ACP: “Lunedì 17 alle ore 16 si terrà un Consiglio Comunale denso di argomenti e di non argomenti”.

La foto del logo di Acp.

La foto del logo di Acp.
La foto del logo di Acp.

“Il punto più importante della seduta sembra essere quello che manca: l’approvazione del Piano di Emergenza Comunale. Per l’ennesima  volta – spiegano – nella storia della Santa Marinella di Bacheca questo provvedimento viene rimandato. Un provvedimento fondamentale per la gestione del territorio, ma forse, non così importante ai fini del mantenimento del consenso”. “E così, – aggiungono – celebrato il ricordo dell’anniversario dell’alluvione del 1981, anche questo consiglio passa senza che la nostra città si metta a norma sulla pianificazione per la gestione delle emergenze”. “Viene portata per la seconda volta una modifica al regolamento dei Dehor – proseguono da ACP -,  ovvero gli spazi esterni degli esercizi di ristorazione. Argomento interessante e importante per il commercio locale, ma sul quale non abbiamo visto particolari controlli durante l’estate”.

“Ci sono poi una serie di punti legati al bilancio e all’accorpamento di servizi con altri comuni. Tra l’altro il nostro servizio condoni verrà accorpato con quello di San Cesareo, ma sarà interessante capire con quali vantaggi e sinergie reciproche visto che i due comuni distano 95 km”.
 Infine concludono gli esponenti di ACP: “Si parlerà di associazioni andando a modificare il regolamento che ne disciplina le attività nel nostro comune e verranno ratificate le modifiche alle commissioni consiliari legate all’ingresso di Grimaldi in Consiglio Comunale”.