeranno servizio appiedati”.

(altro…)

Comunicato Stampa congiunto dell’Assessore Avv. Marcella Alfè e del Consigliere Eugenio Fratturato in risposta all’articolo pubblicato da “Noi per Salvini” sulla delibera Comunale dell’accoglienza di 21 immigrati.

Marcella Alfè
Marcella Alfè

“In questi giorni è esploso su facebook il dibattito sull’immigrazione”. Dichiarano l’assessore Alfè ed il consigliere Fratturato. ” Numerosi sono i commenti dei lettori sull’articolo a firma della sigla “Noi per Salvini” e, dalle varie interpretazioni, si evince che molti non hanno ancora ben chiaro il significato di immigrato”. “L’immigrato – spiegano- è colui che non appartiene ai paesi della Comunità  Europea e ciò significa che oggi, tutti gli italiani che risiedono in Gran Bretagna, dopo la vittoria del voto sull’uscita del paese dalla CE, potrebbero essere considerati immigrati”. “C’è un’ immensa  responsabilità del Sistema dell’informazione che si dimostra inadeguato nel descrivere la realtà dei fatti e preferisce cavalcare ogni allarme”.  “Si deve stare molto attenti a come vengono date le notizie: la politica degli allarmi, delle emergenze, del “ci stanno invadendo” si diffonde dannatamente bene”. (altro…)

Consiglio comunale straordinario: il 29 luglio alle 9, l’assise si riunisce all’oratorio di Via dei Gladioli. Prevista la surroga del consigliere Marcozzi con Angelo Grimaldi, lista PDL della coalizione Bacheca 2.0

Comune di Santa Marinella
Comune di Santa Marinella

Angelo Grimaldi, il primo dei non eletti della lista Popolo della Libertà della coalizione Bacheca 2.0 subentrerà al consigliere dimissionario Alessio Marcozzi nel prossimo consiglio comunale, previsto per venerdì 29 luglio alle ore 9, in seduta straordinaria.

Un consiglio comunale con ben otto punti all’ordine del giorno che vedrà la votazione per l’approvazione degli equilibri di bilancio per il conto del 2016, il consenso ad un regolamento per lo svolgimento di feste e manifestazioni pubbliche, tema di notevole importanza visti i numerosi eventi estivi organizzati nella perla ed il riconoscimento di diversi debiti fuori bilancio derivanti da sentenze di condanna a sfavore dell’ente comunale. Le cause perse riguardano due sentenze del TAR di cui una relativa ad un contenzioso con il comitato di Via Saffi, presumibilmente per la controversia nata qualche anno fa sulla gestione degli spettacoli nel parco pubblico, oltre alla vecchia causa con la società Bracciano Ambiente S.p.A., società che gestiva il conferimento dei rifiuti solidi urbani negli anni precedenti e che vede coinvolto, in primo luogo, il Comune di Bracciano.

Un piccolo spazio anche dedicato alle interrogazioni: si discuterà infatti sulla questione legata allo smontaggio e rimozione della pensilina del campo sportivo, oggetto anche di furto durante l’estate scorsa.  la consigliera comunale di Progetto Centro, Marina Ferullo, a chiedere chiarimenti sulla vicenda direttamente al consiglio comunale, con una interrogazione datata Marzo 2016. 

Iniziata domenica 24 luglio la presentazione dei film in concorso nell’Arena di Via Aurelia 276 .

manifesto_smff2016_02Applauditissimo il corto Fiori di carta di Federica Salvatori dal pubblico accorso nonostante la minaccia di pioggia, rimasta fortunatamente allo stato di minaccia per tutta la sera, opera che ha praticamente aperto la rassegna.

Dopo gli applausi al corto e alla sua giovane regista, Andrea D’Ambrosio ha presentato Due euro l’ora opera prima che ha già ottenuto una messe di successi in tutti i festival e le rassegne cui ha partecipato.

Con una disponibilità degna della miglior tradizione partenopea, il regista ha risposto puntualmente, nonostante l’ora tarda, a tutte le domande che gli sono state poste dal pubblico, domande che, per il tema del film, si sono riversate nel campo del sociale e del politico.

 

Questa sera, lunedì 25 luglio, alle ore 21,15 c.a

(altro…)

Tre nuovi calciatori per il TD Santa Marinella

Il TD Santa Marinella comunica di aver tesserato per la stagione sportiva 2016/2017 Romano Daniele, Agresti Matteo e Yoseph Bihary, tre calciatori che andranno ad aggiungersi al nutrito gruppo di giovani talenti su cui il TD Santa Marinella sta incentrando le future stagioni, con la speranza che sotto l’attenta e preparata guida di Mister Di Gabriele e Mister Taldini possano esprimere tutto il loro valore. Romano il più esperto dei tre, classe ’95, non vede l’ora di iniziare l’avventura Santamarinellese, “sono pronto ad iniziare questa sfida che spero sia vincente, potevo già essere al TD lo scorso anno ma poi un’infortunio mi ha bloccato – commenta Daniele – “. Entusiasmo anche da parte di Agresti , ’97, e Bihaery, ’96, che entrambi proveniente dal calcio sono pronti ad intraprendere questa nuova avventura. “Speriamo sia un’annata piena di successi e noi ci metteremo a disposizione dei Mister per poter assimilare al più presto le dinamiche del calcio a 5, dichiarano Matteo e Yoseph”. “Tutti i ragazzi che stiamo inserendo in vista della prossima stagione hanno delle comprovate qualità tecniche e fisiche per fare bene, spiega il d.t. Alessandro De Santis, per quanto arrivino da realtà differenti al calcio a 5. Se sapranno ascoltare i consigli di Mister Taldini e Mister Di Gabriele non sarà per loro un problema diventare degli ottimi giocatori di futsal e così avranno anche la possibilità di divertirsi e dire la loro tra l’Under 21 e la prima squadra”. Ufficio Stampa TD Santa Marinella calcio a 5

Santa Marinella. PD: poca sicurezza nell’Estate cittadina Viabilità, manifestazioni, differenziata e rispetto civico i punti salienti della critica all'Amministrazione

Santa Marinella.
Santa Marinella

“Santa Marinella e Santa Severa sono due città che nel periodo estivo aumentano a dismisura la presenza di cittadini. Una gestione oculata e attenta di questa situazione dovrebbe vedere l’Amministrazione Comunale mettere in campo i giusti anticorpi visto che gli spazi di vita sociale, che sono calibrati su un certo numero di abitanti, nel periodo estivo diventano insufficienti”. Queste le parole del PD locale contro l’Amministrazione comunale, questa volta in merito di sicurezza:” Uno degli aspetti più delicati – spiegano –  è senz’altro la sicurezza riferita ad una fluida circolazione delle automobili; al rispetto della disciplina del codice della strada; ad una sorveglianza più accurata nei punti dove normalmente insistono concentrazioni di cittadini, come ad esempio gli eventi folcloristici, le iniziative presso i parchi, e le manifestazioni, il rispetto del senso civico per la raccolta differenziata, interventi immediati per sedare liti e controversie causate anche dal caldo”.

“Per rispondere in maniera positiva a questa esigenza per prima cosa ci vuole autorevolezza, – proseguono- conoscenza del territorio e sinergia tra Polizia Municipale e i cittadini stessi”.

“Senza voler togliere niente al Comando della Polizia Municipale, che in evidente stato di difficoltà di organico svolge un egregio lavoro a cui tutti noi esprimiamo un sentito ringraziamento, alcune critiche considerazioni vanno però fatte: Intanto – continuano- perché dobbiamo avere un Comandante part-time e dividerlo con Manziana”?

“Perché non si definisce una volta per tutte questa situazione? Un posto di comando così delicato è vacante dal 2001,  è stato bandito un concorso nel 2014 e siamo ancora in attesa che si svolgano le prove”.  Ma gli interrogativi del partito continuano: “Si tratta di un problema economico? Perché il Sindaco continua a dichiarare che a S. Marinella serve una figura esterna e perché il Delegato Calvo non ci spiega le reali motivazioni di questa scelta”? ”

“Inoltre, per venire incontro all’aumento esponenziale del lavoro durante l’estate sono stati presi, forse in prestito,  dei vigili che provengono da Manziana. Eppure a Santa Marinella ci sono dei vigili che hanno svolto per anni questo lavoro”. E perché non quelli di Santa Marinella, chiedono dal Pd, visto che “hanno un requisito e una  garanzie in più, come  quello della conoscenza del territorio e dei cittadini”?

“L’Amministrazione è consapevole che il più delle volte, le infrazioni al codice della strada e al vivere civile sono impunite”?

“Non perché c’è lassismo da parte della Polizia Municipale – concludono-  ma perché, purtroppo, deve arrancare dietro le molteplici facce di tanti problemi, a cominciare dalla mancanza di risorse per la benzina delle macchine di servizio”.

Il Circolo PD di S. Marinella – S. Severa

il Buongiorno questa mattina ve lo porge Francesco

13814642_931998930245812_253329222_nil Buongiorno questa mattina ve lo porge Francesco Unali.   La redazione  porge i suoi migliori auguri e si unisce al messaggio della famiglia.  80 anni e non dimostrarli, tantissimi auguri per il tuo compleanno, Ti vogliamo tanto bene. La moglie Antonia, i figli Luana e Stefano, il genero Roberto, la nuora Verusca e i nipoti Paola Daniele Lorenzo Francesco e Christian

Bando per il presidente della Multiservizi: soddisfazione con riserva da ACP

"Un''altra città è possibile"
“Un”altra città è possibile”

“Prendiamo atto con soddisfazione che la maggioranza ha deciso di accogliere la nostra proposta e indire un bando per la presidenza della Multiservizi”. Dichiarano da Altra Città è Possibile.

“Quando i giornali davano la nomina di Grimaldi praticamente certa – spiegano – abbiamo chiesto che l’assegnazione di questo ruolo venisse regolata da un bando che definisse i criteri e stabilisse dei paletti circa le caratteristiche e le esperienze di chi andrà a ricoprire questo ruolo”. “È nostra opinione che solo con un’Amministrazione aperta si rimetteranno in moto le energie migliori di questa città. La Santa Marinella Servizi è una società il cui socio unico è il comune e questo – aggiungono – ha potere discrezionale sulla scelta dell’amministratore”.

“Ma una selezione aperta, regolata da criteri certi e impostata sul merito più che sull’appartenenza politica può stimolare alla partecipazione giovani e professionisti”. Ma, nonostante la soddisfazione, ACP esprime comunque le proprie riserve sul bando:

“Se da un lato siamo soddisfatti di questa scelta, non possiamo non notare che il bando è estremamente generico. Generico al punto che è anche difficile definirlo bando in senso stretto. Al punto che neanche è indicato l’importo previsto per l’incarico e la durata dello stesso. Gli stessi titoli indicati sono vaghi e poco selettivi. Al tempo stesso ci teniamo a sottolineare che la nostra richiesta, oltre che dettata dalla concezione che abbiamo ricordato, era supportata da un Decreto Legislativo, il 97 del 2016 che impone in casi del genere di pubblicare le modalità con le quali la selezione è stata effettuata. Evidentemente qualcuno se ne è accorto”.

“Mancano pochi giorni al 27 luglio, termine per la presentazione delle domande: adesso tocca ai giovani partecipare al bando – concludono- che ci auguriamo possa avere la più ampia divulgazione possibile”.

 

ACP

Rifugiati e Multiservizi: due decisioni prese dalla maggioranza e condivise anche dal PD

PD“La decisione della maggioranza di accogliere sul nostro territorio altri ventuno rifugiati, oltre ai trentacinque già presenti da diverso tempo è accolta in maniera positiva dal PD di S. Marinella–S. Severa”. Queste le parole del Partito in risposta alle accuse lanciate dal Movimento Noi con Salvini in merito alla questione dei rifugiati. Una delle poche  questioni che vede il Pd in accordo con la giunta Bacheca.

“Il problema della migrazione di milioni di persone che scappano da guerre e povertà deve trovare le Istituzioni pronte a collaborare senza pregiudizi, e anche noi cittadini, capaci, tutti, di un salto di cultura umanitaria.”

“Non siamo stati d’accordo, a suo tempo, sull’atteggiamento di rifiuto, a prescindere, – specificano- assunto dall’Amministrazione e da una parte di cittadini, sull’accoglienza di rifugiati nella struttura dell’ex Hotel Miramare”.

“Forse, se avessimo fatto quell’esperienza, tutti noi avremmo potuto toccare con mano il dramma che stanno vivendo quei Popoli e avremmo potuto valutare e esprimere opinioni con delle conoscenze dirette e con dei dati in mano”.

“Il progetto Sprar, pilotato e seguito dal Ministero dell’Interno, è una tipologia di accoglienza e inserimento rivolta ai piccoli numeri, destinata a diminuire l’impatto sul territorio, a dare una migliore vivibilità a chi arriva e a smussare le problematiche dei grandi numeri, a dare una mano all’economia della città che potrà contare su un introito derivante dagli affitti delle case utilizzate e dall’indotto lavorativo per il loro sostentamento”. Ma il Partito Democratico locale coglie l’occasione per affrontare anche un altro tema caldo di queste settimane: quello della nomina di amministratore della Multiservizi.

“Prendiamo atto che per la nomina del nuovo Amministratore della Multiservizi si è scelta la strada del bando pubblico. E’ un cambio di rotta -aggiungono-  almeno su quest’argomento  che va incontro alle esigenze di trasparenza e professionalità, oltre che a una disposizione legislativa”.

“Per far funzionare al meglio una macchina amministrativa così complessa e importante per l’operatività del Comune, ci vogliono persone all’altezza e con i giusti requisiti e non l’amico degli amici”.

“Il bando in questione – continuano- non è molto capillare, forse delle referenze più articolate sulle competenze avrebbero aiutato a selezionare  in maniera più appropriata i candidati”. Ma, almeno per il momento, il Partito sembra essere in accordo con la decisione presa: “Su questo particolare argomento, il PD vuole smentire chi continuamente dichiara che l’opposizione è contraria a prescindere e non ha remore a dichiarare che la procedura adottata è condivisa”.

“Non crediamo che sia un nuovo corso di gestione della cosa pubblica, ma almeno per una volta si è proceduto facendo ragionamenti logici e “forse” utili per la città”.

 

Il Circolo PD di S. Marinella – S. Severa

Noi con Salvini: 160.000 euro per ventuno immigrati in più a Santa Marinella, Fratturato risponda. Bachera replica: “Grazie al progetto SPRAR persone integrate e assistite. Le critiche solo per ottenere notorietà sui giornali”

noi-con-salvini-santa“Lo scorso mercoledì 13 luglio la giunta comunale, ha dato il via a una delibera che consente il raddoppio del progetto SPRAR, per una cifra annua pari a 160.000 euro”. Queste le parole e l’attacco di Noi Con Salvini all’amministrazione comunale: “Progetto che sarà realizzato dal comitato ARCI di Civitavecchia, portando cosi il numero d’immigrati sul nostro territorio da ventisette a quarantotto persone”.

“Dal movimento locale alziamo la protesta su questa decisione che doveva essere condivisa con la città, invece gode di un silenzio assordante”.

“Perché non e stato fatto un comunicato stampa? Ci si vergogna di fare accoglienza”?

Hanno domandato dal movimento. “Eppure noi – proseguono – non critichiamo chi diversamente da noi ha un’idea diversa sulla questione immigrazione, purché lo faccia apertamente”.

“Il progetto SPRAR e un progetto cui il nostro comune ha aderito anni fa su proposta dell’allora vice sindaco Eugenio Fratturato, che poi nel 2013 e stato eletto in minoranza essendosi candidato contro il sindaco Bacheca eppure senza un apparentamento al secondo turno, né con una comunicazione ufficiale dopo, sembra che lo stesso goda di una posizione da assessore del suo gruppo politico, proprio dedicata alla questione immigrazione”.

“Che cosa ci lamentiamo a fare del taglio del bilancio da parte dello Stato, se poi lo Stato stesso attraverso il Ministero, rigira 160.000 euro per l’accoglienza? Come si può dire che molti servizi essenziali sono tagliati o i pagamenti fanno ritardo, per colpa dello stato e poi si accettano queste cifra”?

“Noi crediamo – aggiungono – che l’arrivo di migranti in Città oltre al numero già presente, rappresenti un rischio alla sicurezza e una presa in giro nei confronti degli italiani in difficoltà che hanno pagato anni e anni di tasse, perché è ormai appurato che non tutti i profughi, sono rifugiati politici. Per noi vale sempre il motto ‘prima gli italiani’.

Molte le domande e le accuse che il Movimento ha posto in merito alla questione, ma la replica del Sindaco non ha tardato ad arrivare.

“Detesto dover perdere tempo a replicare a certe stupidaggini – afferma il Sindaco Bacheca – ma credo sia doveroso chiarire alcuni aspetti relativi al progetto SPRAR, così duramente criticato da chi, cercando solo un briciolo di notorietà sui giornali, scrive autentiche fesserie”.

“Il progetto SPRAR – specifica il Sindaco – è il modo migliore, a mio avviso, per poter accogliere e soprattutto integrare i rifugiati sul nostro territorio”. “Siamo stati molto chiari, alcuni mesi fa, nelle dovute sedi istituzionali, a far comprendere la ragioni della nostra contrarietà affinché queste persone venissero ospitate in un’unica struttura; questo soprattutto in virtù di disagi e problematiche che puntualmente si sono verificate in molte altre parti d’Italia”. Il Sindaco Bacheca precisa inoltre:”È dal 2011 che abbiamo deciso di aderire a questa iniziativa, ovvero lo SPRAR, tant’è che queste persone sono state perfettamente integrate e assistite nel modo migliore”. Non ci sono alternative per il Sindaco “visto e considerato che i programmi di inserimento e accoglienza sono dettati da provvedimenti governativi, i quali ci obbligano a collaborare attraverso questi progetti, completamente finanziati dal Ministero dell’Interno”.

“Abbiamo già ottenuto una importante vittoria – sottolinea – ovvero quella di evitare che più di 80 persone venissero collocate all’interno dell’ex Hotel Miramare, proprio grazie a progetti come lo SPRAR”. Ed in conclusione : “Vittoria ottenuta non di certo facendo manifestazioni da strada che a nulla servono, se non ad alterare i toni e le contrapposizioni sociali di cui in questo momento non abbiamo alcuna necessità”.

Torna l’appuntamento con l’Isola Pedonale al Centro Storico

13641202_1251180168228332_8613403766357395582_oTorna, anche per questo weekend, l’appuntamento con l’Isola Pedonale al Centro Storico, iniziativa promossa dal consigliere comunale Patrizia Befani in collaborazione con il Comitato dei Commercianti del Centro Storico.

 

Già dallo scorso weekend, Piazza Trieste e le vie limitrofe sono state interdette al traffico, permettendo ai fruitori di passeggiare liberamente senza l’ingombro di autovetture.

 

Per allietare le serate estive nel luogo più caratteristico di Santa Marinella, sono stati organizzati numerosi eventi tra i quali spettacoli musicali, spettacoli per bambini, gonfiabili e giochi gratuiti, mercatino di artigianato e altre manifestazione a carattere folkloristico.

 

“L’Isola Pedonale – dichiara il Consigliere Patrizia Befani – non è solamente una iniziativa programmata negli eventi estivi del 2016, ma un vero e proprio nuovo modo di concepire la città, senza autovetture, ma passeggiando in un luogo significativo e tra i più belli e caratteristici di Santa Marinella.

(altro…)

“Al Cinema con la Banda” presso il Castello di Santa Severa

0a51d5e5-8ca9-4114-a1ae-b352a878ea47L’Amministrazione Comunale di Santa Marinella invita la cittadinanza a partecipare alla suggestiva iniziativa musicale “Al Cinema con la Banda” che avrà luogo presso il Castello di Santa Severa domenica 24 luglio alle ore 21.00. La banda musicale di Allumiere, composta da 50 musicisti professionisti , suonerà dal vivo le colonne sonore dei film che hanno fatto la storia del cinema; allo stesso tempo, su un maxi schermo, verranno proiettate le immagini salienti dei medesimi film.

Musica e cinema insieme, fanno di questa iniziativa uno spettacolo da non perdere.

 

Ingresso gratuito

Partita la 18^ edizione del Italia Surf Expo a Santa Severa 22/23/24 luglio, spiaggia di Santa Severa (Roma) Special guest il Re delle onde giganti Garrett McNamara

 

12968109_10153618447063613_4243541322222895591_oIl Surf Expo compie 18 anni e per l’occasione si presenta in versione XXL. E lo farà dal 22 al 24 luglio sulla spiaggia di Santa Severa, location magica con tramonti mozzafiato che illuminano la storia del Castello eretto dove un tempo sorgeva l’antica Pyrgi, città costiera fondata dagli Etruschi e porto principale di Caere, l’attuale Cerveteri.

L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio che sarà sul posto con un Info Point dove illustrerà tutte le loro iniziative relative ai giovani orientate sul nostro territorio.

Sarà quindi l’edizione dedicata al mondo del Big Wave Riding, i cacciatori delle onde giganti. Motivo per cui è stato invitato Garrett McNamara, il Re incontrastato di questa disciplina dalle emozioni forti che da sempre accompagna coloro che mettono a repentaglio la proprio vita a caccia dell’impresa capace di restare impressa negli annali dello sport.

Hawaiano, McNamara torna al Surf Expo a tre anni dalla sua prima presenza, quando nel 2013 infiammò gli appassionati accorsi per conoscerlo raccontando le sue gesta e mostrando in anteprima il suo documentario che celebrò l’ingresso nelGuiness dei Primati surfando un’onda di oltre 23 metri a Nazaré, in Portogallo.

(altro…)