Antonio Pizzuti Piccoli: La campagna diffamatoria nei miei confronti non fermerà il nostro cammino

la foto di Ladispoli.

 

la foto di Ladispoli.

 La campagna elettorale per l’elezione del primo cittadino di Ladispoli si fa sempre più infuocata :“Pochi mesi fa ignoti hanno pensato di clonare, per ben due volte, il mio profilo su facebook(per questo ho presentato denuncia alla Polizia Postale)”. A parlare è il candidato a  Sindaco del Movimento 5 Stelle di Ladispoli Antonio Pizzuti Piccoli : “Da un po’ di tempo a questa parte vengono, inoltre, fatte circolare falsità sul mio conto, tra cui una mia fantomatica rinuncia alla candidatura a sindaco di Ladispoli. Questo è un gioco perverso, mirato esclusivamente a screditare l’avversario politico, diffamandolo, cercando di rosicchiarne la visibilità e svilirne i contenuti. E siamo solo all’inizio,- prosegue- chissà cos’altro si inventeranno in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Noi non indietreggeremo di fronte ad attacchi personali e intimidazioni, forti del sostegno di tanti concittadini. Io non scenderò a questi livelli, non mi presterò a inutili schermaglie tra partiti, che non interessano minimamente i cittadini di Ladispoli. La mia campagna elettorale sarà basata unicamente sui contenuti,- conclude- mirata a comunicare le nostre idee e il nostro programma, permettendo alle persone di votarci o non votarci in base a una scelta ragionata sul nostro progetto per una Ladispoli migliore. Il Movimento 5 Stelle è pronto a governare la nostra città con competenza e professionalità”.