Mtb Santa Marinella: ottimo fine settimana tra mountain bike, ciclocross e strada

La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha fatto incetta ancora una volta di vittorie e piazzamenti che hanno testimoniato la continuità e l’impegno di ciascun atleta in pieno finale di stagione nella mountain bike, su strada e nel ciclocross.
 
L’impegno di maggior rilievo nell’ultimo weekend è stato in Veneto alla 6 Ore di Bibione con metà competizione di pomeriggio (dalle 16 alle 19) e l’altra in piena sera (fino alle 22). Con la ragguardevole partecipazione di 600 bikers e la presenza dell’ex professionista Claudio Chiappucci come ospite d’onore, il sodalizio santamarinellese si è confermato ancora ai vertici delle gare endurance con la pregevole vittoria del quartetto Gianfranco Mariuzzo, Manuel Piva, Simone Cusin e Lorenzo Bedegoni. A ben figurare anche i solitari con il secondo posto di Elisabetta Dani, il quinto di Caterina Ameglio (nonostante il guasto tecnico che ha compromesso la sua prestazione) e Stefano Carnesecchi piazzatosi nella top 100.
 
Non ha sfigurato anche il duo Roberto Ambrosi e Marzia Levorato al secondo posto nei team da due elementi anche se il primato è sfuggito per via di una caduta per Roberto Ambrosi e con un’ultima ora di corsa dove Levorato si è distinta tenacemente per non perdere troppo distacco dalla prima coppia.
 
Bikers verde-fluo presenti in gran spolvero alla Sei Ore del Castello sugli sterrati di San Gregorio da Sassola portando in dote la vittoria di Gianfranco e Mauro Iacobini tra i team da due elementi, il secondo posto assoluto di Marco Becattini (primo di categoria) tra i solitari e nella stessa competizione anche gli svariati piazzamenti di Marco Chiavacci (secondo), Giuseppe Girardi (terzo), Gianluca Piermattei (quarto) e Daniele Galletti (secondo). Becattini e i due fratelli Iacobini sono in testa alla speciale classifica del CSI Lazio Endurance Tour (conclusione il 15 ottobre ad Ostia) rispettivamente tra i solitari e nei team da due elementi.
 
Nuovo altro esaltante risultato di Giovanni Gatti che ha colto il primato assoluto e di categoria (master 1) alla Marathon Valle del Farfa davanti ad Emiliano Dominici (Ciclotech) e Pierluigi Torelli (Team Bike Civitavecchia) in aggiunta agli ottimi piazzamenti riportati da Marco Segatori (ottavo tra i master 4 nella marathon) e da Daniele Tulin (quinto tra i master 3 nel tracciato corto).
 
Grande giornata per il team altolaziale nell’esordio stagionale con il ciclocross al Trofeo Romano Scotti-Gruppo Forte. Nella prova inaugurale ad Aprilia ad ottenere risultati positivi sono stati Libero Ruggiero (secondo tra i master 2), Mauro Iacobini (settimo tra i master 3), Claudio Albanese (settimo tra i master 5), Gianluca Magnante (quarto tra gli élite sport) e Massimo Negossi (nono tra i master 5),
 
Ennesimo impegno su strada per Pierluigi Stefanini in Toscana che ha colto un quarto posto di categoria tra i gentlemen 1 al Trofeo Scoglio Maremmano e a distanza di 24 ore un primato di categoria al Trofeo Bici Bianca-Memorial Corsini battendo l’ex professionista Massimiliano Lelli,  mentre Fabrizio Maschietti è tornato nuovamente sul gradino più alto del podio tra i master 4 alla Granfondo La Medievale con traguardo in salita a San Polo dei Cavalieri.