Giorno: 21 Aprile 2017

Scuola Media Giosue’ Carducci: intervista alla preside Ceccarelli

La scuola media di Santa Marinella.

Ancora polemiche in città per le condizioni  di alcuni istituti scolastici che versano  ormai in situazioni di degrado strutturale, come quelle della scuola elementare Vignacce, successivamente chiusa dopo le opportune verifiche sull’agibilità dello stabile.Negli ultimi giorni a scatenare ancora di più gli animi dell’opinione pubblica santamarinellese è stata la trasmissione  di Raitre, #Cartabianca,  condotta da  Bianca Berlinguer, che alla presenza del Ministro della Pubblica Istruzione , Valeria Fedeli ,ha trasmesso un servizio giornalistico di qualche tempo fa realizzato proprio in uno dei nostri plessi scolastici cittadini: la scuola Media Giosuè Carducci. (altro…)

Riapertura al pubblico del Castello di Santa Severa Lunedì 24 Aprile dalle ore 19:30 una grande festa di inaugurazione alla presenza del Presidente Nicola Zingaretti

La foto.

Lunedì 24 Aprile, dalle ore 19.30, si svolgerà la riapertura  del Castello di Santa Severa alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Una grande festa gratuita di inaugurazione con artisti circensi e acrobati, video e spettacoli pirotecnici, festa che sarà riproposta anche nel pomeriggio del 25 Aprile. Dalla mattinata di martedì 25 aprile, finalmente, tutto il Castello sarà aperto al pubblico con il servizio ordinario. Riaperto ufficialmente nel 2014 dalla Regione Lazio, è stato completamente ristrutturato e dotato di nuovi e più congeniali spazi. Con l’affidamento a LAZIOcrea spa, inoltre, la Regione Lazio ha impegnato 2,5 milioni di euro per il progetto di valorizzazione del castello. (altro…)

Piazza048: Gli assordanti silenzi del DEP

 

“Piazza048 rileva che, nonostante sia stata promotrice e prima richiedente dei dati sanitari al DEP, questo non solo ha pensato di non rispondere a noi, contro le norme sulla trasparenza, ma ha risposto all’Amministrazione Comunale di Civitavecchia solamente con gli ennesimi dati sulla mortalità curiosamente aggregati”. Così affermano dall’associazione Piazza048  che da anni si batte nel nostro territorio  per verificare l’impatto degli inquinanti sulla salute pubblica: “Il Comune di Civitavecchia ha supportato le nostre medesime istanze come medesima richiesta, a differenza di altri Sindaci del comprensorio che hanno ritenuto fosse perdita di tempo occuparsi della tutela della salute pubblica, ad eccezione del sindaco di Allumiere. Ci meravigliamo di come questi Sindaci-proseguono- si dicano preoccupati della salute dei cittadini, ma non abbiano proferito parola alla nostro invito a richiedere anch’essi i dati sanitari. (altro…)

Bacheca sotto attacco Noi cielo azzurro:La maggioranza è ormai composta da cani sciolti e senza motivazioni

 
A seguito del concitato consiglio comunale di mercoledì scorso anche il movimento giovanile NOI CIELO AZZURRO esprime le sue considerazioni politiche. A parlare questa volta è il presidente Pino Galletti :”Ho assistito con particolare attenzione ai vari interventi  che si sono alternati sia da parte degli esponenti dell’attuale maggioranza che della minoranza. La sensazione che ho percepito è stata quella che ormai tutti i componenti della maggioranza sono consapevoli di essere giunti al capolinea e di non avere più’ né le energie né tanto meno le risorse economiche per poter affrontare quest’ultimo anno di amministrazione”. (altro…)

Acp spara a zero sull’Amministrazione. "Il progetto Bacheca ha fallito e si è disperso in una miriade di piccoli sperperi e incapacità".

La foto del logo di Acp.

Un consiglio comunale molto animato quello di ieri ed alcuni esponenti di Acp commentano i principali argomenti all’ordine del giorno dell’assise cittadina: “I nodi sono ormai al pettine. Nel consiglio comunale di mercoledì mattina è andato in onda un copione già visto e rivisto. Un piano triennale delle opere pubbliche che ormai è un libro dei sogni irrealizzati”, affermano da Acp. “È stata questa la linea delle amministrazioni Bacheca: investire sulle opere pubbliche e lasciare il segno nella città. Il copione trasmesso questa mattina-proseguono- segna il definitivo fallimento di questa linea e non abbiamo mancato di sottolinearlo. Fra gli slogan della campagna elettorale del 2013, quello riferito al Sindaco suonava così: ‘È un bravo ragazzo’. Gli altri erano figli di costruttori, o gente che fa inciuci, ma lui era un bravo ragazzo”. (altro…)