Santa Marinella: arriva il divieto di asporto di bevande e alcoolici in vetro

Foto dal WEB

Norme sempre più restrittive che riguardano l’organizzazione e la gestione delle manifestazioni pubbliche e quindi di tutti i fenomeni ad esse correlate. Così è stata resa pubblica questa mattina l’ordinanza del Sindaco che  vieta la somministrazione e la vendita di bevande da asporto, alcolici e altre bevande in bottiglie di vetro e lattine. Infatti, come richiede la norma, la somministrazione deve avvenire in bicchieri di carta o di plastica nei quali le bevande devono essere versate direttamente da chi effettua la somministrazione o vendita, ed altresì, è fatto assoluto divieto di utilizzo di bottiglie di vetro e lattine, per il consumo di bevande, nelle aree pubbliche e aperte al pubblico.

 “E’ stato espressamente chiesto ai Comuni della Città Metropolitana di ridurre al minimo durante le manifestazioni la circolazione di contenitori di vetro nell’ambito del territorio comunale – ha dichiarato il Sindaco – onde evitare, come è avvenuto a Torino, in un contesto di grande assembramento di persone, che la presenza di tutto questo materiale di vetro possa trasformarsi in concreta fonte di rischio per l’incolumità pubblica”

 Il divieto, in vigore su tutto il territorio comunale, ha decorrenza fin da subito e fino al 30 settembre 2017, durante lo svolgimento delle manifestazioni estive, in vista anche degli appuntamenti più affollati”.

 L’ordinanza è disponibile e consultabile sul sito internet del Comune di Santa Marinella.