Allerta meteo – il consigliere Calvo: pochi soldi ma assicureremo la bonifica dei fossi.

Il Consigliere alla Polizia Locale, Massimiliano Calvo

Con l’arrivo di settembre ci si prepara ad accogliere la stagione delle piogge che trova la sua massima concentrazione nei mesi di ottobre e novembre. Già da questo ultimo week end il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Lazio ha diramato l’allerta, anche per il bacino di Santa Marinella.  Infatti, seppur di codice “arancione”, è stato attivato il Centro Operativo Comunale che ha seguito alla lettera le prescrizioni del Piano di Emergenza Comunale.

Ma il pensiero che ogni anno attanaglia i cittadini di Santa Marinella è la questione pulizia fossi onde scongiurare possibili alluvioni. 

Al riguardo è intervenuto il Consigliere Calvo che dichiara: “Nonostante le difficoltà economiche del momento stiamo trovando una soluzione fattibile per la bonifica dei corsi d’acqua che attraversano il territorio comunale, così da mettere in sicurezza i maggiori pericoli in caso di abbondanti piogge. Nel frattempo, in questi giorni, sono stati eseguiti interventi di controllo e monitoraggio da parte della Polizia Locale  coordinati dal Comandante Keti Marinangeli e dalle squadre di Protezione Civile e di operai comunali su tutto il territorio mentre dall’ufficio tecnico, su programmazione dell’Assessore Bronzolino, sono stati realizzati lavori di pulizia preventiva di caditoie, tombini e cunette  che hanno permesso il regolare deflusso delle acque meteoriche cadute abbondanti in questi giorni.

 Conclude Calvo – colgo l’occasione per ringraziare il Sindaco Roberto Bacheca, tutti gli addetti al Piano di emergenza comunale, gli operai comunali e della Santa Marinella Servizi ed i volontari delle squadre di Protezione Civile per il costante impegno, non solo in queste occasioni di allerta”.