Approvati gli equilibri di bilancio, anche con il parere negativo dei revisori Scongiurato il commissariamento ad acta del bilancio

Votazione del riequilibrio di bilancio – Foto: Lucia Petrocchi

Oggi, giovedì 7 settembre, si è tenuto il consiglio comunale con quattro punti all’ordine del giorno. L’assise si è accesa fin da subito sulla proposta del consigliere Passerini in merito allo statuto comunale discusso e rimandato durante i precedenti consigli.
Ovviamente i toni erano molto accesi per via dell’approvazione del bilancio comunale che proprio martedì ha ricevuto il terzo no dai revisori dei conti. Dopo una lunga discussione la giunta ha mandato il delicato punto alla votazione che ha avuto esito positivo per il voto compatto di tutta la maggioranza, mentre l’opposizione si è astenuta dopo una lunga battaglia verbale. Quindi viene scongiurato il commissariamento ad acta.
In seguito si è proceduto con i restanti punti all’ordine del giorno riguardanti il servizio di igiene urbana presentato dal consigliere Maggi che è stato votato e approvato all’unanimità dall’assise, mentre per il regolamento sullo statuto comunale è stato rinviato al prossimo consiglio comunale.