Giorno: 18 Luglio 2016

Scompare a La Storta: visto a Santa Marinella Da giorni ha fatto perdere le sue tracce, ma è stato notato in Passeggiata

Marco Piovani
Marco Piovani

Marco Piovani è un ragazzo di 15 anni di La Storta che, per ragioni sconosciute, martedì scorso ha fatto perdere le sue tracce a La Storta dove vive con la famiglia. L’ultimo luogo dove era stato visto era la stazione ferroviaria della piccola frazione romana, poi più nulla fino all’altro giorno, quando a Santa Marinella, qualcuno nota il ragazzo fare colazione al Gigi Bar, in Passeggiata. Viene riconosciuto dagli identikit che giravano in rete e viene subito fatta la segnalazione.

Però di Marco si perdono nuovamente le tracce. Si vivono ore di apprensione e il suo identikit fa nuovamente il giro della rete e dei giornali locali, con un appello accorato a fornire notizie e informazioni.

Il padre racconta di aver tentato di contattarlo sul cellulare e pare che il giovane abbia risposto: il suo cellulare per un certo periodo era agganciato a una cellula della Tuscolana, poi a una di Santa Marinella, ma da quel momento, il giovane risulta aver spento il dispositivo.

Marco ha una corporatura normale: è alto 1,68 metri, occhi castani, capelli castani; ha cinque nei sulla guancia destra. Quando si è allontanato da casa aveva un giacchetto blu con maniche lunghe bianche, jeans, scarpe bianche marca Nike.

Porta occhiali da sole neri marca Adidas e uno zainetto della Roma.

Per trovarlo si sono immediatamente mobilitati Protezione Civile, Nucleo Sommozzatori, la Misericordia e i Carabinieri della locale stazione. Chiunque lo avvistasse o avesse notizie, può avvisare immediatamente i Carabinieri stessi o i parenti ai numeri 3931021253 e 3938926961.

Eroi a quattro zampe: Wendy e Maggie salvano padre e figlia dall’annegamento Una coppia di labrador addestrati come unità di soccorso in mare hanno salvato i due nelle acque di Santa Severa

Papà e bimba salvati in mare a Santa Severa: nella foto Wendy (manto color miele, 2 anni) e Maggie (nera, 3 anni e mezzo) con i loro conduttori, Marcello e Francesco. – FOTO ANSA©

La spiaggia libera sotto al Castello di Santa Severa è da sempre una delle mete preferite per le famiglie che vengono a passare ore di riposo e divertimento nel nostro comprensorio, in una delle cornici più belle del litorale. È in questo clima che la piccola Serena Abu-Takieh, undicenne palestinese, ha pensato di fare un bel tuffo in acqua. A un certo punto però Serena si è accorta che non riusciva più a toccare e non essendo molto capace a nuotare è stata trascinata via dalla corrente verso gli scogli sotto all’antico maniero. Suo padre, Nouadi Salah Eddine, 34 anni, pur non sapendo nuotare, si è gettato nel tentativo di salvare la figlia, ma anche lui ben presto si è trovato in pericolo.

È in questo frangente che le due labrador si sono gettate in mare con i loro due conduttori, Marcello e Francesco che nel plauso generale dei bagnanti sono riusciti a portare sani e salvi padre e figlia a riva.

Wendy e Maggie fanno parte di una task force di 6 unità cinefile di salvataggio del SICS (Scuola Italiana Cani Salvataggio) che, grazie a un contributo di Federbalnerari Lazio Nord, è stata dislocata in varie spiagge libere, a seconda delle necessità e dellecondizioni meteo giornaliere dalla Capitaneria di Porto.

Un’operazione di prevenzione che quest’intervento ha dimostrato di funzionare: una tragedia che si è potuta evitare in un tratto di costa che ha le sue note pericolosità.

Fonte: ANSA

 

Un altro incendio divampa a Santa Marinella Sul posto i Vigili del fuoco di Civitavecchia

Un momento dell'intervento dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia
Un momento dell’intervento dei Vigili del Fuoco di Civitavecchia

Un altro incendio ha colpito la zona di Santa Marinella e di Santa Severa: dalle ore 12.40 alle 15.40 circa di oggi, i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono dovuti intervenuti con due automezzi nei pressi dello svincolo autostradale S.Severa – S.Marinella per un incendio di sterpaglie con un’estensione pari a circa 2 ettari. A causa del vento le fiamme si sono espanse velocemente sia verso monte che verso mare, provocando a causa del fumo anche dei rallentamenti del traffico autostradale. I Vigili del fuoco, hanno messo in sicurezza la zona ed estinto le fiamme, scongiurando ulteriori pericoli per gli automobilisti. Per fortuna non ci sono stati feriti. Sul posto erano presenti anche la Polizia Stradale e i Carabinieri.

Venite e Vedrete: cena di beneficenza per la Tanzania

vev_loc_cenaEcco un’occasione straordinaria per dare ai bambini della Tanzania un aiuto e sostenere i progetti missionari di Venite e Vedrete: partecipare alla cena di beneficenza VeV il prossimo giovedì 21 luglio alle ore 20.00, a Santa Marinella, in Via Rizieri Grandi (di fronte allo Sporting Club, a fianco alla chiesetta del Rosario) sul prato della sede.

Ci saremo tutti, proietteremo video missionari, daremo informazioni sui progetti, ospiteremo la meravigliosa mostra fotografica “Viaggi Dentro” del fotoreporter missionario Alex Zappala’, segretario generale della fondazione Missio, e una sfilata di moda con le creazioni di Giovanna Sacchi, insegnante del laboratorio di cucito creativo VeV.

Chiediamo un’offerta di 25 euro a persona per gli adulti e 10 euro a persona per i bambini, interamente devoluta ai progetti missionari.

I tavoli sono orientativamente da 6 persone, e’ obbligatorio prenotare (al più presto!) chiamando Martina al numero 3337724912

Questa cena e’ l’evento più importante dell’anno per la raccolta dei fondi per le missioni VeV in Tanzania: non potete mancare!
L’aiuto più grande che potete dare e’ partecipare e invitare quante più persone possibile a farlo, diffondendo l’invito il più possibile, con ogni mezzo.

Grazie a nome di tutti i bimbi!
Il vostro aiuto e’ prezioso, più di quanto possiate immaginare.
Non stancatevi mai, forza e coraggio!
Dio ama chi dona con gioia.
Vi aspettiamo.

VeV

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Noi Cielo Azzurro: “Contrari alla nomina politica di presidente della multiservizi” Dal Movimento:" Bisogna cambiare rotta. Serve un bando pubblico"

Il movimento giovanile NOI CIELO AZZURRO capitanato da Pino Galletti annuncia la sua contrarietà alla nomina politica di presidente della multiservizi. “Abbiamo letto con attenzione quanto espresso dal consigliere di opposizione Stefano Massera in merito alla nomina di presidente della multiservizi ed anche noi siamo allineati con la sua tesi”. Esordiscono così dal movimento ed aggiungono:”E’ giusto infatti cambiare rotta e chiudere definitivamente con la distribuzione di incarichi politici alla guida di società che diversamente necessitano di figure professionali tecniche per portare avanti un piano organizzativo, volto a migliorare la situazione drammatica in cui versa Santa Marinella”. “E’ giusto perciò indire un bando – aggiungono- perché se la giunta Bacheca di fretta e furia è riuscita a redigere un bando per la gestione dello stabilimento Perla del Tirreno con durata trimestrale, a maggior ragione ha i tempi giusti per indire un bando per la presidenza della multiservizi”. Dal movimento proseguono aggiungendo una “postilla a quanto detto dal consigliere Massera: La figura di presidente della multiservizi nonostante il suo curriculum tecnico specifico, dovrebbe però percepire uno stipendio non elevato . Quindi è importante porre preventivamente un tetto economico anche al di sotto della precedente retribuzione”. “Inoltre sarebbe opportuno iniziare a tagliare tutte quelle figure professionali con incarichi esterni che gravano solamente sulle casse comunali” . Per questo, dal Movimento Noi Cielo Azzurro chiedono al consigliere di minoranza Massera “ una ricerca accurata, comunicando attraverso gli organi di stampa, il numero di figure professionali con relativo stipendio che attualmente gravitano attorno al nostro Comune occupando ruoli e postazioni superflue, pagate profumatamente da noi cittadini”. “Visto il caso della farmacia – proseguono – ci viene da pensare che le casse comunali stiano tremendamente soffrendo. Anzi – aggiungono – probabilmente si trovano sotto lo zero assoluto e quindi, a maggior ragione, chiediamo a tutta la minoranza di verificare lo stato attuale del bilancio comunale, per giungere al più presto a tagliare dove è necessario”. Tagli necessari secondo il movimento, perché “ a rimetterci sono i cittadini” .

“Rimaniamo in attesa di vedere esaudite al più presto le nostre richieste da parte della minoranza” aggiungono in fine dal movimento, ricordando all’opposizione di essere “parte integrante di un consiglio comunale e come tali valete quanto i consiglieri di maggioranza” . “Dato che la maggioranza non comunica l’attuale situazione economica di bilancio – concludono – e visto che sono numerose le critiche sullo stato pietoso in cui versa la città tra lavori pubblici fermi, strade, campo sportivo e piscina comunale, ci affidiamo alla minoranza per sapere la reale situazione economica”.

Santa Marinella: concluso il campionato italiano di pesca in apnea.

pescaNella splendida cornice del porticciolo di Santa Marinella si è svolto, sabato, il Campionato italiano a squadre di pesca in Apnea. Alla gara, giunta ormai alla sua seconda edizione nelle acque santamarinellesi, hanno partecipato 22 squadre provenienti da tutta Italia, tantissimi campioni nazionali ed internazionali della disciplina tra cui Spear fisching marine team con il presidente Luciano Capogrossi  in collaborazione con la S-life  con il presidente Patrizio vinci.

È stata una gara ardua ed una difficile pescata a causa della forte tramontana ed il meteo avverso di questi ultimi giorni, tuttavia, nel pomeriggio sono state proclamate le quadre vincitrici. Si aggiudica il primo posto il team di Cecina, secondi i ragazzi del team di Civitavecchia  mentre il bronzo è per la squadra di Grosseto.

Ad assistere e consentire la buona riuscita dell’evento il Nucleo Sommozzatori di Santa Marinella, la Misericordia ed i Carabinieri a cui vanno i ringraziamenti degli organizzatori, che aggiungono : “un sentito ringraziamento infine l’Amministrazione comunale nella persona del consigliere Emanuele Minghella, la società Porto Romano ed il Bar Stravento per la disponibilità ed il supporto dato all’evento.

Conferenza stampa Santa Marinella Film Festival 2016

Foto del Comune di Santa Marinella.
Foto del Comune di Santa Marinella.

Si comunica che Martedì 19 luglio alle ore 12.00 presso il Palazzo Municipale di Via Aurelia 455, avrà luogo la CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA XII^ EDIZIONE DEL SANTA MARINELLA FILM FESTIVAL 2016.

Presenzieranno il Sindaco Roberto Bacheca, il Consigliere Comunale Andrea Passerini, e gli organizzatori Ernesto Nicosia, Alfio Ciciotti e Roberto Baffari
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del festival:

Uff. Stampa
Roberto Boccoli
0766671513
Via Aurelia 455
Palazzo Municipale

Santa Marinella Calcio: Eletto il nuovo Consiglio Direttivo Il nuovo presidente della Santa Marinella Calcio è Patrizio Gramegna

 

Santa Marinella Calcio
Santa Marinella Calcio

Giovedi è stato ufficialmente eletto il nuovo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica fino al 30 giugno 2017. Invariato nei componenti la novità è la nomina a nuovo presidente di Patrizio Gramegna, noto ristoratore locale che già da parecchi anni fa parte del sodalizio rossoblu. “Ho accetto questa carica” ha affermato il nuovo Presidente “perchè ho comunità d’intenti con il Consiglio Direttivo composto da un gruppo di veri amici che collaborano insieme da parecchi anni. Spero in quest’annata di poter aggregare altre nuove persone a questo gruppo dirigenziale, la mia idea che è poi l’idea di tutti è quella di creare una societa forte solida con tanti consiglieri. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare anche lo sponsor unico della prima squadra la S.T.A.R. service Srl – Centro Revisioni Auto San Gordiano del mio caro amico Giacomo Tabelli che anche quest’anno ci darà un grande aiuto”. Vice Presidente è stato eletto Massimo Di Stefano Mds Impianti. Consiglieri: Venanzio Bravetti, Alessandro Civico, Massimo Falasca, Ivano Fronti e Orazio Sanfilippo. Il nuovo gruppo consigliare si avvarrà della collaborazione di Paolo Di Martino nuovo direttore generale responsabile della Prima Squadra, dei riconfermati Gavino Usai (segretario) e Fabrizio Di Stefano (responsabile della contabilità). A margine della riunione il consigliere Bravetti è stato molto chiaro sulle idee del nuovo C.D. ” Dobbiamo costituire una società forte economicamente, ed è per questo che è necessario fare una campagna tesseramento a tappeto. Abbiamo grandi progetti per il sodalizio cittadino, dovremo impegnarci tutti per raggiungere l’obiettivo”