Giorno: 27 Febbraio 2017

Santa Marinella: la Mostra sul ciclismo “Pantani era un Dio” alla Biblioteca Capotosti. Inaugurazione Mercoledì 1 Marzo alle ore 18,30 presso la Biblioteca Capotosti di Santa Marinella.

La locandina dell’evento.

 Il Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino e Fernanda Pessolano (Ass. Ti con zero) celebrano il Giro d’Italia con “Giro-giro-tondo”, una mostra di 100 libri dedicati al Giro d’Italia e ai suoi protagonisti che appartengono alla Biblioteca della bicicletta Lucos Cozza, l’unica specializzata nel genere in tutta Europa, e da un abbecedario composto da aneddoti e curiosità. (altro…)

La Santa perde l’imbattibilità ma rimane salda al comando

Santa Marinella Calcio

1a CATEGORIA GIRONE C SANTA MARINELLA – AURELIO FF.AA. 1-2
(Giacca al 7°) I rossoblu perdono la propria imbattibilità con l’unica squadra che l’aveva fin qui battuta. Il Santa Marinella passa in vantaggio al 7° con Giacca che ribadisce a rete dopo una bella azione d’attacco culminata con Matteo Scaramozzino che serviva all’attaccante un preciso e millimetrico assist; passa un solo minuto e gli ospiti pareggiano con una deviazione in area di rigore . I rossoblu smaltita la delusione cercano di nuovo il vantaggio ma sbattono contro il muro avversario che trova il definitivo vantaggio al 30° su calcio di rigore per un fallo di Jacopo Galli. I ragazzi di Salipante hanno la possibilità con Giacca e poi Scaramozzino , ma il portiere ospite si erge a muro invalicabile. Nella ripresa gli ospiti pur calando di tono arrivano sempre primi sulla palla e non permettono ai centrocampisti di casa di costruire azioni pericolose, e in quelle poche costruite è sempre il portiere ospite a dire di no. A complicare i piani di rimonta arriva l’espulsione al 50° di La Giacomo la Rosa per doppia ammonizione. Nel finale il Santa Marinella proverà con grinta e cuore a pareggiare, ma la poca lucidità e la sfortuna come nel caso del giovane Taranto che da fuori area con il portiere battuto, per pochi centimetri non centra l’incrocio dei pali. Agli ospiti vengono concesse soltanto un paio di occasioni da rete che Sanfilippo neutralizza. Pur non giocando una partita eccelsa il pareggio era piu’ che meritato, anche perché preso contro una buona squadra che ha disputato una partita perfetta, si è dimostrata la squadra piu’ forte (insieme al Dragona) vista fin qui al “V.Tamagnini”.