Mese: Maggio 2017

Macchiagrande da record: 1127 visitatori in un giorno Presente anche RAI News per servizi in diretta dall’Oasi WWF

Ci sono traguardi che danno un piacere tutto particolare nell’essere tagliati: per l’Oasi WWF di Macchiagrande di Fregene e chi ci lavora con amore e passione da sempre, il traguardo migliore è rappresentato sicuramente dall’apprezzamento dei pubblico.

Ben 1127 visitatori in un giorno è il traguardo raggiunto dal parco naturale, cuore della Riserva Naturale Statale Litorale Romano: un nutrito numero di persone attratte dal ricco programma di visite guidate naturalistiche, laboratori didattici, mostre d’arte e momenti di approfondimento con esperti, oltre all’intrattenimento e a tante altre attività offerte.

Una giornata che ha visto anche la presenza di una troupe di RAI News per una diretta e per la realizzazione di servizi e collegamenti dall’Oasi, oltre alla partecipazione degli studenti dell’Alternanza Scuola-Lavoro che hanno svolto per un giorno l’attività di guide naturalistiche.

Tra le persone presenti Dante Caserta, esperto in diritto e procedure ambientali con particolare esperienza nel settore dei rifiuti, vicepresidente del WWF Italia.

Soddisfatto Riccardo Di Giuseppe, direttore delle Oasi WWF Litorale Romano per il successo ottenuto, una giornata “nel segno del lupo” sottolinea, che si può proteggere con un sms al 45524 fino al 22 maggio.

Santa Marinella,Calvo:” Un passo avanti per la sicurezza stradale” Presto installati otto dispositivi Photored in semafori situati sulla via Aurelia tra Santa Marinella e Santa Severa.

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

E’ stata appena approvata in Giunta  una delibera su proposta del Consigliere  con delega alla Polizia Locale Massimiliano Calvo per l’installazione di otto dispositivi  in tutti i semafori lungo la via Aurelia da Santa Marinella -zona Majorca fino a Santa Severa – via degli Etruschi: tutti in entrambe le direzioni. (altro…)

Emergenza rifiuti: lo scontro si sposta da Roma a Ladispoli Interventi di Le Città Metropolitane e del Movimento 5 Stelle

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi (© Wikimedia – CC BY-SA 4.0)

Dopo la proposta della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, di trasferire i rifiuti della Capitale in alcune discariche delle città dell’area metropolitana, si sono levate polemiche e alzate di scudi dai sindaci della provincia. In particolar modo il clima si è fatto caldo sia a Cerveteri che a Ladispoli, dove in molti hanno con forza rifiutato la proposta e attaccato direttamente il Movimento 5 Stelle capitolino.

Il gruppo consiliare “Le Città Metropolitane” presente nel Consiglio Metropolitano, ha negli scorsi giorni diramato un comunicato stampa molto duro: “Oggi (17 maggio, ndr.) in Consiglio Metropolitano, assenti la Raggi ed il Vicesindaco Fucci, è stata presentata una mozione per impegnare la Sindaca a ritirare la nota che è stata inviata nei giorni ai Sindaci dei 120 Comuni per individuare aree idonee a costruire impianti per la gestione dei rifiuti”.

(altro…)

Cyberbullismo: un primo passo normativo per contrastarlo Una parola che indica un fenomeno grave: per la prima volta in Europa entra nel lessico giuridico

Grande soddisfazione da parte del comitato locale dell’UNICEF per l’introduzione della nuova normativa italiana di contrasto al cyberbullismo, termine entrato ufficialmente nella giurisprudenza grazie a questo nuovo dispositivo di legge, primo caso in Europa.

“Apprendiamo con soddisfazione che la parola cyberbullismo è appena entrata nel nostro ordinamento con la prima legge in Europa – scrive l’UNICEF – che mira a contrastare il fenomeno, adesso la vera sfida si giocherà sulla prevenzione e la sensibilizzazione”, ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera”.

(altro…)

ACP: il disinteresse per il campo sportivo costringe gli atleti ad allenarsi fuori città "Il Santa Marinella è stato costretto ad allenarsi a Civitavecchia"

Il campo sportivo di Santa Marinella.

La vittoria del Santa Marinella nel campionato di Calcio Promozione è stata un bel risultato sportivo dell’undici uomini cittadino, ma l’amaro di essere stati costretti a giocare di fatto, sempre fuori casa su campi presi in prestito in questi anni da altre squadre del comprensorio ha riacceso le polemiche politiche sulla situazione delle strutture sportive santamarinellesi.

“Un’altra città è possibile”, lista civica d’opposizione all’attuale maggioranza, sottolinea proprio il fatto che la squadra che rappresenta la città è stata costretta ad allenarsi a Civitavecchia, nel silenzio dell’amministrazione comunale che sorvola sulla situazione degli impianti di Santa Marinella e in particolar modo del campo sportivo.

“Ricordiamo che il campo è chiuso dal 2014 – scrivono da ACP in un comunicato – e che la sua ristrutturazione è già costata 85mila euro, almeno altri 30mila vanno ancora pagati, mentre ce ne potrebbero volere altri per rendere il campo nuovamente fruibile. La ditta incaricata di rifare il manto erboso, gli impianti e alcuni lavori in tribuna e spogliatoi, ha consegnato il cantiere ultimato lo scorso dicembre. A quanto ci risulta l’erba è stata tagliata una sola volta, e irrigata talmente poco e male da farla nuovamente deteriorare, oltre a far proliferare erbacce ovunque. Abbiamo chiesto al Sindaco perché l’erba non venga tagliata e i motivi di questo scriteriato comportamento con un’interrogazione appena protocollata. Lo chiediamo anche da queste righe, qualora non fossimo stati abbastanza espliciti”.

ACP si domanda “perché non sono stati ultimati i lavori per sistemare gli spogliatoi, con porte sfondate e divelte; chi deve svolgere questi lavori? E perché non sono stati stanziati fondi in tal senso?”. Vengono chieste risposte ufficiali, dal Sindaco e dagli assessori e delegati competenti, ma soprattutto si chiedono atti formali.

“Siamo andati a vedere il campo e la nostra impressione è che persistano degli avvallamenti: che siano ancora le conseguenze della decisione presa dagli assessori e dal Sindaco nel maggio 2015 di permettere la disputa di una gara di motocross sul campo impiegando camion, terra da riporto e ruspe sullo stesso? Ci chiediamo quindi se il rifacimento del campo è riuscito a riparare i danni, che non siamo noi a citare, ma il progetto di variante approvato dalla giunta del 2016”.

Una dura critica poi all’idea che il Comune possa dare in gestione il campo con l’obbligo nel bando di effettuare le migliorie: una soluzione definita da ACP come un

 “‘giochetto’ che avrebbe lo scopo di evitare di dover controllare l’effettivo andamento dei lavori”.

“La squadra di calcio merita il suo campo e gli atleti meritano la loro pista per allenarsi. – conclude il comunicato – La città intera merita i servizi che paga con le tasse, ma ciò che non merita un’amministrazione che in sol colpo ha devastato, mantenuto chiusi o non a norma tutti, ma proprio tutti i suoi impianti sportivi”.

Santa Marinella: siglato un protocollo di sostenibilità con l’ENEL

Un accordo tra il Comune di Santa Marinella e l’ENEL è stato siglato con l’obbiettivo di generare valore condiviso collaborando con associazioni del territorio. Un comunicato stampa ufficiale spiega scopi e associazioni beneficiarie.

“Generare valore condiviso collaborando con associazioni del territorio per rispondere alle esigenze della comunità: è l’obiettivo del Protocollo di Sostenibilità tra Enel e Comune di Santa Marinella, presentato questa mattina nella sede dell’Amministrazione.

Attraverso l’ascolto del territorio e dei suoi bisogni, Azienda e Comune hanno individuato sei associazioni già attive a Santa Marinella che opereranno, con il sostegno di Enel, per realizzare interventi definiti in tre ambiti: resilienza delle comunità, assistenza alle fasce più deboli, educazione e formazione.

Con le associazioni “Protezione Civile Propyrgi”, “Rangers d’Italia”, “Misericordia di Santa Marinella Onlus” e “Nucleo Sommozzatori Santa Marinella” intendiamo migliorare l’attitudine alla resilienza della comunità, con l’obiettivo di contribuire a costruire un sistema urbano in grado di resistere nel lungo periodo alle sollecitazioni ambientali. Puntiamo a costruire una maggiore consapevolezza e capacità di reazione agli eventi critici grazie ad una capillare attività di sensibilizzazione sui rischi insiti nel territorio comunale, come ad esempio quello idrogeologico, e di formazione circa i più opportuni comportamenti da tenere in caso di emergenza, attingendo anche al “Piano di Emergenza Comunale”. Saranno effettuati incontri e azioni per mantenere informata la popolazione, in particolare i giovani, per coniugare le esigenze di sicurezza con l’importanza di avere approccio allo sviluppo della città sostenibile.

Insieme all’associazione “Stella Polare” invece si lavorerà per migliorare ulteriormente la fruibilità del parco “Martiri delle Foibe”, che verrà dotato di un’area giochi attrezzata per persone diversamente abili e sarà attivato un servizio di doposcuola.

Infine, attraverso “Cinefantasy”, sarà realizzato un corso di formazione sul tema del “3D” mirato a fornire ai giovani di Santa Marinella gli strumenti di base delle nuove tecnologie di modellazione, scultura, visualizzazione in VR e stampa 3D. Questo settore, in costante e rapida crescita, può rappresentare un importante ambito per lo sviluppo imprenditoriale di Santa Marinella, valorizzando sia le competenze tecniche che quelle artistiche dei ragazzi del territorio.

L’iniziativa presentata oggi si inserisce in un percorso più ampio che vede Enel impegnata nei territori in cui è presente a mettere in campo azioni concrete in grado di generare, nel tempo, benefici misurabili e durevoli per le comunità attraverso le competenze e le risorse aziendali, in una logica di crescita inclusiva e sostenibile e nell’ottica di creare valore condiviso.

“Siamo estremamente felici di questa proficua collaborazione con Enel – ha dichiarato il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca – che permetterà di sostenere e supportare alcune associazioni del territorio, da sempre impegnate in progetti rivolti ai più deboli, alla valorizzazione e tutela del territorio e alla formazione dei giovani e degli studenti alla vita pubblica, attraverso la partecipazione a progetti culturali, ambientali e di Protezione Civile. Un lavoro certosino, che ha portato al raggiungimento di questo importante traguardo. Ringrazio vivamente i vertici ed i responsabili dell’azienda energetica, che ancora una volta ha dimostrato la propria attenzione alle esigenze del territorio e vicinanza alle realtà che si adoperano per il sociale. Un in bocca al lupo alle associazioni per i progetti futuri”.

La Santa chiude il campionato e guarda al futuro

1a categoria girone C: Centro Giano – S.Marinella 5-3
(Zimmaro 2, Scaramozzino)
Partita dai scarsi contenuti quella di stamattina dove un Santa Marinella con molte assenze cede al Centro Giano, sconfitta indolore che sancisce la fine del campionato e il ritorno nel campionato di promozione del Santa Marinella. A segno per i rossoblu Marco Zimmaro autore di una doppietta e Matteo Scaramozzino. Da segnalare l’esordio dal primo minuto di Misseriti giovane portiere classe 2001, cresciuto nel settore giovanile.

Gli studenti dell’Alberghiero Cappannari vincono il Concorso Avis

La foto degli studenti vincitori del concorso.

Gli studenti dell’Alberghiero Cappannari si sono classificati primi con un corto di 15 minuti al concorso indetto dall’Avis “Una Goccia per la Vita” finalizzato alla sensibilizzazione della donazione di sangue tra i giovani.  Il bando, rivolto alle classi terze e quarte delle scuole superiori ha visto una grande partecipazione dell’Istituto Stendhal che, oltre al corto vincitore, ha partecipato anche con l’Indirizzo Turistico Benedetto Croce presentando ben tre lavori. (altro…)

La Regione premia Santa Marinella Santa Marinella è uno dei 32 Comuni del Lazio a rientrare nel programma di finanziamenti per i Borghi del Lazio.

Andrea Passerini

All’inizio della stagione autunnale verrà proposta presso il Castello di Santa Severa  una mostra mercato di prodotti enogastronomici tipici del Lazio con la presentazione di alcune significative fasi di produzione “dal vivo”, grazie al progetto “il Castello dei sapori buoni” approvato in Regione  nel programma di finanziamenti per i Borghi del Lazio. (altro…)

Torna Pompieropoli a Civitavecchia

La foto.

Quest’anno l’iniziativa “Pompieropoli” organizzata dai Vigili del Fuoco  di Civitavecchia  si svolgerà nei giorni 17 – 18 – 19 maggio 2017 presso il parco Uliveto della città. I bambini avranno la possibilità di effettuare gratuitamente sotto forma di gioco, un percorso ludico – istruttivo,  simile a quello che i Vigili del Fuoco svolgono durante il loro addestramento, al termine del quale gli verrà rilasciato il diploma di giovane pompiere. (altro…)

Aureliano tennis team: ottimo risultato per il tennis targato Santa Marinella Aureliano tennis team tra le prime quattro squadre giovanili della Regione Lazio

Scuola-Tennis-ASD-Aureliano-Tennis

Ancora un risultato di estremo prestigio nelle competizioni a squadre giovanili per l’Aureliano  Tennis Team. La vittoria della squadra Under 16 maschile, contro il Circolo Le Magnolie e la vittoria della squadra Under 16 femminile contro il circolo Corte dei Conti porta le squadre dell ‘Aureliano tra le prime quattro del Lazio ed a un passo dalla qualificazione ai campionati italiani. Contemporaneamente, la squadra Under 12 femminile  approdata ai quarti di finale,   dovrà vedersela con la compagine di Le Magnolie che è favorita  per la vittoria del titolo, mentre la squadra maschile Under 14 si è qualificata tra le prime otto squadre del Lazio. <<Questo risultato insieme alla serie C femminile e alla d1 maschile>> dicono i vertici dell’Aureliano << pone il Team Aureliano  al vertice sia delle competizioni giovanili sia per quanto riguarda la prima squadra a livello regionale con ambizioni di campionati italiani . Complimenti ai ragazzi e ai tecnici che lavorano  tutto l’ anno per questo ottenere  risultati di valore e per il completamento dei campionati in corso >>

 

Demetrio Logiudice

Ufficio Stampa Aureliano TT

“Festival di lettura ad alta voce” per la prima volta al Castello di Santa Severa

 

La foto.

L’assessorato alla Cultura e Politiche giovanili della  Regione Lazio  e il Cepell – Centro per il libro e la lettura-  presentano il primo Festival della lettura ad alta voce, progetto di educazione alla lettura espressiva dedicato ai ragazzi delle scuole del Lazio, prima manifestazione che si svolge al Castello di Santa Severa (Santa Marinella), riaperto grazie alla Regione Lazio come centro polivalente di attività culturale, dalle ore 11 alle ore 16 di venerdì 12 maggio 2017.

Santa Marinella si conferma così “Città che legge”, come da recente riconoscimento conferito dal Ministero della Cultura, ospitando anche questa innovativa gara di giovani lettori.

 

Partecipano al progetto quindici scuole provenienti dalle province di Frosinone, Viterbo, Rieti, Latina e Roma, impegnate in un percorso di lavoro dall’inizio dell’anno scolastico su tre testi di narrativa italiana classica e contemporanea: Il Giornalino di Gianburrasca (Vamba), il Barone rampante (Italo Calvino), Io non ho paura (Niccolò Ammaniti).

(altro…)

Venerdì apericena offerto dal rione Valdambrini

Il Rione Valdambrini vi aspetta venerdì 12 maggio dalle ore 19:30 presso la piazzetta Valdambrini per un apericena musicale offerto dal nostro rione.
In apertura godremo dell’esibizione di cantanti e attori, appartenenti al coro ‘Sol diesis’, che saranno i protagonisti del musical “Notre dame de Paris” sul carro del Rione.

Seguirà la presentazione del nuovo direttivo del rione Valdambrini e del tema del carro.

OSPITI: la crew “STREET FAYA” dancehall di Carolina Cabrjan presso obelixacademy di via valdambrini (club punto fitness).

Inoltre, si aprirà ufficialmente la raccolta di adesioni per la partecipazione alla sfilata del 9 luglio.

Scuolambiente: le ultime lezioni dei laboratori didattici nel territorio L’associazione ringrazia la “gemellina” La Rosa Bianca e le amiche di Doc Dogs. Foto Gallery

Si avviano alla conclusione alcuni progetti di laboratorio didattico realizzati da Scuolambiente presso il Centro La Rosa Bianca di Cerveteri, struttura aggemellata con l’associazione, e rivolti ai ragazzi della scuola primaria di Santa Marinella e alle sezioni della scuola per l’infanzia di Cerveteri e Ladispoli.

Il primo percorso “orto – semi e frutta” del progetto La Scuola in Campagna, che ha visto coinvolti gli studenti dell’I.C. Carducci di Santa Marinella si è chiuso lo scorso 9 maggio con una lezione pratica di progettualità, iniziata lo scorso mese di novembre. Un ciclo di lezioni che ha avuto al suo interno vari interventi sulla  storia e tradizione  contadina del nostro territorio e sulla stagionalità e tipicità della nostra produzione agricola , anche con l’esperienza di un orto in classe.

Il laboratorio di orticultura, curato da Laura Paciotti, ha permesso agli studenti di approfondire tutte le tematiche e mettere alcuni ortaggi di stagione a dimora nell’orto della struttura, con grande entusiasmo da parte dei ragazzi e delle loro insegnanti.

Il 10 maggio sono stati invece ospiti de La Rosa Bianca gli studenti della Scuola Borsellino I.C. Corrado Melone di Ladispoli che hanno seguito la lezione “A Spasso col padrone”, iniziativa conclusiva del progetto “I nostri amici animali” con il Centro Cinofilo dell’Associazione Doc Dogs e le amiche Lucilla e Cinzia, terminata con la consueta raccolta di cibo per gli animali abbandonati e curati dalle volontarie animaliste del territorio.

I prossimi appuntamenti sono il 17 maggio con la Scuola materna Montessori I.C. Giovanni Cena di Cerveteri per il progetto “Un Albero per amico”, il 24 maggio la Scuola Tyrsenia sez. I –  I.C. Salvo D’Acquisto di Cerveteri, i cui studenti hanno frequentato i progetti “Un Albero per amico” e “I nostri amici animali”, che si concluderanno con l’iniziativa “A spasso col padrone” con la collaborazione del Centro Cinofilo dell’Associazione Doc Dogs e infine il 31 maggio sempre la Scuola Tyrsenia sez. D –  I.C. Salvo D’Acquisto di Cerveteri, concluderà il progetto “Un Albero per amico” con una lezione pratica e guidata per le piante da frutto de La Rosa Bianca e l’ uso dei loro frutti per la produzione di marmellate e succhi.

Scuolambiente ringrazia, doverosamente, le insegnanti, ma soprattutto, l’eccellente ospitalità degli amici de La Rosa Bianca e la graditissima e simpaticissima collaborazione delle amiche dell’ associazione Doc Dogs con cui l’associazione collabora ormai da 10 anni.

Metano a Santa Marinella: un’opportunità per migliorare la rete di distribuzione

Andrea Passerini

Una nuova gara europea per la gestione della rete di distribuzione del metano sarà indetta per gestire gli impianti del territorio del litorale a nord di Roma, comprendente dodici comuni, compresa Santa Marinella.

Si tratta di un’opportunità, garantita dalla liberalizzazione del mercato nazionale, per i cittadini che abitano in zone della città non servite dal metano.

(altro…)

Convegno sul nuovo reato di Omicidio Stradale all’aula Pucci. Presenti gli studenti dell’Istituto Stendhal

La foto.

Un appuntamento importante quello di ieri mattina all’aula Pucci per gli studenti delle classi 5° dell’istituto Stendhal per parlare del nuovo reato di “Omicidio Stradale” con tanti esperti del settore. Il convegno è stato aperto dalla Dirigente Scolastica Stefania Tinti e dal signor Antonio Capuozzo presidente  dell’Afap,  (Amici delle Forze Armate di Polizia) che ha risposto prontamente all’appello dell’Istituto mettendo a disposizione tanti professionisti che hanno saputo dialogare con i ragazzi in modo diretto e chiaro.

(altro…)