Santa Marinella: scassinato con un ordigno esplosivo un bancomat L'agenzia Intesa San Paolo di Via Aurelia 412 gravemente danneggiata

Santa Marinella si è svegliata questa mattina con la preoccupazione di una nuova ondata di criminalità in città: un furto con scasso ai danni di una delle agenzie della banca Intesa San Paolo.
 
L’agenzia, tra via Aurelia e via Garibaldi, in uno dei quartieri più popolosi della città, è stata presa d’assalto verso le 4 del mattino da un “commando” che, in una manciata di minuti, impiegando dell’esplosivo, ha tentato di impossessarsi del bancomat esterno.
 
L’esplosione è stata udita molto chiaramente, ma, a quanto pare, i danni subiti dagli uffici sarebbero ben più ingenti rispetto al denaro sottratto: parte delle banconote sarebbero andate distrutte durante la deflagrazione.
 
Attualmente, proprio a causa dei danni subiti dagli uffici dell’agenzia, non è ancora facile assicurarsi della somma che i rapinatori potrebbero aver trafugato.
 
Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri della locale caserma di Santa Marinella e le indagini sono coordinate dal comando di Civitavecchia dell’Arma.
 
Dei due bancomat, solo quello esterno è stato bersaglio degli scassinatori, mentre quello interno non è stato toccato.
Nel primo pomeriggio, la parete esterna della banca è stata rivestita, occultando così agli sguardi dei molti curiosi i gravi danni subiti.