Attività balneari: un convegno sulle concessioni demaniali e le novità normative del settore

La foto del Castello di Santa Severa.

Un convegno sui diritti delle imprese che operano nel settore delle attività balneari è stato indetto per lunedì prossimo, 29 maggio alle ore 17:00, presso il noto albergo Pino al Mare di Santa Severa, aperto, oltre che agli imprenditori, anche alle associazioni sindacali e di categoria: punto focale sarà la situazione nelle imprese del litorale nord della regione Lazio.

A organizzare l’evento, il Sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca in collaborazione con Marcello Fiori, responsabile per gli Enti Locali a livello nazionale di Forza Italia, e con Fabio Armeni, ex vice-presidente della Regione Lazio.

“La scelta della location di Santa Severa” – dicono gli organizzatori – “è dettata dalla volontà di far chiarezza su un settore, quello delle imprese balneari che qui sul territorio, come altrove, conta su numerose imprese giustamente interessate a salvaguardare il loro futuro, proiettato all’interno di direttive Europee da recepire e regolamenti nazionali da applicare”.

I temi trattati vanno dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea sulla proroga al 2020, alla gestione delle concessioni, al confronto con Spagna e Portogallo sulla gestione delle Coste.

“Un tema davvero attuale, sarà utile per testare il polso dell’indotto” – dichiara Roberto Bacheca – “la volontà è quella di offrire agli operatori opportunità che nascano in Europa e crescano sul nostro territorio, che, come dimostrato spesso, ha un potenziale che non è secondo  a nessuno. Mi aspetto la partecipazione di tutti coloro che operano sul territorio”.