Giorno: 9 Novembre 2016

Commemorazione strage Nassirya, sabato 12 novembre

Comune di Santa Marinella
Comune di Santa Marinella

Si comunica alla cittadinanza che, in occasione dell’Anniversario della Strage di Nassiriya del 12 Novembre 2003, Sabato alle ore 11.00 si svolgerà la cerimonia di commemorazione delle vittime militari e civili presso la Piazza ad esse intitolata in Santa Severa, loc. Grottini.

Sarà celebrata una Santa Messa e deposta una corona d’alloro.

Saranno presenti le Autorità Civili, Militari e Religiose della città.

 

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Mostra fotografica di e in memoria del dottor Lorenzo Maria Santucci

Una foto della Biblioteca Capotosti.
Una foto della Biblioteca Capotosti.

La Biblioteca Civica A. Capotosti è lieta di invitare la S.V.  all’inaugurazione della Mostra fotografica di e in memoria del dottor Lorenzo Maria Santucci,

voluta dai colleghi dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù –  Sabato 12 Novembre ore 11:00 in Biblioteca, Via Aurelia 310, Santa Marinella.

Per l’occasione la Biblioteca effettuerà  i servizi di prestito e consultazione fino alle ore 13:00.

MOSTRA FOTOGRAFICA

In ricordo del

Dott. LORENZO MARIA SANTUCCI

Inaugurazione il 12 Novembre alle ore 11

In ricordo del

Dott. LORENZO MARIA SANTUCCI

Inaugurazione il 12 Novembre alle ore 11

 

 

 

 

 

 

Biblioteca Comunale “A. Capotosti” Santa Marinella – Via Aurelia 310
 

 

Dott.ssa Cristina Perini
Biblioteca Civica A. Capotosti – Segreteria Sbcs
Via Aurelia, 310
Santa Marinella
Tel. 0766/671302

Quarta vittoria su cinque gare per il team di mister Taldini

img_1321Quarta vittoria su cinque gare per il team di mister Taldini. Il Td Santa Marinella U21 vince per 5 a 3 sul campo del Villa Borghese con i goal messi a segno da Romano 2, Gagliano, Valchev e Bihary. “Sono soddisfatto dei risultati che stiamo ottenendo in questo avvio di stagione – dichiara Mister Taldini -, siamo partiti con un gruppo nuovo per gran parte degli elementi, quindi è normale incontrare delle difficoltà sul piano del gioco in questa fase, ma i risultati positivi ci spingono a lavorare maggiormente per migliorarci. Dobbiamo continuare su questa strada e se i ragazzi avranno voglia di seguirmi e sacrificarsi potremmo toglierci diverse soddisfazione”. Anche il D.s. Giacomini è contento per questo inizio di campionato della sua nuova Under: “Non si poteva chiedere di più da questo inizio campionato. Ora bisogna continuare a lavorare settimana dopo settimana, ascoltando gli insegnamenti che il mister trasmette, perché quest’ottimo gruppo può solamente migliorare”. Il Td Santa Marinella U21 sarà impegnata domenica 13 sul campo della Virtus Fenice e Giovedì 16 in casa per il recupero della 6° Giornata alle 20:30 contro lo Sporting Hornets Ufficio Stampa TD Santa Marinella calcio a 5

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini, 13 podi nel ciclocross tra Lazio, Alto Adige e Campania

mtbsan-05112016-mariuzzo-laivesAlto Adige, Lazio e Campania sono state le tre regioni dove la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha brillato all’insegna degli ottimi risultati in una domenica segnata molto dal brutto tempo con la pioggia e il fango che hanno messo a dura prova le gambe dei bikers santamarinellesi.

 

La prima edizione del Ciclocross Selva di Paliano, sesta prova del Trofeo Romano Scotti-Nw Sport-Lazio Cross, è stata archiviata con molta soddisfazione nel segno di Giorgia Negossi (vincitrice solitaria della gara esordienti ed ancora leader nel circuito Trofeo Romano Scotti), Mariangela Roncacci (prima tra le donne master), Armando Mattacchioni (secondo tra i master over), Christian Mariani (quinto tra gli juniores), Giovanni Gatti (terzo tra gli open) e Daniele Panzarini (quinto tra gli open).

  (altro…)

Massimiliano Bellu eletto nuovo presidente di Rioni Senza Frontiere. Gli auguri del Consigliere Minghella. Su De Antoniis entrambi esprimono parole di stima.

Il Consigliere Emanuele Minghella“Sono onorato dell’incarico che mi è stato assegnato e della fiducia che i rioni hanno riposto in me”, così risponde Massimiliano Bellu all’intervista rilasciata a Telesantamarinella all’indomani delle sue elezioni a nuovo presidente dell’Associazione Rioni senza Frontiere, comitato organizzatore della recente edizione della sfilata dei carri allegorici.

Bellu è un veterano della sfilata dei carri, avendo per tanti anni ricoperto la carica di Presidente del Rione Centro e Quartaccia e, forse per questo, non è stato difficile, per i presidenti rionali, trovarsi d’accordo e condividere una figura come lui, che conosce bene le problematiche e le difficoltà dell’organizzazione della kermesse che rappresenta una delle poche tradizioni tipiche di Santa Marinella.

(altro…)

Santa Severa, Palozzi (FI): “Interrogazione su valorizzazione del Castello”

Castello di Santa Severa
Castello di Santa Severa

“Il Castello di Santa Severa, un gioiello storico e artistico valorizzato a intermittenza. Purtroppo. Molti spazi del sito architettonico, infatti, di proprietà della Regione Lazio e tra i più apprezzati della costa tirrenica, sebbene tornati alla pubblica fruizione, rimangono spesso inutilizzati – dalla foresteria all’ostello, dal centro congressuale alle botteghe artigiane – eccetto che per aperture straordinarie con visita guidata. Non possiamo, dunque, che sostenere il lavoro, svolto finora dalla Regione, ma secondo noi non basta. Per il rilancio complessivo del Castello di Santa Severa e della sua area di grande interesse archeologico, serve una programmazione di lungo respiro, concreta e strutturata, che permetta l’apertura del sito 365 giorni all’anno. E che coinvolga tutti gli enti interessati, in primis l’amministrazione comunale di Santa Marinella, guidata dal sindaco Bacheca che ormai da tempo sollecita un tavolo di concertazione, sinora disatteso. Per fare chiarezza sul futuro del Castello, ho dunque depositato una interrogazione urgente all’attenzione del presidente Zingaretti per conoscere quali azioni si intendono intraprendere al fine di promuovere l’uso pubblico del Castello di Santa Severa e valorizzare le aree attigue per fini sociali, culturali, formativi e turistici, sia in ambito locale e regionale, che nazionale, evitando una grave perdita in termini occupazionali e di sviluppo culturale dell’intero territorio”.

Così, in una nota, il consigliere regionale FI, Adriano Palozzi.

 

Per Ladispoli servono adesso interventi e fondi straordinari 

whatsapp-image-2016-11-06-at-20-56-11Non è ancora finita purtroppo la conta dei danni per Ladispoli e gli altri Comuni, colpiti dalla violentissima tromba d’aria di domenica, che già la politica si sta attivando per dare risposte immediate e tangibili ad un territorio così gravemente ferito.

 Federico Ascani, a nome del gruppo “ Le città della Metropoli “ ha immediatamente presentato una mozione, da discutere già venerdì in Consiglio Metropolitano, ed un’istanza alla Sindaca Raggi: “ Abbiamo verificato che in diversi edifici della Città metropolitana, come l’ex Istituto alberghiero di via Ancona in Ladispoli o in alcune scuole medie superiori del territorio a nord di Roma, si sono rilevati elementi di pericolosità tali da ritenere indispensabile un intervento di sopralluogo e messa in sicurezza da parte delle istituzioni competenti. Per questo ho richiesto a nome del gruppo che si effettui una ricognizione dei danni nei  territori della Città metropolitana colpiti dalla tromba d’aria ed in particolare nelle scuole e nelle strade di nostra competenza. In una prima fase credo sia opportuno anche che si utilizzi la nostra Polizia Metropolitana in ausilio alle Polizie Locali dei Comuni, proprio per garantire la sicurezza in termini di viabilità extraurbana. Occorre considerare inoltre la possibilità di  utilizzare il fondo di riserva, considerata la somma urgenza, sia in considerazione delle competenze fondamentali della Città Metropolitana che nel supportare con ogni forza questa difficile fase. Infine, è necessario, ed in questo ci uniamo alle richiesta già avanzate da altri Amministratori locali e nazionali, di veder riconosciuto lo stato di calamità naturale. Un provvedimento che riteniamo assolutamente indispensabile per poter avviare da subito tutto quanto previsto in queste delicate circostanze. Mi auguro con questo di trovare le necessarie sinergie con gli altri gruppi politici del Consiglio Metropolitano. “

 

Ufficio di supporto alla comunicazione

Gruppo Consiliare ” Le Città delle Metropoli “

Sisma centro Italia: recuperate opere dalle chiese di S.Francesco e di S. Agostino ad Amatrice

p1330808-s-vincenzo-ferrerLe squadre di rilevamento danni del MiBACT insieme ai vigili del fuoco e con la collaborazione dei carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale hanno recuperato diverse opere conservate nella chiesa di S Francesco e di S
Agostino nel comune di Amatrice. All’operazione hanno partecipato anche i restauratori dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro e un gruppo di volontari di protezione civile. L’intervento ha permesso di rimuovere e ricoverare nel deposito presso la Scuola del Corpo Forestale di Cittaducale alcuni candelabri lignei e di
metallo, 2 statue lignee di S Francesco e S Chiara, un Crocefisso ligneo, un
calice e una pisside, un presepe con personaggi in materiale lapideo vario,
due bassorilievi lignei raffiguranti l’Ultima Cena e un Mosè, due candelabri
lignei, la campana proveniente dalla chiesa della Madonna del Rosario a Domo
e la statua in cartapesta di S Vincenzo Ferrer nell’ex chiesa di S Emidio
ora Museo Civico.

Roma, 7 novembre 2016
Ufficio Stampa MiBACT

Museo del Mare e della Navigazione antica: numeri da record Il Sindaco ed il Consigliere Minghella commentano i numeri di questi primi mesi di attività

 

Il Castello di Santa Severa
Il Castello di Santa Severa

Numeri e presenze da record per il Museo del Mare e della Navigazione Antica.

In un rapporto stilato dalla Coop. Culture, società che gestisce i servizi museali per conto del Comune di Santa Marinella, si evince come oltre 6mila visitatori in appena sei mesi abbiamo visitato le strutture presenti all’interno del borgo del Castello di Santa Severa, per una media di mille visitatori al mese.

 

“Un traguardo indubbiamente sorprendente – afferma il Consigliere Emanuele Minghella – se valutiamo, in primis, il fatto che la nuova società ha avviato la gestione dei servizi museali da appena sei mesi.

In questo arco di tempo il Museo ha innegabilmente cambiato aspetto, nel vero senso della parola; dalla riorganizzazione delle sale interne, alla promozione e alla divulgazione delle informazioni storiche, all’accoglienza dei visitatori, alla programmazione di prestigiosi eventi culturali. E’ stata inoltre inaugurata ed aperta al pubblico la gettonatissima “Libreria del Mare” che ha incrementato le presenze ed i conseguenti ricavi.

Siamo convinti – conclude Minghella – che questo cambiamento porterà ad ancor più ragguardevoli traguardi in futuro; l’inizio di un percorso di crescita che potrà senza dubbio accrescere l’indotto economico, turistico ed occupazionale dell’intero comprensorio”.

 

(altro…)

il segnanle Tv a Santa Marinella non cè e il Sindaco scrive al Ministero “Credo sia necessario un intervento risolutivo in breve tempo”

Foto del Comune di Santa Marinella.
Foto del Comune di Santa Marinella.

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca ha inoltrato questa mattina una nuova missiva indirizzata al Ministero delle Telecomunicazioni (accorpato a quello dello Sviluppo Economico)  in merito alla problematica relativa al limitato segnale televisivo sul territorio comunale.

 

“Credo sia doveroso e non più procrastinabile – ha dichiarato il Sindaco – che qualcuno di competenza ci dia delle risposte su questa annosa problematica.

E’ inconcepibile che, in special modo durante il periodo estivo, gran parte della comunità cittadina non riesca ad utilizzare le apparecchiature televisive a causa di un segnale molto spesso assente o limitato.

 

A tal proposito ho allegato anche una petizione popolare, iniziativa portata avanti dal consigliere comunale Patrizia Befani e dal sig. Aumenta, che ringrazio, alla quale hanno aderito centinaia di cittadini proprio per confermare quanto la problematica sia sentita.

 

Speriamo che questo nuovo sollecito abbia dei riscontri positivi – ha concluso il Sindaco – altrimenti saremo costretti a rivolgerci ad un garante affinché venga assicurata alla comunità il sacrosanto diritto di ricevere un segnale adeguato alla visione della TV”.