Sottopasso della stazione: primo sopralluogo per avviare i lavori Al vaglio di FFSS un progetto per due ascensori

Per l’ennesima volta, il sottopasso della stazione di Santa Marinella sarà soggetto a ristrutturazione: da sempre oggetto delle attenzioni dei vandali, è uno dei camminamenti pedonali più importanti della città, perché, oltre a collegare i due binari passeggeri della stazione, viene usato anche per passare agevolmente da Via IV Novembre alla Via Aurelia.

In settimana, il Sindaco Roberto Bacheca ed il Vice-Sindaco Raffaele Bronzolino hanno effettuato un sopralluogo congiuntamente ai vertici delle Ferrovie dello Stato e le ditte accreditate, presso la Stazione Ferroviaria, per visionare i lavori da effettuare al sottopasso pedonale, anche alla luce degli attuali interventi di ripristino delle recinzioni in corso su Via IV Novembre, e che si concluderanno con la realizzazione di un nuovo parcheggio, al servizio dei residenti e pendolari.

“Notiamo con piacere e soddisfazione – affermano – che l’attività di sensibilizzazione dei funzionari FFSS sta cominciando a dare risultati positivi. Si partirà da subito con il restyling del sottopasso, attraverso la nuova pavimentazione, la messa in sicurezza e la ristrutturazione delle pareti”.

Nell’ambito del superamento delle barriere architettoniche, è al vaglio, finalmente, la programmazione e l’installazione di due ascensori che permetteranno, con le dovute modifiche alla scala d’accesso ai binari, l’accesso.

Infine nel comunicato ufficiale viene specificato che “ulteriori interventi si stanno realizzando lungo il tracciato, sempre su segnalazione dell’Amministrazione Comunale, rimanendo in attesa dei saggi strutturali relativi al sottopasso del Ponton del Castrato, nel  quartiere Alibrandi, al fine di migliorare anche detto attraversamento”.