Giorno: 2 Agosto 2016

Giorgia Mulargia rassegna le dimissioni La delegata allo sport scolastico:" lascio con il rammarico di non essere stata capita, ma non è la fine del mio percorso politico"

La delegata Giorgia Mulargia
La delegata Giorgia Mulargia

Che non sarebbe stata un’estate tranquilla per la politica di Santa Marinella si era già capito. Ora, ad agosto, ecco che arrivano anche le dimissioni irrevocabili di Giorgia Mulargia, la delegata comunale per i progetti sportivi scolastici. “Con questo testo e dopo un periodo di intense riflessioni -dichiara la delegata- ho deciso di rimettere la mia “delega allo sport scolastico nelle scuole” con la ferma convinzione di aver fatto il massimo per valorizzare lo sport dei ragazzi nelle scuole e con il rammarico di non esser stata capita in alcuni miei pensieri e progetti, sempre elaborati senza richiesta di fondi pubblici e con il solo fine di migliorare la qualità della vita dei nostri bambini”. “Aggiungo che le mie dimissioni non sono prese a cuor leggero anche perché come molti di voi sanno – specifica- per me è stato sempre un orgoglio e motivo di soddisfazione questo ruolo sul “campo” dove poter dare risposte ai molti genitori che incontravo nella mia città “. La delegata prosegue nel motivare la sua scelta , togliendosi però anche qualche sassolino dalla scarpa: “Sento di dover ringraziare i cittadini, tutti, che mi hanno sempre incoraggiata e tutti quelli che non si arrendono a vedere la città ferma alla solita politica di salotto con progetti fondati sulla poca mobilità e che si affida solo a soldi pubblici e progetti fini a se stessi”. “Questo – continua- non vuol dire la fine del mio percorso politico ma anzi una tappa piena di soddisfazione, che mi ha insegnato molto e che mi sarà di utile sprone per una nuova e più rilanciata azione di politica attiva sul campo tra la gente, per capire meglio le problematiche e cercare di risolverle al meglio”. Infine Mulargia rivolge un ringraziamento al sindaco Bacheca “per il percorso fatto insieme e per l’assegnazione di questo importante ruolo svolto da me sempre con estrema dignità con il sincero augurio che da oggi l’azione politica amministrativa riparta con un rinnovato e più significativo rilancio”.

Santa Marinella: il Film Festival a pieno regime

sabato 30 luglio, con la partecipazione del Sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca e del ConsigliereAndrea Passerini, Fabio Sposini e Simone Casavecchia hanno presentato il volume Caterina Boratto – La donna che visse tre volte con un commovente ricordo della figlia della diva Marina Ceratto, autrice della biografia edita dalleEdizioni Sabinae. Ha concluso la serata la proiezione del capolavoro di Federico Fellini, Giulietta degli spiritinell’edizione restaurata dalla Fondazione Cineteca Nazionale con la memorabile interpretazione di Caterina Boratto.

 domenica, 31 luglio, serata riservata ai membri dell’Associazione Amici di Santa Marinella  (336742994 – 335 470946)

 lunedì 1° agosto, alle ore 21,15 c.a  la nostra programmazione riprende con

Girlfriend un corto di Ekaterina Volkova, prodotto dal CSC Production, sui problemi adolescenziali di due amiche e sui pericoli del mondo in cui vivono magari senza vederli.

a seguire

Il figlio sospeso di Egidio Termine con la presenza dell’autore; opera sul bisogno di affetto del quale ognuno di noi ha bisogno ed avrebbe diritto ad averlo. Paolo Briguglia, un figlio adottato alla ricerca della madre naturale, Gioia Spaziani, e sul perché di un abbandono. Dunque un argomento di estrema attualità.

 

Martedì 2 agosto, sempre alle ore 21,15 c.a

Non è volare, un corto di Marcello Cotugno da un soggetto di Paolo De Vita che firma anche la sceneggiatura e ne è l’interprete principale. I problemi dei diversamente abili  affetti dal morbo di Parkinson e gli effetti della terapia teatrale.

a seguire

Cain di Marco Filiberti con David Gallarello.

Un film di grande impegno sia per gli autori e gli interpreti sia per il pubblico al quale sarà presentato dal regista.

Una storia che si riflette nella sua rappresentazione come in uno specchio senza fine:

Vi aspettiamo, la vostra presenza premia il nostro impegno!

il direttore
Ernesto Nicosia
Via Aurelia 301b Santa Marinella (sede operativa)
Via Fabio Massimo 107 – 00192 Roma (sede legale)

www.santamarinellafilmfestival.org
www.ernestonicosia.it

UNICEF/Nigeria: attaccato un convoglio umanitario nel nordest del Paese

UNICEF I DIRITTI DEI BAMBINIluglio 2016 – Ieri un convoglio umanitario nel quale erano presenti operatori UNICEF, UNFPA e IOM è stato attaccato. Il convoglio viaggiava da Bama a Maiduguri nello Stato del Borno, in Nigeria, di ritorno dopo aver distribuito aiuti umanitari.

L’UNICEF conferma che un operatore UNICEF e un collaboratore IOM sono stati feriti nell’attacco e sono stati curati presso un ospedale locale. Tutti gli altri operatori UNICEF, IOM e UNFPA sono al sicuro.

Il convoglio si trovava in un’area remota nel Nordest della Nigeria, dove il conflitto ha causato sofferenze estreme e una grave crisi nutrizionale. Non è stato solo un attacco contro operatori umanitari, ma un attacco alle persone che hanno più bisogno dell’assistenza e degli aiuti che questi operatori stavano portando.

Le Nazioni Unite hanno temporaneamente sospeso le operazioni di assistenza umanitaria in attesa che cambino le condizioni di sicurezza.

Calcio a 5, Td Santa Marinella: tessera Omar Iglesias Sousa, laterale classe ’82.

IglesiasIl TD Santa Marinella calcio a 5 comunica di aver tesserato per la stagione 2016/2017 Omar
Iglesias Sousa, laterale classe ’82.
Lo spagnolo, che ha vinto nell’ultima stagione il campionato di serie C1 con l’Active Network
realizzando oltre 25 gol, approda ufficialemte nella cittadina tirrenica con l’obbiettivo di ripetersi.
“Ho scelto di venire a Santa Marinella perchè è una società seria ed ambiziosa e punta sempre al
vertice, afferma il neo acquisto Iglesias, e la rosa che ha allestito per la prossima stagione lo
dimostra. Sono convito che qui si possa ripetere la stagione che lo scorso anno ha portato l’Active
Network a dominare il campionato, l’importante sarà concentrarsi su di noi senza pensare
all’avversario, perchè se ognuno di metterà il massimo per la squadra otteremo sicuramente
l’obbiettivo che ci siamo prefissati”.
“Ho voluto fortemente Omar con noi, commenta Mister Di Gabriele, e la società è stata brava
nell’accontentare anche questa mia richiesta. Lo scorso anno lo abbiamo affrontato due volte ed è un
giocatore che fa la differenza in questa categoria, con il suo inserimento ho una soluzione offensiva
in più che ci permette quel salto di qualità che volevamo a livello di finalizzazione. Inoltre,
conclude Di Gabriele, insieme a Cerrotta e Rocchetti sarà il punto di riferimento ed il traino per i
tanti giovani che abbiamo in squadra”.
Ufficio Stampa
TD Santa Marinella calcio a 5