Mese: Ottobre 2017

Incidente a Civitavecchia Sud: il giovane ricoverato al Gemelli

I soccorsi sul posto

Nella vicenda del giovane santamarinellese gravemente ferito, giungono i primi dettagli: i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono intervenuti alle ore 14:00 per lo scontro avvenuto tra lo scooter di D.B. proveniente da Santa Marinella e un’autovettura in uscita dall’A12. L’uomo che viaggiava a bordo del motoveicolo è stato trasportato in gravi condizioni con un’eliambulanza presso l’ospedale Gemelli di Roma. La donna al volante dell’autovettura non ha riportato lesioni. I VVF hanno messo in sicurezza l’area: a intervenire sul posto, oltre al personale sanitario della Misericordia, anche la Polizia Stradale e la Polizia Locale di Santa Marinella.

La mostra “Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda” al Castello di Santa Severa

La foto.

“Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda” per la prima volta un’importante mostra ripercorre l’influenza che la cultura giapponese ha avuto sulla moda italiana e non solo. L’esposizione-evento voluta dalla Regione Lazio e dal Presidente Nicola Zingaretti,  in collaborazione con LazioCrea, con il contributo di  Massimiliano Smeriglio, Assessore Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo sarà ospitata da giovedì 26 ottobre 2017 a lunedì 15 gennaio 2018 presso le prestigiose sale, recentemente restaurate, del Castello di Santa Severa a pochi passi da Roma. (altro…)

Incidente allo svincolo Civitavecchia Sud: un centauro santamarinellese coinvolto

Lo svincolo dell’A14 Civitavecchia Sud sulla Via Aurelia

Un grave incidente nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 26 ottobre, presso lo svincolo autostradale di Civitavecchia Sud.
Un giovane di Santa Marinella, D.B. le sue iniziali, proveniente dalla città balneare in direzione Civitavecchia, ha avuto uno scontro con un’autovettura proveniente dall’autostrada. I sanitari intervenuti stanno monitorando le condizioni del ferito e non si esclude che possa essere richiesto l’intervento di una eliambulanza.

LE FORZE DELL’ORDINE E I SOCCORRITORI SONO SUL LUOGO: GRAVI RALLENTAMENTI LUNGO LA VIA AURELIA IN ENTRAMBI I SENSI DI MARCIA.

L’esatta dinamica dell’incidente non è ancora stata accertata.
A breve ulteriori aggiornamenti.

Ore 14:41 – Le gravi condizioni del ferito hanno costretto all’intervento di un’eliambulanza giunta poco fa sul posto.

Unicef: Tante iniziative per la prossima Giornata mondiale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza Saranno personaggi dello spettacolo e leader globali  che si uniranno all’UNICEF per dar voce ai più svantaggiati.

 

La foto.

L’ Unicef ha annunciato che, fra un mese, i bambini in tutto il mondo “prenderanno il posto” degli adulti in ruoli chiave nei media, in politica, nelle imprese, nel mondo dello sport e dello spettacolo per esprimere il loro supporto verso quei milioni di loro coetanei che non vanno a scuola, sono senza protezione e sradicati. Questo “takeover” (presa di posto), fissata per il 20 novembre, celebra l’anniversario dell’adozione della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e la Giornata mondiale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. (altro…)

Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini: Ruggiero e Gatti campioni regionali di ciclocross

La foto.

Ancora un trend di risultati positivi per la Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini impegnata prevalentemente nel ciclocross ed anche nella mountain bike in diversi campi gara d’Italia tra Lazio, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Basilicata.

Tutte le attenzioni erano rivolte al Trofeo Città di Posta per l’assegnazione dei titoli regionali sotto l’egida della Federciclismo Lazio: i bikers santamarinellesi hanno espresso al meglio tutto il loro potenziale tecnico-agonistico incuranti della pioggia e del terreno pesante raggiungendo così i piani alti delle classifiche con Giovanni Gatti (secondo assoluto e primo tra i master 1), Libero Ruggiero (quarto assoluto e primo tra i master 2), Armando Mattacchioni (secondo tra i master 6), Claudio Albanese e Vincenzo Scozzafava rispettivamente nella top dieci tra i master 5 e 6.

Il Podio.

Dal Lazio al Friuli, dove al Memorial Tabotta a Monte di Buja, ha preso parte Gianfranco Mariuzzo che ha continuato ad inanellare la propria serie positiva di vittorie nella fascia amatoriale 2 e tra i master 5 mentre in Basilicata è stata la volta di Domenico Abruzzese che si è classificato quarto tra gli élite al Trofeo Ciclocross Città di Viggiano. Buoni riscontri ancora in Friuli e più precisamente a Lignano Sabbiadoro grazie all’ottima performance di Roberto Ambrosi che ha trionfato alla Lignano Bike Marathon in coppia con Roberto Zanotel. Doppio impegno domenicale in Veneto per Manuel Piva che ha gareggiato contemporaneamente in mountain bike al mattino a Sant’Anna di Chioggia cogliendo il primo posto di categoria master 2 e al pomeriggio ha avuto gambe ed energie per ben figurare alla gara di ciclocross pomeridiana a Santandrà di Povegliano.

Santa Marinella: in Biblioteca la presentazione del libro Nene dov’è la mia casa? Sabato 28 ottobre alle ore 16:00 presso la Biblioteca comunale Alessandro Capotosti di Santa Marinella.

La locandina dell’evento.

Sabato 28 ottobre alle ore 16:00 presso la Biblioteca Alessandro Capotosti di Santa Marinella si svolgerà la presentazione del libro Nene dov’è la mia casa?. Scritto dall’ autrice esordiente, Ivana Tersigni, in collaborazione  con la protagonista del libro Nene Clotilde Croce, che arricchisce con le sue molteplici riflessioni le pagine di questo romanzo biografico. (altro…)

Giapponizzati – racconti di un viaggio di moda: il Castello di Santa Severa si colora di oriente.

locandina dell’evento

In arrivo al Castello di Santa Severa l’interessante mostra di moda dedicata all’oriente.

 “ Giapponizzati. Racconti di un viaggio di moda”, a cura di Stefano Dominella, sarà presentata in conferenza stampa giovedì 26 ottobre 2017, alle ore 12 presso il Castello di Santa Severa. Per la prima volta  un’importante mostra ripercorre l’influenza che la cultura giapponese ha avuto sulla moda italiana e non solo. L’esposizione-evento è organizzato dalla Regione Lazio con il contributo dell’Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo, in collaborazione con LAZIOcrea, Mibact e Comune di Santa Marinella.

Tra le opere esposte anche i lavori della stilista santamarinellese Anna Rotella, ideatrice del marchio Azugaba,  che, in questa occasione, esporrà dei Kimono interamente realizzati a mano con la collaborazione di Mauro Carac e Fabio Truffa che hanno dipinto le realizzazioni di Rotella con straordinarie tecniche.

A seguire alle ore 14,00 inaugurazione al pubblico a ingresso libero  con ingresso su prenotazione al numero 06 3996 7999 mentre i giorni successivi il percorso  mostra è incluso nel prezzo del biglietto. Giapponizzati resterà visitabile al pubblico a partire dal 26 ottobre e fino al 15 gennaio 2018.

Verde Pubblico: niente più concessioni gratuite. Canoni minimi 1200 euro ed investimenti di 25 mila euro.

Il tempo di essere pubblicata in albo pretorio e subito Massimo Padroni, attraverso il suo gruppo facebook, porta in evidenza il contenuto della Delibera di Giunta Comunale n. 137 dello scorso 18 ottobre, un atto con il quale la giunta Bacheca, su proposta dell’assessore Marongiu, dopo la decisione di concedere a terzi il complesso sportivo di Via delle Colonie in cambio della sua ristrutturazione, mette a reddito tutti i parchi pubblici revocando le precedenti disposizioni che vedevano la concessione gratuita in cambio della manutenzione.

Una scelta, si legge, mirata soprattutto a sollecitare i titolari delle vecchie concessioni a migliorare la condizione delle aree a loro assegnate. Il canone previsto sarà di 1200 euro annuali, da versare in un’unica rata, entro il 31 gennaio di ogni anno. Niente scampo anche per i canoni pregressi che dovranno necessariamente essere saldati, anche con l’aiuto di un piano di rientro e con un pagamento rateale.

In questo modo, oltre a procedere ad una ricognizione delle spese di manutenzione straordinaria ed ordinaria dei principali siti verdi della Città, si torna a parlare anche di Orto Botanico annullando in autotutela, di fatto, la procedura in corso che ne prevedeva l’affidamento ed il cui termine di presentazione delle offerte è scaduto ad agosto.  Oltre a quest’ultimo, saranno oggetto di nuovo avviso pubblico anche Parco dei Tulipani, Parco Maiorca Sud, Parco Saffi Nord e Green Park, chi parteciperà all’aggiudicazione dovrà prevedere un investimento in parte pubblica di almeno 25 mila euro oltre al rialzo sull’offerta sul canone minimo di 1200 euro. Ogni affidamento partirà da un minimo di 5 anni fino ad un massimo di 15.

Seconda Edizione “Dolcetto e Scherzetto per i negozi della città”

il 31 ottobre 2017 dalle ore 16.30 è possibile fare dolcetto o scherzetto presso i negozi che aderiscono all’iniziativa di S.Marinella. come lo scorso anno: – creeremo una mappa dei negozi (divisi per zona) che aderiscono all’iniziativa,così i bambini (e adulti) possono fare dolcetto o scherzetto in piena libertà. – la lista dei negozi sarà affissa fuori le scuole. – i negozi che aderiscono all’iniziativa avranno un cartello di riconoscimento. lo scorso anno l’iniziativa ha riscosso molto successo, e i bimbi avevano tantissime caramelle donate dai negozianti. L’iniziativa nasce per divertirci tutti insieme e per passeggiare per le vie della città! PER LE ATTIVITÀ: La lista ufficiale delle attività che aderiscono all’evento saranno in questo evento. Potete inoltre seguire tutti gli eventi delle attività commerciali e artigiani di Santa Marinella sul gruppo Commercianti artigiani e operatori Santa Marinella. Potete mandare le adesioni: tramite messaggio, tramite tutto quello che vi fa più comodo, purché partecipiate numerosi. Se qualche associazione vuole creare un evento in contemporanea mi può contattare. CI VEDIAMO IN GIRO… in un pomeriggio da PAURA

La Santa punta alla vetta

CAMPIONATO PROMOZIONE Girone A – N.MACCARESE – SANTA 1-3
(Francesco Brutti, Matteo Castelletti, Matteo Trincia)
La Santa esce vittoriosa dal match esterno col il Maccarese, e si lancia verso le zone alte di classifica. La partita è stata sempre in mano ai ragazzi di Zeoli che oltre a segnare le tre reti hanno sciupato parecchie occasioni da rete. I rossoblu (oggi in maglia celeste), passano meritatemente in vantaggio al 21° con Brutti abile a finalizzare una bella azione corale e lungamente applaudita dai tanti tifosi rossoblu accorsi al Darra di Maccarese. Passano 13 minuti e arriva il raddoppio con Castelletti che su un corner procurato da un impetuoso allungo di Caporali, impatta bene di testa a cui nulla puo’ il portiere. Pochi minuti e con un tiro del tutto casuale, deviato da un difensore ospite, il Maccarese accorcia le distanze. La rete non impensierisce Brutti e compagni che continuano a pressare la retroguardia ospite, sfiorando la rete con Ferro di poco fuori e sempre Simone Ferro successivamente si vede annullare un gol per fuorigioco. Nella ripresa la sostanza non cambia con la Santa che gioca e sciupa occasioni da rete; il minimo scarto pero’ induce i padroni di casa ad osare, ma la retroguardia ospite è attenta ed arcigna. Il gol che mette in ghiaccio la gara arriva al 5° minuto di recupero con un veloce contropiede di Trincia che fulmina l’estremo locale.
(in foto la rete del 3a1 di Matteo Trincia)

Civitavecchia: i piccoli Ambasciatori Unicef incontrano il Comandante della Capitaneria di Porto Leone

La foto.

Una bella accoglienza venerdì 20 ottobre, in Capitaneria di Porto a Civitavecchia,per la delegazione  di  alunni  delle classi 5^ A  – e 5^ B –  della Scuola A. Cialdi “ Ambasciatrice Unicef”  dell’Istituto Comprensivo 1 diretto dalla Dirigente Giovannina Corvaia. Accompagnati dalla Responsabile del Comitato Unicef di Civitavecchia, dalle Maestre Cristiana Mari e Angela De Micheli, gli studenti sono stati accolti calorosamente dal Capitano di Vascello Vincenzo Leone, nuovo Comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia insediatosi nel mese di settembre. (altro…)

L’Alberghiero Cappannari alla Prova del Cuoco

La foto degli studenti alla trasmissione televisiva La Prova del Cuoco.

Una giornata speciale per gli studenti dell’ Istituto Stendhal indirizzo Alberghiero “Cappannari” che hanno potuto partecipare al popolare programma della Clerici “La Prova del Cuoco” che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da sedici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. (altro…)

Santa Marinella: gli impianti sportivi teatro di scontro politico Dopo il comunicato di Bacheca non tardano le razioni di Tidei e del PD locale. Tante le domande irrisolte

Il campo sportivo di Santa Marinella diventa nuovamente il teatro di uno scontro: politico e non calcistico, sfortunatamente. Dopo la nota stampa dell’Amministrazione Bacheca di ieri, non si sono fatte attendere le reazioni del PD e soprattutto di Pietro Tidei, ormai lanciato in una campagna contro la giunta uscente.

Ripercorrendo la vicenda, l’amministrazione santamarinellese ha dato il via all’atto di indirizzo per la gestione degli impianti sportivi tramite un bando per l’assegnazione a una società terza, il cui scopo, oltre alla gestione, è la ristrutturazione e la manutenzione degli impianti. Una decisione giunta in maniera abbastanza inaspettata a pochi mesi dalla conclusione del secondo mandato del sindaco Bacheca.

“È  intenzione dell’amministrazione comunale – ha dichiarato Roberto Bacheca – incentivare la promozione delle attività sportive, affidando la gestione degli impianti a soggetti esterni, considerato che la stessa risulta eccessivamente onerosa e di difficile gestione a causa delle molteplici attività di manutenzione e custodia”.

“Sarà dunque indetto un bando pubblico – aggiunge il Sindaco – con determinati requisiti e criteri di partecipazione affinché l’intero complesso sportivo di Via delle Colonie torni a funzionare al meglio, come merita.

Sarà a carico del futuro gestore, ad esempio, il rifacimento e la manutenzione del campo in erba dello stadio e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’intero impianto, che consegneremo finalmente alla città, la quale tornerà ad avere a disposizione un campo sportivo funzionale e moderno allo svolgimento delle discipline sportive”.

La concessione, come riportato nella D.D.G., avrà una durata minima di otto anni, rinnovabile, eventualmente, una sola volta per il medesimo periodo e dovrà essere corrisposto al Comune un canone annuale non inferiore a 12mila euro.

Oggi al sindaco risponde l’On. Pietro Tidei con una nota stampa: “Il sindaco Bacheca nella sua nota stampa (assai coraggiosa), tra un  “sarà” ed un “verrà”  dimentica che siede nella poltrona da sindaco da circa 10 anni. […]Ci vuole coraggio a parlare di “complesso di via delle Colonie” da tutti ribattezzata come “Salerno Reggio Calabria”! Ora dopo dieci anni l’attenzione per lo sport di questa amministrazione equivale all’affidamento a qualche privato che può trarre profitto con milioni e milioni già spesi con i soldi dei contribuenti. Complimenti”.

Si aggiunge alla voce di Tidei anche quella ufficiale del circolo locale del PD, che domenica scorsa ha rinnovato le proprie cariche assegnando la presidenza a Pierluigi D’Emilio: “Ci chiediamo come si può pensare che un soggetto esterno investa soldi  “e di certo non pochi” per rifare il campo, paghi un canone di 12 mila euro e poi non possa rientrare del suo investimento ed ovviamente  coprire i normali costi di esercizio e fare uscire anche un minimo di guadagno. Cosa dobbiamo aspettarci?

Semplice, per fare sport le famiglie dovranno pagare profumatamente, infatti immediatamente viene messo il punto sulla tariffa agevolata per i residenti, solito contentino per i poveri cittadini”.

Di sicuro anche altre voci si aggregheranno al coro di indignazione per una decisione che sembra portare solo a possibili difficoltà future e a molteplici domande sulle responsabilità della gestione degli impianti e sui costi finora affrontati per tentare di risanare delle strutture ormai in disfacimento e non più agibili da anni.

Di fatto, nell’arco di appena un lustro, la città ha visto mancare all’appello prima il campo di calcio con la sua pista di atletica e  il campo d’appoggio, poi gli annosi problemi del palazzetto dello sport, che da progetto risolutivo si è tramutato in una spina nel fianco dei club locali, fino all’incredibile situazione della piscina comunale, dichiarata inagibile dopo trent’anni di lavori e ormai divenuta, grazie alla ATI che l’aveva presa in gestione, un punto di riferimento cittadino.

Alla fine la soluzione sembra essere quella tanto apprezzata da questa giunta comunale del bando a terzi per la gestione in cambio della manutenzione: una soluzione che in passato, però, ha portato a risultati alterni, spesso disastrosi. Si può solo sperare che gli impianti sportivi non facciano la fine dell’orto botanico.

Ladispoli: 2 arresti per droga nel weekend

La foto.

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nello scorso  week end  dei controlli del territorio di Ladispoli  per prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine settimana, infatti, i giovani sono soliti divertirsi per via della movida notturna e in molti casi sono soliti fare un uso inconsapevole di droga e alcol, senza sapere a quali gravi conseguenze vanno incontro. (altro…)

rimonta meritata per la Santa

CAMPIONATO PROMOZIONE, SANTA – GRIFONE GIALLOVERDE 2-2
(Francesco Brutti rig, Gabriele Loso Montironi)
Finisce in parità il match dell’Astolfi, con in padroni di casa capaci di riagguantare il pareggio dopo una meritata rimonta. Palla al centro e nemmeno il tempo di studiarsi che gli ospiti al al 7° passano in vantaggio: un tiro dal limite laterale dell’area di rigore, s’insacca all’angolino alto opposto . Passano due minuti e seconda rete degli ospiti che prima si vedono respinti da Andrea Sanfilippo un tiro ravvicinato e poi dopo un batti e ribatti in area senza che nessuno difensore di casa riesca a calciare il pallone fuori dall’area, arriva il raddoppio con l’attaccanTe gialloverde che inspiegabilmente solo calcia a botta sicura. Il doppio vantaggio non viene subito metabolizzato e i padroni di casa rischiano di subire la terza rete, ma vengono salvati dal palo. Con il passare dei minuti scampato il pericolo i ragazzi di Zeoli cominciano ad asserragliare la retroguardia ospite, e al 24° accorciano le distanze su calcio di rigore calciato da Brutti per un fallo in area ai danni di Matteo Trincia. La santa ci crede e pochi minuti dopo una folata nell’area di rigore ospite di Brutti viene fermata da un fallo inesistente; si arriva cosi al 44° con Gabriele  Montironi che acciuffa il pareggio su calcio di punizione che passando tra una selva di gambe s’infila all’angolino basso della porta ospite. Nella ripresa la Santa parte bene ma la stanchezza delle fatiche di coppa e la consistenza ospite, non permettono a Brutti e compagni di creare vere e proprie occasioni da rete, anche se all’ultimo secondo di recupero, Caporali con un diagonale non riesce a centrare la porta. Da annotare nel finele l’espulsione per doppia ammonizione di Montironi reo di aver protestato dopo aver subito una botta in testa.