Emergenza Terremoto nel centro Italia. La nostra protezione civile in partenza per le zone colpite dal sisma.

La foto della partenza della Protezione Civile.

La foto della partenza della Protezione Civile.
La foto della partenza della Protezione Civile.

Tragica nottata per il centro Italia colpita questa notte da un terribile terremoto: tante le città ridotte in macerie e Santa Marinella si prepara per la partenza. La nostra protezione civile infatti si sta preparando alla volta di Rieti, che versa in condizioni critiche, come segnalato dal coordinamento regionale della protezione civile.

Alle 5:30 di questa mattina sono partiti in soccorso delle popolazioni terremotate gli uomini della Croce Rossa Comitato locale di S. Severa. Altre squadre in partenza sono composte dalla Propyrgi e dal Nucleo Sommozzatori con attrezzatura di primo soccorso, fuori strada e furgoni. Intanto, fa sapere l’Assessore Cucciniello, che presso la sede del Nucleo Sommozzatori è operativo il centro raccolta di alimenti e generi di prima necessità che verranno poi destinati alle popolazioni in difficoltà.

Raccolta beni di necessità

Tutti i cittadini che volessero dare il proprio contributo troveranno i volontari del Nucleo Sommozzatori che insieme alla Misericordia coordinano le operazioni di aiuto presso la sede operativa del nucleo in Piazzale Baden Powell, zona Combattenti. Si consiglia per chi volesse procedere a raccolte autonome di relazionarsi con la protezione civile nel punto operativo suddetto.

Emergenza sangue

È possibile donare il sangue presso il centro trasfusionale dell’Ospedale San Paolo di Civitavecchia (4 piano) che rimarrà aperto fino alle ore 18:00. Si ricorda di portare al seguito un documento d’identità valido e il proprio Codice Fiscale o la tessera sanitaria.

Si ricorda di presentarsi totalmente a digiuno: sono ammessi thè caffè ed una fetta biscottata con marmellata.
Per chi nella giornata odierna avesse già assunto un pasto leggero (frutta, verdura) può recarsi a donare dopo due (2) ore dalla consumazione. Invece chi ha assunto un pasto completo può donare nella giornata di domani.

Verso Rieti anche Telesantamarinella per riprendere le testimonianze dirette delle operazioni di soccorso.