Impianto Termico Carducci: 99 mila euro per riparare il guasto ai termosifoni.

La scuola media di Santa Marinella.

E’ con delibera n.118 del 15 settembre che è stato approvato l’incarico all’ingegnere Marconi di Civitavecchia per il progetto di fattibilità che riguarda l’impianto termico della scuola Carducci. L’intervento è di 99 mila euro circa e si svolgerà in due fasi. Il primo stralcio consisterà su una serie di verifiche ed indagini sull’impianto esistente per individuare il guasto che non consente oggi l’accensione dei riscaldamenti, mentre con il secondo stralcio si prevede la sostituzione di alcuni pezzi tecnici dell’impianto non funzionanti. Proprio il secondo intervento risulta, dal piano economico approvato dalla giunta comunale, il più costoso in quanto sarà la fase di fornitura e posa in opera del materiale necessario. Sulla questione sono intervenuti diversi soggetti e tante sono state le lamentele da parte dei genitori considerato che il guasto risale allo scorso mese di Marzo, come segnalato anche dalla Ditta Il Rubinetto, fornitore per il Comune dei servizi di manutenzione degli impianti termici e di condizionamento degli immobili e delle scuole di proprietà comunale. Sul punto è intervenuta anche la dirigente scolastica che, in una nostra intervista, si è detta fiduciosa del miglioramento delle condizioni della scuola Carducci. Nella scheda tecnica del progetto si legge, all’art. 1, che l’impianto dovrà essere perfettamente funzionante a partire dal 15 Novembre, compresi laboratori e mense scolastiche. Data l’assenza di tempi tecnici, dichiara il professionista nella sua relazione, non sarà possibile la messa in esercizio di un nuovo impianto bensì verrà ripristinata la funzionalità di quello esistente. Tra gli aspetti qualitativi ed esecutivi migliorativi, si legge che, se sarà necessario, verrà sostituito localmente, semmai a impianto funzionante, qualche radiatore con uno maggiorato e con un ventilconvettore.