Giorno: 13 Luglio 2017

La Casetta Rosa ospita Mosaico di Luce Una manifestazione dedicata agli autori del montaggio cinematografico

La Casa degli Autori del Cinema – CAASM dal 13 fino al 20 luglio ospiterà la manifestazione Mosaico di Luce, dedicata agli autori del montaggio cinematografico con un calendario di ben 14 tra incontri, laboratori e proiezioni e l’apertura di una mostra di inediti.

L’iniziativa promette di animare le giornate della città con la presenza di attori, registi e i più importanti critici e storici del settore, tra i quali Stefano Masi, Plinio Perilli e Vito Zagarrio.

Una foto della Casetta Rosa

Il montaggio è un aspetto fondamentale dell’arte cinematografica, che vede nel nostro territorio un importante e spesso dimenticato contributo alla storia della cinematografia mondiale. È qui infatti, che Leo Catozzo, già montatore straordinario dei film di Fellini, Mattoli, Soldati, Lattuada, Clèment, come Le Notti di Cabiria, 8 e ½, La Dolce Vita, si trasferisce dopo il successo della sua invenzione, la “pressa Catozzo”, ed apre la sua piccola fabbrica: saranno prodotti centinaia di migliaia di esemplari che rivoluzioneranno la tecnica del montaggio cinematografico, e gli varranno un Oscar per la tecnologia nel cinema nel 1990.

Mosaico di Luce, vuole offrire ai cittadini e ai visitatori un’opportunità di incontro con “gli addetti ai lavori” e si propone di far conoscere oltre all’opera e alle intuizioni di questo maestro del montaggio ed inventore straordinario, anche la storia, l’evoluzione in atto, e le prospettive future di questo settore così importante per quei giovani che vorrebbero fare dell’audiovisivo il loro futuro.

“Si tratta di un evento di particolare eccezionalità e qualità” – ha detto Angelo Fanton, direttore della CAASM – “possiamo solo augurarci che oltre ai molti che già frequentano le nostre iniziative, ci siano ancora più giovani pronti a scoprire questo mondo: l’evento è stato pensato anche per loro”.

Promossa da l’Associazione Amici di Santa Marinella – AMISMA, “Gli archivi del ‘900”, su un progetto di Angelo Fanton, con il supporto della famiglia Catozzo, grazie ad un finanziamento della Regione Lazio curato dal Consigliere Andrea Passerini.

Street Food, artisti di strada e archeologia, i protagonisti di questo week-end E all'orizzonte le serate dell'Italian Surf Expo

Un altro week-end estivo è alle porte e anche questa settimana gli occhi sono puntati sul parcheggio dell’ex fungo e sulla vicina Piazza Gentilucci: in concomitanza con il Summer Village 2017, l’azienda Buongiorno Italia ha allestito l’International Street Food.

Per quattro giorni in città, dal 13 al 16 luglio sarà possibile esplorare 30 stand da tutta Italia per degustare cibo espresso da passeggio: “Si tratta di un’esperienza culinaria a 360 gradi: dall’hamburger gourmet di chianina, alle specialità della tradizione siciliana, dall’immancabile tigella modenese fino all’american barbecue” – dichiara Buongiorno Italia.

“E poi ancora: bombetta di Cisternino, Puccia pugliese, Gnocco fritto, Arrosticini Umbri, Piadina Romagnola, Lampredotto, Schiacciata, Focaccia Ligure e tanto altro. Tutti i menù degli operatori presenteranno il giusto connubio tra il gusto dei sapori di una volta e la curiosità di provare pietanze rivisitate in chiave moderna, preparate sapientemente da autentici gourmet su ruote”.

Sul palco del Summer Village 2017, domenica 16, salirà il comico Marco Tana, preceduto da una tribute band di Renato Zero e a concludere le serate sia di sabato che di domenica, il DJ set di Geppo e Biglia.

All’insegna della cultura invece le serate al Castello di Santa Severa: domenica 16 si terrà la presentazione del Tolfarte 2017 alle 17:30, seguita da una cena di beneficenza per raccogliere fondi per Amatrice, dove sarà proposta la tipica pasta all’amatriciana, simbolo della città appenninica. Un’occasione importante che avvicina una delle manifestazioni più note internazionalmente del nostro territorio alla nostra città, grazie all’interessamento della Regione Lazio, dei comuni di Tolfa e Santa Marinella e delle società che gestiscono il Castello di Santa Severa.

Per il ciclo di conferenze “Cose, uomini e paesaggi del mondo antico”, sempre al Castello di Santa Severa, in accordo con il Museo del mare e della navigazione antica, il 14 luglio, Sarà il dr. Fiorenzo Catalli , già Direttore del famoso Monetiere del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, ad aprire venerdì prossimo 14 luglio con “La moneta imperiale romana come strumento di propaganda” la XVI edizione delle Conferenze scientifico-divulgative che si svolgeranno dal 14 luglio al 29 settembre 2017 presso lo splendido Castello di Santa Severa sempre con inizio alle ore 21.15.

Infine, l’Italia Surf Expo si annuncia con le sue date, dal 21 al 23 luglio con grandi e strepitose novità, dalla partecipazione esclusiva di Lamborghini, all’allestimento di una ruota panoramica e un’onda di legno per skaters dove si terrà il “Rougue Wheels Surf/Skate Contest”. Infine sarà presentato in anteprima il documentario “Shredding Monster” che racconta la grande avventura surfistica di Nazaré, in portogallo, a cui ha partecipato lo storico patron della manifestazione sportiva, Alessandro Marcianò. 

Giorgia Mulargia: “i cittadini meritano risposte vere”

Giorgia Mulargia

“Chi si candida alle prossime elezioni?
Chi sarà il prossimo sindaco?
Per chi ti candidi?”

Queste sono le domande che i cittadini della Perla del Tirreno rivolgono a Giorgia Mulargia che prosegue: “Negli ultimi tempi molte sono le domande che mi pongono i cittadini di Santa Marinella spaesati da quello che vedono in città. La mia risposta più ricorrente è: per che cosa ci si dovrebbe candidare alle prossime elezioni?”

“Dopo quasi 5 anni di vita politica penso che chi ha conoscenza della macchina amministrativa, chi ha onestà intellettuale, e chi vuole una città diversa, debba scendere in campo in un civismo serio, staccato dalle logiche che si spartiscono il voto elettorale attraverso le solite liste politiche, che tendono a nascondere il talento che potrebbero avere molti nostri concittadini che senza l’amicizia di qualcuno non riescono a scendere in politica e di conseguenza a non poter realizzare un territorio a misura d’uomo perché governato da noi cittadini, tutti impauriti da battute come: tu non hai mai fatto politica, non potresti mai”.
“Gli ultimi tempi invece ci hanno mostrato che non ci sono supereroi della politica. L’esempio di Ladispoli è lampante,quando cittadini onesti pieni di coraggio e si, anche di voglia e competenza, ognuno nel proprio ambito, se uniti possono vincere e gettare le basi per un futuro diverso e certamente più entusiasmante della solita manfrina fatta da decenni di finti scontri e accordi alle spalle degli elettori.
Tutte le risposte alle domande che mi vengono poste non riesco a darle, ma sinceramente un impegno che sento di avere verso la mia città lo posso svelare.
Io tempo fa’ non ho avuto paura di mettermi in gioco anche rischiando di fare brutte figure e per questo mio modo di essere, continuerò nel mio piccolo ad occuparmi della mia città cercando con tutte le mie forze di renderla più sicura, pulita, vivibile per tutti e più aperta a tutti i cittadini che siano uomini, donne, ragazzi o chiunque abbia bisogno del mio aiuto o umilmente solo di un consiglio”.

Giorgia Mulargia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO