Mese: Maggio 2017

L’Unicef ed il CNR presentano il rapporto “Sperduti.Storie di minorenni arrivati soli in Italia”

Il rapporto “Sperduti. Storie di minorenni arrivati soli in Italia”, lanciato oggi dall’UNICEF e dal CNR-IRPPS (Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali) nell’ambito del convegno “Per ogni bambino sperduto”, organizzato in collaborazione con la Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza, punta a rilevare il vissuto dei minorenni in relazione alla loro esperienza migratoria e ricostruire il loro percorso verso l’Italia. Da quanto emerge  i bambini sbarcati  sulle coste italiane nel 2016 sono 28.223 su un totale di 181.436 persone adulte. (altro…)

Scuolambiente: L’iniziativa “Operazione Mare Pulito “giunge al 17^anno

L’ iniziativa  “Operazione Mare Pulito” dell’ associazione Scuolambiente vuole sensibilizzare le nuove generazioni su uno dei  temi ambientali più controversi e dibattuti degli ultimi anni :  la tutela del mare. “Sono esattamente 17 anni che l’Associazione Scuolambiente conduce questa iniziativa con gli studenti di tutte le scuole del comprensorio,- ci informano dal direttivo dell’associazione- il cui scopo è la sensibilizzazione dei bambini ad un comportamento consapevole sia nella fruizione degli arenili sia negli eventuali rischi in cui possono incorrere trovandosi in una spiaggia poco pulita. Dunque un’attività didattica, preparata, programmata, organizzata nel migliore dei modi. (altro…)

Tornano gli incendi estivi: quattro solo a Santa Marinella in poche ore

L’estate è ormai prossima, ma ad introdurla è una delle piaghe più pericolose del nostro territorio: gli incendi stagionali. Uno, impressionante e particolarmente preoccupante a causa della vicinanza all’abitato, ha costretto a ore di dure lavoro i Vigili del Fuoco della Compagnia di Civitavecchia che hanno richiesto l’ausilio della ProPyrgi, a Santa Marinella, in via della Perazzeta.

L’incendio, con fiamme altissime, ha divampato quasi a ridosso delle case e oltre alle sterpaglie, ha divorato anche una piccola rimessa, con un mezzo agricolo lì costudito. Per spegnere le fiamme sono dovute intervenire ben due squadre dei Vigili del Fuoco, un’autobotte e una squadra della Protezione Civile di Santa Marinella che hanno lavorato per quasi quattro ore.

Ma i Vigili fanno sapere che nella sola giornata di domenica 28 maggio sono intervenuti in tutto il comprensorio in ben 70 casi, di cui il 70% proprio per spegnere incendi di sterpaglie.

Intervistato sull’accaduto, Mauro Guredda della ProPyrgi ha sottolineato come in molti sottovalutino il pericolo di dare fuoco a cumuli di paglia e sterpi per ripulire i terreni, lasciando poi i focolari incustoditi, senza valutare il rischio che le fiamme si propaghino a causa del vento, proprio come quello che spirava domenica scorsa.

Guredda ha ricordato che è vietato accendere fuochi vivi per bruciare le sterpaglie e ha comunque consigliato tutti, vista la stagione, di tenere a disposizione i numeri per le emergenze, dal 115 dei Vigili del Fuoco, al numero verde gratuito della Protezione Civile, 803 555.

Ladispoli: il M5S presenta candidati e programma elettorale Presenti parlamentari del Movimento, l’eurodeputato Castaldo e Devid Porrello

Il clima elettorale si inizia a far sentire in tutto il comprensorio e dalle città più vicine alla Capitale che a breve avranno la chiamata alle urne per eleggere il primo cittadino, si inizia a scendere in campo: a Ladispoli, domenica 28, è stato presentato il candidato del Movimento 5 Stelle, Antonio Pizzuti Piccoli, la sua squadra di 24 candidati consiglieri e il loro programma elettorale, scritto nero su bianco.

Alla manifestazione hanno preso parte i Parlamentari Manlio Di Stefano, Marta Grande, Carla Ruocco, Stefano Vignaroli, l’europarlamentare Fabio Massimo Castaldo e il consigliere regionale Devid Porrello.

(altro…)

Casa degli Autori del Cinema: l’iniziativa per far rivivere la Casina Rosa

La Casina Rosa

La Casina Rosa di Santa Marinella, luogo storico della città che tanti in città hanno scelto soprattutto come luogo per il proprio matrimonio, torna a nuova vita, dopo essere stata la sede provvisoria della biblioteca comunale: AMISMA e Gli Archivi del ‘900, dopo aver vinto il bando promosso dal Consigliere comunale Andrea Passerini, inaugureranno al suo interno la Casa degli Autori del Cinema, con la collaborazione dell’AFAP e del management del Dott. Angelo Fanton.

(altro…)

Attività balneari: un convegno sulle concessioni demaniali e le novità normative del settore

Un convegno sui diritti delle imprese che operano nel settore delle attività balneari è stato indetto per lunedì prossimo, 29 maggio alle ore 17:00, presso il noto albergo Pino al Mare di Santa Severa, aperto, oltre che agli imprenditori, anche alle associazioni sindacali e di categoria: punto focale sarà la situazione nelle imprese del litorale nord della regione Lazio.

A organizzare l’evento, il Sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca in collaborazione con Marcello Fiori, responsabile per gli Enti Locali a livello nazionale di Forza Italia, e con Fabio Armeni, ex vice-presidente della Regione Lazio.

“La scelta della location di Santa Severa” – dicono gli organizzatori – “è dettata dalla volontà di far chiarezza su un settore, quello delle imprese balneari che qui sul territorio, come altrove, conta su numerose imprese giustamente interessate a salvaguardare il loro futuro, proiettato all’interno di direttive Europee da recepire e regolamenti nazionali da applicare”.

I temi trattati vanno dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea sulla proroga al 2020, alla gestione delle concessioni, al confronto con Spagna e Portogallo sulla gestione delle Coste.

“Un tema davvero attuale, sarà utile per testare il polso dell’indotto” – dichiara Roberto Bacheca – “la volontà è quella di offrire agli operatori opportunità che nascano in Europa e crescano sul nostro territorio, che, come dimostrato spesso, ha un potenziale che non è secondo  a nessuno. Mi aspetto la partecipazione di tutti coloro che operano sul territorio”.

Ambiente e decoro urbano: un nuovo attacco di Noi Cielo Azzurro

Continua in città il dibattito su ambiente e decoro urbano ed i giovani del Movimento Noi Cielo Azzurro dopo il sopralluogo al ponte romano continuano imperterriti il loro percorso tra le strade principali e le vie interne di Santa Marinella.

“Abbiamo appreso dalla stampa – esordiscono in un comunicato – che il delegato all’Ambiente Luca Astori con il nucleo dei Rangers ha posto momentaneamente fine alla situazione critica dei pesci che erano all’interno della storica fontana in zona Quartaccia. Poiché  – continuano dal movimento – è nostro intento porre alcune domande inerenti alla situazione ambientale e rispettivo decoro in cui versa la nostra Santa Marinella, vogliamo però accertarci se veramente il delegato Astori ricopra ancora quel ruolo oppure no, perché voci di corridoio dicono che abbia posto silenziosamente la sua delega nelle mani del sindaco Bacheca. Poiché  verba volant, ci urge quindi sapere con certezza se le voci di corridoio sono fondate oppure sono semplicemente chiacchiere da bar. La nostra domanda – concludono – la poniamo direttamente ad Astori, con la fiduciosa speranza di sapere quanto prima attraverso comunicato stampa qual è ad oggi il ruolo ricoperto all’interno della maggioranza”.

Prossime elezioni: Il Partito Democratico? Il consigliere PD Andrea Bianchi: "Presenti sul territorio e pronti alla sfida elettorale che ci attende". l'ex Segretario Carletti: "Il Pd in città è sempre stato una grande squadra".

Manca poco meno di un anno alle votazioni del 2018 e la sfida elettorale inizia a farsi

Andrea Bianchi

sentire; ma quali potrebbero essere gli scenari possibili per Santa Marinella vista l’attuale situazione? E’ proprio questo il punto: più o meno tutto tace. Anche in casa Partito Democratico. Fermo restando il ruolo di Andrea Bianchi in Consiglio Comunale, in città langue da qualche mese la voce di quello che, nei fatti,è il partito che guida il Governo. Interpellato sulla questione il consigliere Bianchi ha ribadito l’impegno del Pd sia in Consiglio Comunale che sul territorio, pur ammettendo le difficoltà del momento causate senza dubbio dall’essere anche l’unico consigliere a rappresentare il Pd all’interno del Consiglio:”Siamo presenti sul territorio; forti anche dell’ottimo risultato delle primarie e pronti per la sfida elettorale che ci attende”. E sull’attuale situazione cittadina? “Siamo davanti ad una Amministrazione disastrosa – risponde-  dove i cittadini assistono alla chiusura di piscine e di scuole che cadono a pezzi. Per non parlare -prosegue- dei problemi economici”.  Un compito arduo riuscire a mettere a posto il tutto prima dell’insediamento della prossima giunta: “Nel 2018 – prosegue Bianchi – il Sindaco che vincerà le elezioni si troverà sicuramente in difficoltà e con pochissime risorse”. “Noi come Pd ribadiamo la vicinanza alla cittadinanza e rimaniamo aperti a tutti e ben vengano anche le liste civiche”. 

Il Pd quindi c’è e dice di essere pronto per la prossima tornata elettorale. Indubbiamente però, le dimissioni da segretario di Aldo Carletti, avvenute nel marzo scorso, hanno causato qualche scossa di assestamento all’interno, mentre hanno invece concesso una tregua

Sede Pd di S. Marinella: ex Segretario Aldo Carletti, Senatrice Cirinnà, On. Marietta Tidei

all’attuale Amministrazione, vista l’opposizione di ferro che quest’ultimo ha sempre riservato alla giunta targata Bacheca. Ma, anche se non più nelle vesti di Segretario, Carletti continua ad osservare la situazione cittadina e, come affermato dal consigliere Andrea Bianchi, anche per lui “la vivibilità della città è ormai disastrosa”. Prosegue poi l’ex Segretario: “E’ ormai palese il fallimento di questa Amministrazione. Ho apprezzato la scelta di alcuni di uscire dall’attuale maggioranza, speriamo solo non sia un modo ad un anno dalle elezioni per poter dire in futuro “io non c’entro nulla””. Ma, proprio perché le elezioni si avvicinano come mai anche Carletti ha deciso di dimettersi da Segretario? “La mia uscita non è dovuta a problemi con il circolo del Pd di Santa Marinella – Santa Severa, bensì al fatto che non ho condiviso la linea nazionale del post-referendum (dello scorso 4 dicembre n.d.r.), ed essendo sempre stato molto onesto, la mia delusione mi ha portato a maturare questa scelta”. Ed ora? “Il Partito Democratico in città è sempre stato una grande squadra. Ora -prosegue- dovranno cercare quello che manca: ovvero una figura di spicco che faccia squadra di nuovo”. Segretario Nazionale pensionato per la CGIL in Banca d’Italia, Aldo Carletti guarda con curiosità anche altre realtà al di fuori dei partiti politici: “Ci sono molte nuove iniziative che coinvolgono la cittadinanza. Le associazioni per esempio a Santa Marinella sono vive più che mai”. 

 

GLI STUDENTI DEL CALAMATTA RICORDANO FALCONE E BORSELLINO

 

Il 23 maggio, nel 25° anniversario delle stragi di Capaci e di via Amelio, 30 studenti

studenti del Calamatta al 25 anniversario stragi Capaci e via D’Amelio

dell’Istituto Superiore L. Calamatta hanno partecipato alla manifestazione della Regione Lazio “Palermo chiama Italia, il Lazio c’è”.

L’importante evento, che ha visto la presenza del Procuratore Capo della Repubblica Giuseppe Pignatone e del Procuratore aggiunto e coordinatore della DDA di Roma Michele Prestipino, ha raccolta circa mille studenti da tutta la Regione per promuovere l’impegno contro tutte le mafie.

Gli studenti hanno seguito con partecipato interesse gli interventi dei magistrati riportando a scuola le loro impressioni e con entusiastiche proposte per il prossimo futuro.

L’iniziativa rientra nel progetto più ampio della rete tra scuole “Falcone” di cui l’istituto è partner.

“Queste iniziative sono determinanti per gli studenti delle scuole superiori – afferma la dirigente scolastica Emanuela Fanelli- perché promuovono la cultura della legalità, cardine delle competenze di cittadinanza attiva.”

Al Castello di Santa Severa arrivano Gli Aristogatti Una giornata dedicata ai gatti e la loro cura. L'evento è stato organizzato da l'E.N.P.A di Santa Marinella e gli Aristogatti di Santa Severa

L’E.N.P.A., sezione di Santa Marinella e Gli Aristogatti del castello di Santa Severa danno

Locandina evento

appuntamento alla cittadinanza  per il prossimo sabato 27 maggio dalle 10:30 alle 19:30. 

Album degli ‘amici cucciolotti’ e il ‘mercatino pro mici’ sono solo alcuni degli intrattenimenti previsti per tutti gli amanti dei gatti: infatti ci saranno anche oggetti vintage e pesca di beneficenza; mentre per i più piccoli in regalo ci sarà ‘l’album degli amici cucciolotti’ e la possibilità di scambiare figurine. 

Il ricavato servirà al mantenimento e alla cura dei gatti del Castello di Santa Severa e della città di Santa Severa stessa. Inoltre, gli organizzatori invitano i cittadini intenzionati a voler dare una mano a portare coperte, cucce, antiparassitari e quant’altro.

Per info: santamarinella@enpa.com; oppure 3470760140 – 32046427466

 

Nuova iniziativa per la Book Faces In occasione de "Il Maggio dei Libri" l'associazione presenterà "Il racconto è Servito"

locandina evento

L’associazione culturale Book Faces sarà presente presso la Coop di Civitavecchia in occasione de “Il Maggio dei Libri 2017” il prossimo sabato 27 maggio alle 17.30 presso la UniCoop Tirreno di Civitavecchia, località Boccelle. Nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Il Maggio dei Libri 2017”, l’associazione culturale avrà una nuova occasione per presentare a tutti gli intervenuti il libro strenna “Il Racconto è Servito”. Trattasi di un libro di racconti che spaziano dal genere noir al giallo, all’umoristico, allo storico e aventi in comune il tema “Cuochi e Cucina”, scritto da vari soci dell’associazione. Alla presentazione saranno presenti alcuni autori tra cui Claudia Tisselli, Patrizia Arcioni, Ernesto Berretti, Danilo Catalani e Marco Salomone. Al termine della presentazione, è previsto un aperitivo con prodotti Coop.

Grande festa di fine anno per l’I.C. Piazzale della gioventù Per salutare l'anno scolastico mostre, stand e giochi aperti a tutta la cittadinanza

Genitori, insegnanti e bambini insieme per le feste di fine anno con l’Istituto comprensivo “Piazzale della Gioventù, 1”  che apre le porte alla cittadinanza di S.Marinella ed organizza una giornata all’insegna della condivisione e del divertimento.

Sabato 27 maggio, infatti, tutto l’istituto sarà occupato per concludere l’anno scolastico: all’interno dei vari plessi, infatti, verranno allestite mostre, giochi e stand per far sì che tutta l’utenza della scuola possa ammirare quanto è stato fatto durante l’anno scolastico.

Si comincerà dalla scuola media Carducci, dove verrà allestita una mostra riguardante tutti i progetti e le attività didattiche svolte durante l’anno. Stessa modalità di condivisione è stata scelta dal Plesso Centro (Infanzia e Primaria) e dal Plesso Vignacce (Infanzia), mentre la scuola primaria di Vignacce, oltre alla consueta mostra, delizierà i visitatori con stand in cui potranno ammirare i manufatti degli alunni e festeggiare insieme a loro con canti e balli.

I plessi Montefiore e Monte Calvario invece saranno i protagonisti della consueta festa di fine anno con stand, giochi per tutti i bambini e l’ormai famoso “Tombolone”, che da anni caratterizza la festa dei suddetti plessi. Oltre a tanta buona musica, le insegnanti assieme ai genitori, organizzeranno una sorta di Luna park, dove i bambini potranno giocare a pescare le paperelle, provare a vivere un pesciolino rosso, tirare ai barattoli e sparare al tiro a segno.

“Sono soddisfatta del lavoro svolto da tutte le docenti”, afferma il dirigente scolastico Velia Ceccarelli. “E’ la dimostrazione che quando un team è coeso e lavora per il bene comune, tutto è possibile. Tutte le insegnanti si sono prodigate nel mantenere la nostra scuola ad un alto livello di qualità, raggiungendo traguardi ed obiettivi. Vorrei anche ringraziare anche tutte le famiglie: grazie per aver creduto in questa scuola ed averla sostenuta”

Appuntamento quindi per sabato 27 settembre per una giornata all’insegna dell’allegria. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

“Signor Sindaco, fino a quando?”

Pubblichiamo la lettera del Professor Luciano Pranzetti in merito al decoro urbano della città:

Il Professor Luciano Pranzetti

“Gent.ma Redazione, desidero rivolgere ai locali Rangers d’Italia il mio plauso per la bonifica del fontanile della Quartaccia, operazione che ha permesso ai pesci rossi, ivi presenti, di godere di un habitat idoneo alle proprie necessità di vita. Ciò detto, volto pagina e scrivo di un altro fontanile, quello del  cosiddetto ‘lavatoio’, posto a lato della Via Aurelia e il sottovia FF.SS. di Via Valdambrini: Il cittadino avrà notato che questo, a regolare cadenza, tracima per l’occlusione del condotto scolmatore e ciò non sarebbe grave danno se, con tempestività, fosse riparato. L’inconveniente si è ripetuto ché, da oltre un mese, l’acqua del getto fuoriesce dalla conca riversandosi con abbondanza sulla strada, con grave pericolo dei passanti e per il continuo degrado del manto d’asfalto già assai compromesso. Quanto tempo si dovrà attendere perché i responsabili si allertino alla riparazione? Piccoli problemi, certamente, ma che, sommati agli altri piccoli, concorrono a disegnare un volto della cittadina niente affatto decoroso e attraente quale la sua storia e la sua bellezza naturale esigono. Ma sembra che ciò non interessi particolarmente dato che, come osservai tempo fa’, anche l’arredo del verde, ad esempio, è piuttosto trascurato del che è modello negativo l’aiuola di Piazza Civitavecchia, nell’aera dove insiste un chiosco-bar. Sarebbe troppo chiedere all’autorità comunale in nome e in virtù di quale canone estetico è stato consentito, al gestore del prefato chiosco, di occupare le aiuole con cassette, vasi, panchine, cumuli di sassi? La bellezza dei giardini e delle aiuole consiste nel loro essere semplici, puliti, decorosi e ridenti di fiori e rispettati. Ma Santa Marinella, sulle aiuole, è permesso sostare, passeggiare, gettare rifiuti vari.

Signor Sindaco, fino a quando?

Viva cordialità”.

Prof. Luciano Pranzetti

Al Museo arrivano le visite guidate dagli studenti Giovani ragazzi del liceo scientifico linguistico Galileo Galilei alla scoperta dell’antica Castrum Novum

Gli studenti del Liceo Scientifico Linguistico Galileo Galilei – sede staccata di S. Marinella – eseguiranno delle visite guidate alla cittadinanza alla scoperta “dell’antica Castrum Novum a bordo della propria pelle”. L’evento, che si terrà nei giorni di venerdì 2,sabato 3 e domenica 4 giugno, dalle ore 10:00 alle 16:00, si terrà direttamente presso il Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia – largo C. Benso Conte di Cavour, 1.

La classe 4G salpa all’esplorazione del tratto costiero di Santa Marinella, per approdare al ritrovamento di se stessi: questo il suggerimento del progetto “NuovaMente per l’Antico”, che ha affiancato l’attività di alternanza scuola-lavoro presso il Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia, promuovendo la convenzione tra il Liceo “Galileo Galilei” di Civitavecchia ed il Polo Museale del Lazio. Favorire una conoscenza più diretta e approfondita del patrimonio storico-artistico è un obiettivo del Direttore del Polo Museale, Edith Gabrielli, che ha permesso lo sviluppo di un’importante rete di rapporti tra le diverse sedi museali e le scuole del territorio. Diretti dall’archeologo Flavio Enei, gli studenti hanno prima fatto esperienza nello scavo archeologico di Castrum Novum e poi, nel corso di quest’anno scolastico, hanno rielaborato le antiche tecniche scultoree, basandosi sulle eccezionali opere provenienti da questo importante sito archeologico, molte custodite all’estero e nei musei del territorio nazionale, tra cui la splendida collezione marmorea di Civitavecchia. Protagonista della mostra è l’arte, come attività armonicamente complementare alla scoperta e all’indagine del proprio passato, fino all’introiezione al fondo di se stessi. La storia e l’archeologia del territorio, condotte studiando e riapplicando le conoscenze tecnico-plastiche delle civiltà antiche, sono diventate l’occasione per sviluppare un proprio linguaggio espressivo. La neo-direttrice Lia Di Giacomo ha illustrato ai ragazzi un modo nuovo di intendere il Museo, che ha accolto gli studenti agendo da “organismo vivo” nei confronti della formazione del loro bagaglio culturale. Il risultato di questo dialogo attivo con il passato è che il proprio “io”, indagato attraverso lo strumento artistico, fa da ponte tra il reperto archeologico e il pubblico, tra l’Antico e il Contemporaneo, a dimostrazione che l’arte è la chiave di volta tra la capacità di indagine sulla realtà e di riflessione su un soggetto. Una separata e particolare sezione della mostra “fonde” il ritratto fotografico degli studenti con l’opera di grandi artisti, invitando il pubblico a ragionare sulla natura storica della bellezza e, di nuovo, sulla forza dell’espressione emotiva: è importante possedere strumenti espressivi universali che valorizzino le differenze di ognuno come valore per tutti, questo il messaggio di una scuola inclusiva, per il Liceo Galilei. Il percorso seguito nel corso della mostra viene illustrato in lingua italiana ed inglese dai ragazzi della 4 G e si avvarrà anche della partecipazione dei ragazzi della classe 4AL nel ruolo di interpreti in lingua francese e spagnola. La Dirigente Scolastica, prof.ssa Maria Zeno, è particolarmente orgogliosa dei docenti e alunni coinvolti e fa presente che “l’attività è parte integrante del Partenariato sottoscritto presso il MIUR lo scorso 27 aprile con il Liceo Bergson di Parigi”. L’evento è stato promosso dal Polo Museale del Lazio – Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia – in convenzione con il Liceo Scientifico Linguistico di Civitavecchia “Galileo Galilei”; con il prezioso contributo scientifico del Museo del Mare e della Navigazione Antica insieme al patrocinio dei Comuni di Civitavecchia e Santa Marinella.

Al Liceo Guglielmotti si parla di gioco d’azzardo: Elena Gentili suona “Primavera “di Ludovico Einaudi

Il vicepresidente della Camera dei Deputati, Luigi Di Maio (© Wikimedia – CC BY 3.0)

Con il Patrocinio della Camera dei Deputati, questa mattina si è concluso l’incontro informativo sul gioco d’azzardo patologico, organizzato dall’Associazione il Ponte  – Centro di solidarietà Onlus di Civitavecchia e svolto dal Distretto1 Roma 4 della ASL nell’ambito del Progetto Regionale Lazio in Gioco”

Durante il convegno, a cui ha partecipato il Vice Presidente della Camera Luigi Di Maio, sono stati esposti dei lavori realizzati dagli studenti sul fenomeno del gioco d’azzardo a seguito degli incontri di animazione sociale ed alternanza scuola-lavoro con l’associazione Il Ponte Centro di Solidarietà Onlus di Civitavecchia  con  notevole apprezzamento dei rappresentanti istituzionali del comprensorio, della Regione e della Camera dei Deputati, dei Comuni del Distretto 1 Roma 4 (Santa Marinella, Allumiere e Tolfa),  della Asl e dei servizi territoriali (SerD e DSM) oltre che degli studenti delle classi terze delle scuole medie e delle scuole superiori.

Soddisfazione anche dell’amministrazione di Civitavecchia come si legge in un commento pubblicato dal telematico Bignotizie.it del 23 maggio in cui l’assessore ai servizi sociali Daniela Lucernoni dichiara in proposito si come “il Movimento 5 Stelle sia particolarmente attento a contrastare il fenomeno con gli strumenti che abbiamo a disposizione. Il lavoro di questo progetto è risultato come uno dei migliori del Lazio e questo è merito del buon lavoro che si è fatto in maniera sinergica fra uffici, ASL e l’associazione Il Ponte”.

Tanta soddisfazione anche per una giovane studentessa, Elena Gentili, diciasettenne di Santa Marinella a cui è spettato il difficile compito di concludere l’importante giornata suonando al pianoforte il brano di Ludovico Einaudi, “Primavera”, ricevendo i complimenti dei presenti per la magistrale interpretazione seppur cosi giovane.

Aggressione Misericordia:Bacheca esprime solidarietà ai volontari Il Sindaco:"Vicinanza dell’amministrazione comunale di Santa Marinella, ringraziandoli per il loro quotidiano impegno"

L’aggressione ai danni del personale della Misericordia ha colpito tutto il territorio; anche il

Roberto Bacheca

sindaco di Santa Marinella, sconcertato per l’accaduto ha espresso parole di solidarietà nei confronti dei volontari medici:“Esprimo la mia più sentita vicinanza e solidarietà all’equipe medica della Misericordia di Santa Marinella per l’aggressione subita domenica scorsa”.

Lo comunica il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca che prosegue:“Sono vicende che non dovrebbero mai accadere – aggiunge il Sindaco – in special modo durante un servizio medico di soccorso; si potevano infatti perdere minuti preziosi nel soccorrere l’altra persona che necessitava dell’intervento dell’ambulanza e degli infermieri a bordo.

Fortunatamente tutto si è risolto positivamente e non ci sono state conseguenze più gravi, e di questo sono sollevato.

Colgo l’occasione per ribadire la vicinanza dell’amministrazione comunale di Santa Marinella all’equipe della Misericordia, ringraziandoli per il loro quotidiano impegno”.

Ponte Romano, Noi Cielo Azzurro:” Una situazione di totale incuria”

“In questi giorni – esordiscono dal movimento Noi Cielo Azzurro – abbiamo fatto un sopralluogo presso il Ponte

Pino Galletti – Noi Cielo Azzurro

Romano situato in prossimità del porticciolo.E’ trascorso più di un anno da quando attraverso la stampa avevamo messo in risalto lo stato pietoso in cui versava quello straordinario sito”. “Ad oggi ed è difficile crederci, nulla e’ cambiato anzi, la situazione è peggiorata nella più totale incuria. Ci siamo trovati di fronte una foresta di sterpaglie e alla zona pedonale impraticabile. Il decoro urbano dovrebbe essere  un biglietto da visita per la nostra cittadina balneare soprattutto in prossimità della stagione estiva e nel punto storico centrale della cittadina. Invece notiamo da parte di questa maggioranza il totale disinteresse: tutto e’ lasciato al decadimento e al logorìo del tempo. Inoltre -continuano dal movimento -abbiamo anche notato in prossimità del fontanile l’abbondante fuoriuscita d’acqua che travasa su strada, rendendo pericolosa anche la viabilità ai pedoni e soprattutto ai mezzi su due ruote”. Sicuramente possiamo comprendere la delusione provata dal Sindaco e dai suoi stretti collaboratori per quanto riguarda la non immediata fattibilità del progetto ponte ferroviario – Valdambrini, ma crediamo che rendere decente e pulire quel fontanile sia tutt’altra cosa”. Ad oggi -concludono i giovani del movimento – sarebbe meglio riqualificare quel sito con pulizia ordinaria della fontana, perché se invece attendiamo di far questo quando sarà esecutiva l’opera del ponte, allora sicuramente renderemo vero quel saggio proverbio che diceva:”Campa cavallo che l’erba cresce”.

Palazzo Valentini: porte sbarrate  per sindacalisti e parlamentari Le Città della Metropoli: "Piena solidarietà ai Sindacati, che difendono il salario dei dipendenti. Questi sono i risultati della gestione a 5 Stelle"

 
Duro attacco del gruppo “ Le città della metropoli” facente parte del Consiglio Metropolitano,

Palazzo Valentini

dopo la decisione del Vicesindaco Fucci di non concedere una sala all’interno di Palazzo Valentini anche ai sindacalisti interni all’Ente, oltre che ai parlamentari che avevano aderito all’iniziativa e la stampa: “Il Vicesindaco Fucci ha negato ai Sindacati di tenere un attivo dei delegati, aperto alla stampa ed ai parlamentari, a Palazzo Valentini”, spiegano dal gruppo. “CGIL, CISL e UIL sono preoccupati per i tagli ai Bilanci alle Province ed alle Città Metropolitane e stanno cercando di sensibilizzare i parlamentari e la stampa  su questo delicato tema. Ma la richiesta di avere una sala nella sede della Città metropolitana ha avuto il niet del Vice Sindaco, senza alcuna motivazione. Così – proseguono- stamane anche ai sindacalisti interni dell’Ente è stato vietato l’ingresso alla sede, la porta d’ingresso alle sale è stata sbarrata e sono stati schierati a difesa del palazzo gli stessi colleghi della Polizia Provinciale. Fuori anche i parlamentari che avevano aderito all’iniziativa e la stampa”. Scene mai viste; ma d’altronde il Regolamento per l’uso delle sale lascia ampia discrezionalità al Vicesindaco, e questi sono i risultati della gestione a 5 Stelle”.

“Da parte nostra piena solidarietà ai Sindacati, che stanno difendendo tra l’altro il  salario dei dipendenti . Riteniamo non più eludibile la necessità di mettere mano al Regolamento per la concessione delle sale,-concludono-  per stabilire criteri che escludano la pura discrezionalità da parte del soggetto politico che in quel momento siede sulla poltrona di Palazzo Valentini”.
 
 
 
 
 
 

Istituto Nautico: una mini crociera per gli studenti con le associazioni nautiche locali Importante occasione per gli studenti di prendere contatto col mare

foto di gruppo mini crociera 2017

Per il secondo anno consecutivo, le associazioni Pianeta Mare, A.S.D. Amici del mare e Nettuno hanno organizzato una mini crociera a cui hanno partecipato gli studenti del primo e del secondo anno dell’Istituto Nautico di Civitavecchia “Calamatta”.

Ben otto le imbarcazioni a vela presenti che con equipaggio misto formato da studenti e membri delle associazioni veliche, hanno fatto rotta per Porto Ercole raggiungendo la destinazione dopo circa sette ore di piacevole navigazione.

L’iniziativa conclude un ciclo di incontri settimanali articolati in momenti di approfondimento teorico e di addestramento pratico, avviati già negli anni scolastici precedenti.

Il progetto è stato realizzato grazie al supporto assicurato da istituzioni, enti e privati: in particolare, l’Autorità Portuale di Civitavecchia che ha messo a disposizione le sale e gli strumenti audiovisivi per la didattica per tutto il periodo delle lezioni, l’ufficio locale marittimo di Porto Ercole e l’impresa Cidonio S.p.A. che a Porto Ercole ha messo a disposizione delle imbarcazioni l’assistenza e gli ormeggi.

La dirigente scolastica dott.ssa Emanuela Fanelli ringrazia i presidenti e i volontari delle associazioni nautiche che, a titolo completamente gratuito, hanno messo a disposizione degli studenti conoscenze e competenze nel corso delle lezioni e durante la mini crociera. Quest’ultima si è rivelata esperienza entusiasmante per gli studenti ed ha permesso di coniugare gli apprendimenti teorici con la realtà marinaresca.

Scuolambiente: torna “Operazione mare pulito”

Il mare e il ciclo dei rifiuti sono il tema che caratterizza l’evento conclusivo degli

locandina evento Mare Pulito

EcoLaboratori di Scuolambiente: due aspetti che viaggiano all’unisono, spesso in modo negativo, per quanto riguarda l’uso degli arenili da parte dei turisti in vacanza su tutte le coste del Lazio.

In unico evento si uniranno quindi le classi dell’I.C. Marina di Cerveteri che hanno partecipato ai progetti “Rifiuti & Riciclo” e “C’era una volta… il mare” con gli studenti dell’I.C. Ilaria Alpi e dell’I.C. Corrado Melone di Ladispoli che hanno aderito invece al progetto “Torre Flavia – La mappa del tesoro” e, grazie al gemellaggio tra Scuolambiente e l’Associazione Velica Ladispoli, al progetto “Scuola Vela: il mare arriva in aula”.

La manifestazione si terrà dal 25 al 27 maggio presso l’area di Torre Flavia all’ingresso nord, “Aula VerdeBlu” in località Capodimare a Cerveteri.

Giovedì 25 e venerdì 26 maggio verranno fatte piccole pulizie della spiaggia; saranno messi dei sassi per la continuazione del muretto a protezione delle dune dove alcuni uccelli protetti depongono le uova; verranno raccolte conchiglie e saranno messi i cartelli disegnati dai bambini per l’adozione della palude di Torre Flavia e saranno effettuate le prove di vela per le classi di Ladispoli. Saranno premiate tutte le classi partecipanti a questa due giorni dedicata al mare .

Tutto questo con la collaborazione e la presenza del Responsabile dell’area protetta per Città Metropolitana, Dott. Corrado Battisti, e sotto la vigile sorveglianza degli amici volontari della Croce Rossa Italiana Comitato di Santa Severa, Gruppo Comunale di Protezione civile e l’AS.SO.VO.CE.

Infine, sabato 27 maggio, presso l’Associazione Nautica Campodimare, presso il Lungomare dei navigatori etruschi, oltre che terminare l’iniziativa aperta a tutti di Operazione Mare Pulito per il tratto di spiaggia libera accanto allo stabilimento, ci sarà la mostra conclusiva dei lavori degli EcoLaboratori svoltasi durante l’anno presso l’I.C. Marina Di Cerveteri e la premiazione con la presenza del sindaco Alessio Pascucci e l’assessore all’ambiente Elena Gubetti.