Cerveteri: controlli dei Carabinieri durante la Sagra Dell’Uva

Nel fine settimana, durante i festeggiamenti dedicati alla famosa “Sagra dell’Uva” i Carabinieri della Stazione di Cerveteri hanno eseguito, unitamente a personale del NAS (Nucleo Antisofisticazione e Sanità), del NIL (Nucleo Ispettorato Lavoro) di Roma e con la della Polizia Locale di Cerveteri, numerosi controlli all’interno di alcuni esercizi commerciali di ristorazione e somministrazione di cibi e bevande del centro. 

Al termine dei controlli i Carabinieri hanno effettuato cinque sanzioni ai titolari degli esercizi ispezionati, di cui due da 440 euro per la mancata esposizione del cartello “divieto di fumare”, due da 200 euro per “occupazione del suolo pubblico oltre gli spazi consentiti” e una da 1.500 euro per “omessa assunzione di un lavoratore”.

Nel corso degli approfonditi controlli, emerge un dato importante: non sono state riscontrate carenze dal punto di vista igienico-sanitario, ma si è proceduto ad acquisire tutta la documentazione relativa alla posizione contrattuale dei dipendenti delle attività commerciali ispezionate e sono tuttora in corso gli accertamenti volti a riscontrare eventuali irregolarità sulla normativa del lavoro, a cura dei reparti specializzati dell’Arma dei Carabinieri.