prima sconfitta in casa per la Santa

CAMPIONATO PROMOZIONE GIRONE A – SANTA – CPC C.VECCHIA 2-3
(Capriotti al 4°, Brutti al 57 su rigore). Stop interno della Santa che in una gara roccambolesca perde 3a2 contro la Cpc Civitavecchia. Partono forte i locali che dopo un minuto rischiano di passare in vantaggio con una veloce percussione di Vittorini. Il vantaggio è nell’aria e al 4° Capriotti finalizza di piede su calcio d’angolo. La rete inaspettata sembra bloccare gli ospiti che tuttavia all’11° su una indecisionedifensiva trovano il pareggio con Di Gennaro. La gara è combattuta le due squadre si contendono tutte le palle giocabili, tralasciando la tecnica per la veemenza agonistica. Tuttavia quando ci si aspetta il fischio di chiusura del primo tempo, al 45° la Cpc passa in vantaggio con Catracchia su un calcio di rigore netto ma evitabile da parte della retroguardia di casa. Nella ripresa si arriva al 57° quando i ragazzi di Zeoli pareggiano su calcio di rigore per un fallo di mano (contestato dagli ospiti). Sulla lunetta va Francesco Bruttiche non sbaglia. Al 59 ospiti in dieci per un doppio a giallo a Di Gennaro, passano pochi minuti e sempre gli ospiti rimangono in 9 per altro doppio giallo a Poggi. La partita sembra incanalarsi su una possibile vittoria casalinga, invece la maggiore caparbietà e lucidità portano i portuali prima a sfiorare e poi al 67° a trovare il gol vittoria con Serpieri. Il gol demoralizza la Santa che con azioni confusionarie cerca la via del pareggio con palloni lunghi e centrali facile preda della retroguardia ospite. La partita fnisce al 90+5 senza grossi sussulti. Buona presenza di pubblico.