Violenza di genere: arriva il bando pubblico che coinvolgerà associazioni, scuole e operatori sociali

“Vista l’esigenza rilevata all’internoviolenzadigenere della Consulta delle Associazioni del 15/12/2016, di creare una sempre maggiore integrazione anche sotto l’aspetto del flusso informativo tra le associazioni del territorio e l’Amministrazione comunale, si dà seguito a quanto stabilito sulle comunicazioni verso le associazioni, inerenti bandi e proposte”. Lo annuncia l’ufficio Europa del Comune di Santa  Marinella pubblicando il bando indetto dalla Regione Lazio per  “I Progetti per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”. Gli obiettivi, si legge sono quelli di: salvaguardare la libertà, la dignità e l’integrità di ogni donna; promuovere la cultura del rispetto dei diritti umani fondamentali delle differenze di genere; Promuovere le relazioni fondate sul principio di uguaglianza sostanziale e di parità di diritti tra uomini e donne tenuto conto della pari dignità e delle differenze di genere; Contrastare la cultura basata su relazioni di prevaricazione che supporta e legittima la violenza maschile nelle relazioni intime, nell’ambito familiare, lavorativo e sociale;  Favorire, attraverso interventi, anche sperimentali, la realizzazione di programmi rivolti al recupero di uomini maltrattanti.

Non mancano inoltre progetti per gli studenti, volti ad educare i ragazzi alla parità di genere e al rispetto delle differenze.  Molto importanti sono poi i progetti dedicati agli operatori sociali per la “promozione della rete d’accoglienza e presa in carico delle donne vittime di violenza”. Ma il bando rivolto alle associazioni prevede anche la promozione “di progetti  sperimentali rivolti agli uomini”, in particolare quelli che si sono resi responsabili di atti di violenza o che si trovano in difficoltà nella gestione dei rapporti affettivi. Possono partecipare al bando tutte le associazioni di promozione sociale e le organizzazioni di volontariato che rispondano ai requisiti richiesti ; e le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado con sede nella Regione Lazio.

C’è tempo per la scadenza dei termini fino alle 17:00 del prossimo 3 gennaio 2017.

L’ufficio Europa del Comune di Santa Marinella rimane a disposizione della cittadinanza per ogni eventuale istanza o proposta.